Tripletta Wilier 7C Force alla D'Annunzio Bike Vince Cattaneo davanti a Hem e Taffarel pubblicato il 15/05/2022

Tripletta Wilier 7C Force alla D'Annunzio Bike
Vince Cattaneo davanti a Hem e Taffarel

La Wilier 7C Force ha monopolizzato il podio alla D’Annunzio Bike di Gardone Riviera, dove il capitano della squadra Johnny Cattaneo è tornato ad assaporare il dolce gusto della vittoria, affiancato sul podio dai compagni di squadra Ole Hem e Nicola Taffarel.
I tre portacolori del team diretto da Massimo Debertolis sono riusciti a prendere il largo lungo i 39 chilometri del percorso, che presentava un dislivello complessivo di 1517 metri. Un tracciato divertente e tecnico, caratterizzato da un’ascesa iniziale, seguita da alcuni saliscendi e da una lunga salita inserita nella parte centrale della gara.

Cattaneo, Hem e Taffarel hanno chiuso in parata e si sono classificati nell’ordine, portando a termine la fatica di giornata in 1h46’53”, con 1’59” di vantaggio sul quarto classificato, Nicola Risatti, seguito in quinta piazza dall’altoatesino Michael Wohlgemuth.
Un risultato che fa morale per la Wilier 7C Force e in primis per Johnny Cattaneo, in ripresa dai problemi fisici che ne hanno frenato la corsa dopo la trasferta sudafricana alla Cape Epic, a fine marzo. Il tenace atleta bergamasco sta cercando di ritrovare il giusto colpo di pedale e ora può guardare con rinnovata fiducia al fitto calendario di appuntamenti estivi. Per Ole Hem, invece, è arrivato il secondo “argento” in due giorni, dopo quello centrato 24 ore prima alla Lessinia Legend. Terzo, come detto, il giovane veneto Nicola Taffarel, che sta proseguendo con soddisfazione nel proprio percorso di crescita. 

Lorenzo Trincheri è quarto alla Pedalanghe

Oltre al bel risultato di squadra conseguito alla D’Annunzio Bike, per la Wilier 7C Force è arrivato un buon piazzamento anche alla Pedalanghe, gara piemontese andata in scena su un percorso di 48 chilometri e 1800 metri di dislivello positivo.
A conquistarlo è stato il giovane ligure Lorenzo Trincheri, che ha fatto a lungo gara di testa, per poi perdere leggermente terreno nel finale. Trincheri ha chiuso quarto assoluto e secondo degli under 23, staccato di 2’41” dal vincitore Stefano Goria e a 45” dalla zona podio, completato da Alessandro Saravalle e Adriano Caratide, secondo e terzo a 2” e 1’56” dal primo classificato.




 ;

FILIPPO AGOSTINACCHIO CAMPIONE ITALIANO ELIMINATOR Eleonora Gasparrini regala alla Valcar – Travel & Service il primo [...] Leonardo Paez vince il suo terzo Alpentour Trophy BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO ZANA È CAMPIONE ITALIANO