Borgo Molino: doppietta a Villadose! Pista, Di Bernardo Campione Regionale pubblicato il 14/09/2020
Voyageprivé.com Offerte viaggio esclusive solo per i soci
 
 
Borgo Molino: doppietta a Villadose!
Pista, Di Bernardo Campione Regionale
 
E' stato un fine settimana intenso e ricco di soddisfazioni quello vissuto dalla Borgo Molino Rinascita Ormelle in questi giorni.

Nella giornata di venerdì, al Campionato Italiano a Cronometro riservato agli juniores, disputato ad Orsago (Tv) Manlio Moro e Stefano Cavalli hanno conquistato rispettivamente la settima e la decima piazza. La giornata è stata però resa speciale dal successo dell'allievo Marco Di Bernardo nella prova keirin su pista che assegnava il titolo regionale friulano della specialità. Prima di laurearsi campione friulano nel keirin il ragazzo diretto dal ds Andrea Toffoli aveva già centrato il secondo posto nell'inseguimento individuale e nell'omnium.

"Marco ha dimostrato anche in pista tutto il proprio valore. Il titolo regionale nel keirin lo ripaga delle tante belle prestazioni che ha offerto in questi giorni. E' un peccato che gli sia sfuggito il successo per appena due punti nell'omnium ma proprio questa sconfitta gli ha dato le motivazioni necessarie per scattare negli ultimi 500 metri della prova keirin. Una progressione delle sue di fronte alla quale gli avversari non hanno potuto fare niente" ha commentato il ds Andrea Toffoli.

Ieri, sabato, nella Sandrigo-Monte Corno è tornato ad essere protagonista il vicentino Davide De Pretto che nella classica per scalatori ha concluso la propria fatica al quarto posto.

Oggi, ad aprire il programma domenicale sono stati nuovamente gli allievi che a Cavaso del Tomba (Tv) sono tornati a sfiorare il successo ottenendo il secondo posto con 
Tommaso Livio. Sempre nella gara che metteva in palio il 4° Memorial Gino Menegazzo da applausi anche il decimo posto di Marco Di Bernardo.

Entusiasmante, infine, la prova offerta quest'oggi dagli juniores a Villadose (Ro) dove Lorenzo Ursella si è aggiudicato lo sprint a ranghi compatti che ha deciso la sfida rodigina precedendo sulla linea del traguardo il compagno di squadra Alessio Portello.

Il treno grigio-nero-verde si conferma imbattibile quando innesta il "pilota automatico": dopo aver lasciato spazio alla fuga della prima ora, infatti, i ragazzi della Borgo Molino Rinascita Ormelle si sono messi in testa al gruppo andando a ricucire lo strappo e lanciando una volata perfetta ad Ursella e Portello. A completare la straordinaria giornata degli uomini del presidente Pietro Nardin anche il sesto posto di Manlio Moro.

"Anche oggi devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno corso in maniera impeccabile riuscendo a controllare la corsa e ad imporre il proprio ritmo nel finale di gara" ha commentato il ds Cristian Pavanello"Venerdì all'italiano sapevamo di non poter lottare per il successo e abbiamo accolto positivamente i piazzamenti di Moro e Cavalli: purtroppo l'accavallamento degli appuntamenti in questa parte di stagione ci ha impedito di preparare come si dovrebbe il campionato italiano di questa specialità sempre esigente. Oggi però ci siamo presi una bella rivincita".



 ;

UAE Team Emirates; Pogačar in maglia gialla Hayter si è aggiudicato a Genova il Giro dell'Appennino LUCA BRAIDOT VINCE IL CAMPIONATO ITALIANO XCO! CARABINIERI ED ESERCITO CONQUISTANO IL CIOCCO LA MTB TRICOLORE [...]