BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO FIORELLI ANCORA A PODIO. SECONDO AL RHODES GP. pubblicato il 04/04/2021
Image
 

04.04.2021

Image

 

BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO FIORELLI ANCORA A PODIO. SECONDO AL RHODES GP.

Prima gara di aprile del team e primo podio. Ancora un buon secondo posto di Filippo Fiorelli, che dopo il successo al Porec Trophy e il podio all’Adria Mobil, sfiora nuovamente il bottino grosso nella volata finale del Rhodes GP. 

Dopo 186 km di gara il Rhodes GP si chiude con uno sprint ristretto a una ventina di atleti e con il podio di Filippo Fiorelli, bravo a conquistare un altro buon secondo posto. Dopo il successo al Porec Trophy e il secondo posto al GP Adria Mobil continua il buon momento dell’atleta siciliano che nel giro di un mese ha collezionato 1 vittoria e 2 secondi posti. Si aggiorna a 4 vittorie, 7 podi e 9 top10 il bilancio invece della Bardiani CSF Faizanè in questo ottimo inizio di stagione.

 

La corsa è stata caratterizzata da una fuga di giornata di 7 atleti, partita sulla prima asperità di giornata, nella quale è stato abile a inserirsi Giovanni Carboni.  A gruppo compatto parte un primo contrattacco di alcuni atleti tra i quali il vincitore di giornata Tord Gudmestad. Sull'ultima salita di giornata è quindi la Bardiani CSF Faizanè a imporre il proprio ritmo facendo molta selezione grazie al lavoro svolto da Carboni, Savini e Zana e scremando il gruppo che rinviene sui contraccanti. È quindi volata ristretta sullo stradone finale con vento a favore, con tutti i principali velocisti puri "saltati" ad eccezione di Tord Gudmestad abile  in precedenza ad anticipare la salita rispetto al gruppo. Filippo Fiorelli chiude così al secondo posto di giornata.

 

Filippo Fiorelli - le parole del protagonista di giornata: Un'altra vittoria sfiorata dove resta il rammarico solo perché la squadra ha lavorato in maniera spettacolare. Nel finale abbiamo preso la corsa in mano e reso la salita finale così dura da restare in 15 uomini, con 3 dei nostri dentro. Purtroppo però il vincitore di giornata è stato ben supportato dalla squadra per restare nel gruppetto e batterlo era complicato. L'arrivo era su uno stradone con vento laterale a favore, abbiamo raggiunto i 70km/h io ero alla sua ruota ma non ho avuto colpo di pedale per batterlo. Non è la mia tipologia di volata, per questo rammarico si ma rimpianti no. Abbiamo lavorato di squadra facendo una tattica e un lavoro pressocché perfetto per provare a conquistare un arrivo che se affrontato a ranghi compatti non si addiceva sulla carta alle nostre caratteristiche. Complimenti al vincitore e un grazie enorme ai miei compagni per averci provato fino in fondo."

 

Terminata la gara inaugurale di questa domenica, la squadra rimarrà a Rodi per il Tour of Rhodes al via questo giovedì 8 aprile, che terminerà domenica prossima 11 aprile.

All images can be used for editorial purpose only. Credits Bardiani - CSF - Faizanè & Bettini Photo

 
Image

 

BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO FIORELLI AGAIN ON THE PODIUM. SECOND PLACE FOR HIM IN THE RHODES GP.

First race of the team in April and first podium. Another good second place for Filippo Fiorelli, that after his success at the Porec Trophy and the podium at the Adria Mobil, went already close to the success in the final sprint of the Rhodes GP.

After 186 km of race the Rhodes GP ends with the sprint and the podium of Filippo Fiorelli, able to reach another good second place. After success in the Porec Trophy and the second place in the GP Adria Mobil goings on the good moment of the Sicilian rider that in the last month collects 1 victory and 2 podiums. 4 victories, 7 podiums and 9 top10 placements the results of the whole team in these first months of races, for a very good start in this 2021 season. 

 

The race was characterized by a break of the day of 7 athletes, starting on the first roughness of the day, in which Giovanni Carboni was able to be in. In the final part a first counterattack by some riders including the winner of the day Tord Gudmestad. On the last climb of the day it is therefore the Bardiani CSF Faizanè to impose its own speed making a lot of selection thanks to the work done by Carboni, Savini and Zana and skimming the group that it finds on the counterattackers. It was therefore a narrow sprint on the final main road with a favorable wind, with all the main pure sprinters outside from the group with the exception of Tord Gudmestad previously able to anticipate the climb with respect to the group. Filippo Fiorelli thus closes in second place of the day.

 

Filippo Fiorelli words after today finish-line:

"Another time we went very close to the success where the regret remains only because the team worked in a spectacular way. In the final we took the race control and we made the final climb so hard that we were left with 15 men, with 3 of us inside. Unfortunately, however, the winner of the day was well supported by the team to stay in the group and beating him was complicated. The arrival was on a main road with a side wind in favor, we reached 70km / h I was at his wheel but I didn't have to pedal to beat him. It is not my type of sprint, for this regret yes but no regrets. We worked as a team by doing a tactic and an almost perfect job to try to conquer a finish that if faced in compact ranks did not suit our characteristics on paper. Congratulations to the winner and a huge thank you to all my teammates for trying hard to win this race."

 

The team will remain in Greece also in the upcoming week, ready to ride also the Tour of Rhodes starting on 8th of April up to the 11 of April.




 ;

DA TORINO A MILANO, LE CITTÀ DEL GIRO D'ITALIA ILLUMINATE DI ROSA A Wolfpack exhibition in Pais Vasco Pogačar vince un entusiasmante duello con Roglic Chiara Consonni vince la prima edizione della Ronde de Mouscron in [...]