Faenza: Alessio Portello firma il bis! pubblicato il 25/07/2020
Voyageprivé.com Offerte viaggio esclusive solo per i soci
 
Faenza: Alessio Portello firma il bis!
 
Alessio Portello firma il bis a Faenza (Ra). Dopo il successo ottenuto nella gara d'apertura di Imola (Bo) il velocista della Borgo Molino Rinascita Ormelle è riuscito a ripetersi nella prova di Extragiro andata in scena sul circuito dei Monti Coralli con partenza ed arrivo a Faenza.

Una prova che ha visto al via tutti i migliori team del panorama nazionale con ben 227 atleti in gara, quella che è scivolata via a quasi 43 km/h di media e che si è decisa con uno sprint a ranghi compatti.

Dopo aver controllato tutte le azioni di giornata, perfetto il lavoro del treno della Borgo Molino Rinascita Ormelle che ha pilotato in maniera impeccabile la volata di Alessio Portello. Sul rettifilo d'arrivo a fare la differenza è stato proprio il rush di autentica potenza del ragazzo in casacca grigio-nero-verde.

Entusiasta per questo avvio di stagione in autentico stato di grazia, Alessio Portello ha commentato dopo il traguardo: "Sono felicissimo, quasi non ci credo. Vincere sabato scorso ad Imola era stata una emozione unica ma riuscire a ripetermi oggi sulla carta è ancora più bello. Voglio ringraziare tutti i miei compagni di squadra che hanno controllato la corsa e mi hanno portato senza alcun problema fino agli ultimi 300 metri. Dedico questo successo al presidente Pietro Nardin, al vice Marco Bonaldo, ai direttori sportivi Christian Pavanello e Carlo Merenti e a tutti gli sponsor del team che ci sono stati vicini in questo periodo così difficile consentendoci di farci trovare pronti sin da queste primissime gare".



Domani la formazione juniores della Borgo Molino Rinascita Ormelle sarà al via dell'ultima prova di Extragiro riservata agli juniores che si disputerà a Sant'Ermete (Rn). Sotto la guida di Christian Pavanello e Carlo Merenti si presenteranno al via 
Alessandro Pinarello, Leonardo Negro, Andrea Bettarello, Matteo Balistreri e Matteo Sartori.

"Questa partenza-sprint oltre a regalarci due bellissime perle ci consente di togliere pressione all'intero gruppo" hanno sottolineato Pavanello e Merenti. "Le attese nei confronti della nostra rosa erano molto alte, il fatto di restare fermi per diversi mesi non ha fatto altro che accrescere la voglia di mettersi in luce dei nostri ragazzi e, allo stesso tempo, l'interesse da parte degli addetti ai lavori e delle altre squadre. Ora, con due vittorie su due gare in linea disputate, potremo affrontare con maggiore serenità le sfide che ci attendono a partire da domani".

In allegato: foto della vittoria di Alessio Portello (CLICCA QUI)
Photo Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.it



 ;

QUEEN STAGE OF THE TOUR DE POLOGNE GOES TO REMCO EVENEPOEL UN MONUMENTALE VAN AERT HA VINTO LA 111a MILANO-SANREMO TREK SEGAFREDO: A RAINBOW VICTORY! Impressive win of Aleksandr Vlasov atop legendary Mont Ventoux