Stevenà: assolo vincente di Matteo Scalco! pubblicato il 28/03/2021
Voyageprivé.com Offerte viaggio esclusive solo per i soci
 
 
 
Stevenà: assolo vincente di Matteo Scalco!
 
Il buon inizio di stagione della Borgo Molino Rinascita Ormelle è stato confermato quest'oggi dai risultati e dalle buone prestazioni dei ragazzi juniores di retti da Christian Pavanello e Carlo Merenti e dagli allievi di Andrea Toffoli.

Stevenà di Caneva (Pn) le maglie nero-verdi l'hanno fatta da padrone sfruttando la superiorità numerica nell'azione che ha deciso la prova friulana; degli 11 atleti che sono riusciti ad evadere dal gruppo, ben cinque erano della Borgo Molino Rinascita Ormelle. In vista del finale a rilanciare l'azione è stato Matteo Scalco che si è involato in solitaria verso il traguardo, ben protetto dai compagni di squadra.

A completare il capolavoro per la formazione del presidente Pietro Nardin sempre sul traguardo di Stevenà sono arrivati anche il secondo posto di Alberto Bruttomesso, il quarto di Marco di Bernardo, il settimo di Andrea Bettarello e l'ottavo di Alessandro Pinarello.

"E' stata una prova corale di grandissimo valore" ha sottolineato il ds Carlo Merenti. "I nostri ragazzi sono stati bravi ad interpretare nel migliore dei modi una corsa ricca di insidie e a correre con autorevolezza e determinazione per centrare un importante risultato che conferma quanto di buono avevamo già messo in mostra la scorsa settimana a Silvella".



In contemporanea gli juniores sono stati protagonisti anche a Tavo (Pd), dove in palio c'era la 38^ Coppa Città di Tavo: nonostante le cadute nel finale di gara di Lorenzo Ursella e Nicolò Birello, la Borgo Molino Rinascita Ormelle ha raccolto una incoraggiante medaglia d'argento con Riccardo Florian che ha regolato la volata del gruppo inseguitore giunto ad una manciata di secondi dal vincitore Marco Andreaus.

Infine brillano anche gli allievi diretti da Andrea Toffoli: a Ghedi (Bs), al termine di una prova che ha visto protagonisti i colori della Borgo Molino Rinascita Ormelle, con Renato Favero raggiunto a 500 metri dalla linea d'arrivo è arrivato un buon settimo posto per Matteo De Monte in volata.



 ;

DA TORINO A MILANO, LE CITTÀ DEL GIRO D'ITALIA ILLUMINATE DI ROSA A Wolfpack exhibition in Pais Vasco Pogačar vince un entusiasmante duello con Roglic Chiara Consonni vince la prima edizione della Ronde de Mouscron in [...]