UAE Team Emirates: Terzo posto di tappa per Rui Costa in Spagna pubblicato il 25/10/2020
 

 

McNulty 8° nella cronometro conclusiva del Giro d'Italia

 Giro d’ItaliaVuelta a Espana - Sunday 25 October, 2020

 

 
 

In un avvio di Vuelta a Espana punteggiato da molte salite, i ciclisti hanno affrontanto anche oggi una tappa con strade in ascesa.
Scattata da Biescas, la 6^frazione della corsa spagnola si è conclusa con l’arrivo in quota as Aramón Formigal, traguardo che ha visto Rui Costa cogliere il terzo posto di giornata, a 25” dal vincitore Ion Izagirre (Astana).
 
In una giornata contraddistinta da una pioggia costante, 24 atleti coraggiosi hanno dato vita alla fuga principale della tappa. Tra gli attaccanti, presenti per l’UAE Team Emirates prioprio Rui Costa e il colombiano Sergio Henao.
Inerpicandosi sui Pirenei, la fuga ha avuto la meglio sull’inseguimento del plotone, dando così agli attaccanti la possibilità di lottare per il successo di tappa.
Oltre al 3° posto di Rui Costa, l’UAE Team Emirates entra nella top 10 anche con Henao, 9° a 55”.
 
David De La Cruz, 17° al traguardo (+1’23”), ha guadagnato tre posizioni in classifica generale, salendo fino al 9° posto, a 2’46” dalla nuova maglia rossa Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers).
 
Rui Costa: “Nei piani iniziali per la tappa, non era previsto che andassi in fuga. Il primo della nostra squadra a entrare nell’attacco è stato Henao, io mi stavo impegnando per coprire i movimenti che si susseguivano dietro alla fuga e mi sono trovato in avanscoperta.
Durante la tappa le sensazioni erano buone, anche se la stanchezza per l’impegnativa frazione di ieri si è fatta sentire.
Per il prosieguo della Vuelta, mi concentrerò sulle tappe che potranno offrire buone occasioni adatte alle mie caratteristiche e sul supporto a De La Cruz, risalito nei quartieri alti della classifica”.

 
Ordine d’arrivo 6^tappa
1. Ion Izagirre (Astana) 3h41’00”
2. Michael Woods (Ef) +25”
3. Rui Costa (UAE Team Emirates) s.t.
 
Classifica generale dopo la 6^tappa
1. Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers) 24h34’39”
2. Hugh Carthy (Ef) +18”
3. Dan Martin (Israel Start-Up Nation) +20”
9. David De La Cruz (UAE Team Emirates) +2’46”
 
Il Giro d’Italia 2020 dell’UAE Team Emirates è terminato con l’8° posto diBrandon McNulty nella cronometro valevole come 21^ tappa, Cernusco sul Naviglio-Milano di 15,7 km.
 
Su un tracciato piatto, lo statunitense ha completato la sua prova in 18’02” (media oraria di 52,237 km/h), 46” in più del vincitore Filippo Ganna (Ineos-Grenadiers).
 
Il piazzamento nella top 10 di giornata di McNulty arricchisce il bilancio della formazione emiratina nella Corsa Rosa, bottino nel quale spiccano due successi di tappa ottenuti grazie a Diego Ulissi, un secondo posto conquistato da McNulty (10^tappa) e tre terzi posti (Bjerg nella 1^ e nella 9^frazione, McNulty nella 14^tappa).
 
In classifica generale, l’americano dell’UAE Team Emirates chiude la sua prima esprienza in un grande giro in 15^piazza (+38’10” dal vincitore Tao Geoghegan Hart della Ineos-Grenadiers).
 
McNulty“E’ stata una giornata buona per me. Nonostante le mie gambe fossero molto stanche, ho spinto al massimo, ottenendo un altro piazzamento tra i primi 10.
Sono soddisfatto per il mio esordio in un grande giro: quattro risultati da top 10 e una classifica generale di tutto rispetto rendono il mio debutto molto valido e rappresentano un bel punto di partenza per migliorarmi nei prossimi anni”.

 
Risultati 21^tappa
1. Filippo Ganna (Ineos-Grenadiers) 17’16”
2. Victor Campenaerts (NTT) +32”
3. Rohan Dennis (Ineos-Grenadiers) s.t.
8. Brandon McNulty (UAE Team Emirates) +46”
 
Classifica generale finale
1. Tao Geoghegan Hart (Ineos-Grenadiers) 85h40’21”
2. Jai Hindley (Sunweb) +39”
3. Wilco Kelderman (Sunweb) +1’29”
15. Brandon McNulty (UAE Team Emirates) +38’10”


 

 

 




 ;

Tadej Pogačar brings the UAE Tour title home Davide Ballerini wins Omloop Het Nieuwsblad Jonas Vingegaard wins Stage 5, the Impossible Is Possible Stage, of [...] 104° GIRO D’ITALIA: DA DANTE ALL'UNITÀ D’ITALIA; DAL RICORDO DI [...]