LAMPRE MERIDA LA TOUR DE FRANCE: Cimolai 14° nel combattutissimo sprint di Angers pubblicato il 04/07/2016
Team LAMPRE-MERIDA  

Cimolai 14° nel combattutissimo sprint di Angers

Cimolai 14th in thr hard fought sprint in Angers

4 luglio 2016 

Tutti i migliori uomini-jet del gruppo hanno dato vita a un combattuto sprint al termine della 3^frazione del Tour de France, la Granville-Angers di 223,5 km.
Tra di loro, anche Davide Cimolai (foto Bettini), classificatosi al 14° posto nella volata vinta da Cavendish: per il britannico, si tratta del bis, dopo il successo conquistato nella frazione di apertura a Utah Beach.

La corsa ha offerto agli appassionati sportivi il meglio proprio nel finale, dopo che a lungo la tappa era stata condotta dal solingo fuggitivo Fonseca, scattato al chilometro 0 e raggiunto a 85 km dal traguardo da Voeckler, con il gruppo a controllare blandamente la situazione.
Con l'avvicinarsi del traguardo, il duo di testa ha visto il vantaggio (massimo 6'55") crollare drasticamente e venire annullato a 8 km dal termine.

Con le squadre dei velocisti in azione, la LAMPRE-MERIDA ha messo a disposizione di Cimolai l'esperto Bono e il rapido giapponese Arashiro, entrambi efficaci nel portare il compagno di squadra nella prima parte del gruppo.
La volata, lanciata a una distanza lunga rispetto alla linea d'arrivo (come già accaduto nella 1^tappa), ha visto il velocista della LAMPRE-MERIDA tagliare il traguardo in 14^posizione.

"Abbiamo lavorato bene, i miei compagni hanno svolto a dovere il loro compito - ha spiegato CimolaiNon ho però trovato negli ultimi chilometri le sensazioni che mi aspettavo di avere: le gambe non avevano la potenza necessaria per rilanciare a dovere la velocità, nonostante questo ho tenuto duro, senza però riuscire a entrare nella top 10.
Il traguardo a me più adatto è quello di domani: il lotto degli aversari è di primissima qualità, basta leggere i nomi dei corridori che mi hanno preceduto, ma non mi tirerò sicuramente indietro".


Questo il commento del direttore sportivo Mauduit: "La volata di oggi ha ricalcato tutte le peculiarità di un tipico sprint tra i migliori velocisti del mondo: grande intensità nell'ultima parte di gara, agonismo elevato e velocità massima.

Guardando l'ordine d'arrivo, possiamo valutare come Cimolai faccia parte di quei 15 corridori che lottano per un posto nella top 10.
Oggi Davide ha provato a misurarsi in volata, dopo che nella tappa inaugurale non era riuscito a lottare nello sprint: già domani avrà un'occasione più invitante in un arrivo maggiormente favorevole alle sue qualità, con gli ultimi 600 metri in leggera e costante ascesa.

Giornata tranquilla per gli altri nostri corridori, utile soprattutto per Arashiro, Rui e Meintjes per recuperare in pieno dalle lievi contusioni riportate nelle cadute dei giorni scorsi".


Con Sagan in maglia gialla (Rui Costa 19° a 14" e Meintjes 32° a 25"), la Grande Boucle affronterà la 4^ frazione, la Saumur-Limoges di 237,5 km.

ORDINE D'ARRIVO
1- Cavendish 5h59'54"
2- Greipel s.t.
3- Coquard s.t.
4- Sagan s.t.
5- Theuns s.t.
14- Cimolai s.t.
39- Rui Costa s.t., 55- Meintjes s.t., 57- Pibernik s.t., 67- Arashiro s.t., 88- Polanc s.t., 143- Durasek 31", 147- Bono 40", 154- Grmay 44"

CLASSIFICA GENERALE
1- Sagan 14h34'36"
2- Alaphilippe 8"
3- Valverde 10"
4- Froome 14"
5- Barguil 14"
19- Rui Costa s.t.
32- Meintjes 25"

 

All the best fast riders of the peloton put on stage a hard fought massive sprint at the end of the 3rd stage of the Tour de France, the Granville-Angers of 223,5 km.
In this elite of the world speed specialist, Cimolai (photo Bettini) too had his place, taking part in the sprint, obtaining the 14th place: Cavendish won the race, preceding Greipel.

The stage offered to the fans the best excitement in the final part of the course, after that the race had been led since the km 0 by the solo attacker Fonseca, who was reached at 85 km to the arrival by the Vockler.
The bunch chased without pressure the leading duo, however the pace in the peloton was raised by the sprinters' team while the race was approaching Angers and eventually the breakaway, whose maximum advantage was of 6'55", got neutralized at 8 km to the arrival.

LAMPRE-MERIDA made available for Cimolai the experienced Bono and the Japanese fighter Arashiro, who both favourite their team mate in reaching the head part of the peloton.
The sprint was very long, as it had happened in the first stage, and Cimolai crossed the finish line in 14th position.

"I'm happy for the support I received from my team mates, I thank them because their work was useful - Cimolai commented - Unfortunately, I had not the right feelings, my legs lack the necessary energy in the final 3 km. Even so, I tried to achieve the best possible result, I could not enter in the top 10. 
Tomorrow the arrival will be more suitable for me, I'll try to battle again agains very strong opponents".

Sports director Philippe Mauduit explained that: "Today sprint had all the features of a sprint among the fasters riders in the peloton: high level of intensity, pure agonism in the final kilometers and top speed. 

Taking a look at the stage classification we can consider that Cimolai is one of the top 15 sprinters which are the elite of the speed specialists: today Davide tried to measure up against them, after that he could not complete the sprint of the 1st stage, and probably tomorrow he'll have an even better chance on a course which is more suitable for him, since the arrival will be on a light ascent.

Today stage was easy for the other riders and especially those ones who had suffered light contusions in the crash of the previous stages recovered energies ".

The 4th stage, in which Sagan will wear the yellow jersey (Rui Costa 19th at 14" and Meintjes 32nd at 25") will start from Saumur and will end in Limoges (237,5 km).

STAGE RESULTS
1- Cavendish 5h59'54"
2- Greipel s.t.
3- Coquard s.t.
4- Sagan s.t.
5- Theuns s.t.
14- Cimolai s.t.
39- Rui Costa s.t., 55- Meintjes s.t., 57- Pibernik s.t., 67- Arashiro s.t., 88- Polanc s.t., 143- Durasek 31", 147- Bono 40", 154- Grmay 44"

GENERAL CLASSIFICATION
1- Sagan 14h34'36"
2- Alaphilippe 8"
3- Valverde 10"
4- Froome 14"
5- Barguil 14"
19- Rui Costa s.t.
32- Meintjes 25"

sito internet: www.teamlampremerida.com




 ;

SUCCESSI DI EVA LECHNER, GIOELE BERTOLINI E VALENTINA CORVI AL XC [...] Incredible Team DSM display sees Andreas Leknessund take final stage [...] FABIO JAKOBSEN È IL NUOVO CAMPIONE EUROPEO ANTHONY JEANJEAN E IVETA MICULYČOVÁ CAMPIONI EUROPEI BMX FREESTYLE [...]