Tarozzi in grande spolvero a Sona in Veneto: è 3°. #inEmiliaRomagna Cycling Team torna sul podio. pubblicato il 09/09/2020
Mercoledì 9 settembre 2020 
 

Tarozzi in grande spolvero a Sona in Veneto: è 3°.
#inEmiliaRomagna Cycling Team torna sul podio.

 

Grande prestazione del faentino, portacolori del team di ambassador U23 di #inEmiliaRomagna Cycling Team. Il 22enne ha chiuso al 3° posto il 57° GP S.Luigi a Sona (Vr), dopo essersi giocato il successo fino agli ultimi metri con altri tre fuggitivi.

 
 

#inEmiliaRomagna Cycling Team sale sul podio al 57° GP S.Luigi a Sona (Vr) grazie all'ottimo 3° posto di Manuele Tarozzi, autore di una grande prestazione al termine di una gara di 120 km volata via a oltre 43 km/h di media. 

Il 22enne faentino è stato bravo a muoversi al momento giusto nella seconda parte di gara, quando insieme a due compagni di avventura si è riportato su un fuggitivo; il drappello è riuscito a resistere alla rimonta del gruppo e a presentarsi al traguardo con pochi metri di vantaggio, sufficienti a giocarsi la vittoria.
Per Tarozzi è mancato il gradino più alto del podio, andato al bravo Marco Murgano (Casillo-Petroli Firenze-Hopplà), ma il podio è la dimostrazione dell'ottima condizione con cui gli ambassador dell'Emilia-Romagna sono usciti da un Giro d'Italia Under 23 sfortunato, a causa di tante cadute, ma che è servito a trovare il giusto colpo di pedale per i prossimi appuntamenti, a partire dal Campionato italiano U23 che verrà assegnato domenica 13 settembre al Piccolo Giro dell'Emilia, corsa che lo stesso Tarozzi era riuscito a vincere nel 2019. 

Case history di sport e marketing territoriale senza eguali, il progetto #inEmiliaRomagna Cycling Team promosso da APT Servizi Emilia-Romagna e Consorzio Terrabici, che vede anche il sostegno di Winni's, Banco BPM, Pinarello, Alé e altri importanti partner tecnici, sta portando avanti con ottimi risultati la propria attività agonistica, senza dimenticare il ruolo di ambassador di un territorio così vocato al ciclismo: venerdì 11 settembre, ad esempio, una delegazione di #inEmiliaRomagna Cycling Team sarà presente al taglio del nastro e alla giornata inaugurale dell'Italian Bike Festival, l'evento in programma fino a domenica 13 settembre che trasformerà Rimini per il terzo anno consecutivo nella Capitale italiana del mondo della bici.

Parallelamente continuerà l'attività agonistica, cercando di superare la sfortuna che ha continuato ad accompagnare il team emiliano-romagnolo nelle ultime settimane: dopo i ritiri di Pinardi e Marabini dal Giro Giovani a causa di diverse cadute, ieri all'Astico-Brenta una brutta caduta di gruppo ha portato Davide Dapporto all'ospedale con l'elisoccorso: dopo tanto spavento, però, la tac in serata ha dato esito negativo e il giovane atleta romagnolo, dopo una notte in osservazione, ha avuto la possibilità di tornare a casa, non mancando di ringraziare tutti per il grande supporto e sostegno ricevuto nella giornata di ieri. 

Per continuare a seguire sui social network l’attività del team #InEmiliaRomagna Cycling Team, la squadra di ambassador in bicicletta della Regione Emilia-Romagna, cercare @inemiliaromagnacyclingteam su Facebook e instagram.




 ;

Splendida vittoria per Philipsen nel convulso avvio del BinckBank Tour A Imola Julian Alaphilippe realizza il suo più grande sogno: il [...] Anna van der Breggen conquista anche la maglia iridata Donne Elite [...] Filippo Ganna a Imola2020 scrive la storia: il suo è il primo oro [...]