LA NOVITÀ DI SELLE ITALIA PER IL TRIATHLON SI CHIAMA WATT: UNA SELLA SVILUPPATA CON PATRICK LANGE E IL TEAM BMC-VIFIT pubblicato il 04/04/2020
Image
 

LA NOVITÀ DI SELLE ITALIA PER IL TRIATHLON SI CHIAMA WATT: UNA SELLA SVILUPPATA CON PATRICK LANGE E IL TEAM BMC-VIFIT

Nel nome Watt c’è tutta l’essenza della nuova proposta dell’azienda di Asolo.  Una sella innovativa nata per la triplice disciplina e progettata con il due volte campione del mondo di IRONMAN®, Patrick Lange, e con i professionisti del BMC-Vifit Triathlon Team. 
Frutto di anni di studi del reparto R&D di Selle Italia, Watt risponde alle richieste dei triatleti più esigenti, e garantisce un aumento nell’efficienza della pedalata, un maggiore comfort e una seduta che permette di massimizzare le performance.

Hashtag di riferimento:

#selleitalia #enjoyouride #watt

 

Il nome prende ispirazione dall’unità di misura della potenza, ma la nuova Watt di Selle Italia non è solo questo: è una sella che consente ai triatleti di avere una pedalata con maggior efficienza, grazie anche a una seduta performante ed estremamente confortevole, tre parametri fondamentali per chi pratica triathlon. Watt è la novità in casa Selle Italia per la triplice disciplina ed è stata sviluppata, in anni di test e ricerche, con Patrick Lange, campione del mondo Ironman 2017 e 2018, e con gli atleti pro del BMC-Vifit Triathlon Team.

UNA SELLA, DUE VERSIONI

Una sella caratterizzata dallo shape rinnovato, disponibile in due versioni: Watt Kit Carbon Superflow con rail in carbonio per la ricerca della massima performance, e Watt Gel Superflowcon rail in TI316 e uno strato di gel all'interno dell'imbottitura – nella parte anteriore - per un maggiore comfort in sella. Entrambe le selle hanno un foro centrale Superflow e sono disponibili in un’unica taglia (U3) idmatch.

La struttura della sella Watt presenta un rail (il telaio sotto la seduta a cui va agganciato il reggisella) più lungo di 10 millimetri rispetto alle tradizionali selle, così da consentire una regolazione più precisa della posizione da crono.

Image

I DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA
Su indicazione degli atleti professionisti che hanno collaborato allo sviluppo della sella Watt, per garantire una elevata stabilità di seduta e consentire maggior efficienza di pedalata, il ‘naso’ della Watt è stato allargato a 50 millimetri e la ‘cover’ della sella ha un inserto in materiale High Grip, con funzione anti-scivolo. Il punto di seduta ideale, dove la sella misura 133mm di larghezza, è stato ulteriormente spostato indietro per consentire una maggiore sciancratura della sella ed aumentare il comfort in fase di spinta.
Inoltre, è stato applicato un inserto in gomma (Rack Rubber Insert) nella parte inferiore del ‘naso’ che coincide con il punto di appoggio della bici sulle rastrelliere in zona cambio: un supporto, facilmente riconoscibile dal colore rosso nel modello Kit Carbon Superflow e grigio per la Watt Gel Superflow, che rende l’appoggio sicuro e al tempo stesso protegge la sella dall’impatto. 
Conclude l’analisi della sella Watt il passaggio alla bilancia: la versione Kit Carbonio Superflow pesa solo 200 grammi, quella in TI316 – la Watt Gel Superflow - pesa 235 grammi. 


Prezzo al pubblico – Watt Kit Carbonio Superflow: 249,90 euro
Prezzo al pubblico – Watt Gel Superflow: 169,90 euro

Image

Running on April 4th 2020 at 9am (CET)

Per maggiori informazioni: www.selleitalia.com

 



 ;

Team Sunweb do it again as Marc Hirschi wins Flèche Wallonne Splendida vittoria per Philipsen nel convulso avvio del BinckBank Tour A Imola Julian Alaphilippe realizza il suo più grande sogno: il [...] Anna van der Breggen conquista anche la maglia iridata Donne Elite [...]