Prima giornata di gara alla Mediterranean Epic Enrico Loss il migliore della squadra nel prologo pubblicato il 25/03/2021
Wilier Force

Prima giornata di gara alla Mediterranean Epic
Enrico Loss il migliore della squadra nel prologo

La Wilier 7C Force ha iniziato la propria avventura alla Mediterranean Epic, gara a tappe spagnola di quattro giorni che si svolge a Oropesa del Mar, nella comunità autonoma Valenciana, alla presenza di tanti big delle ruote grasse, chi già in condizione e chi in cerca del miglior colpo di pedale.
Ad aprire la competizione è stato un cronoprologo di 16 chilometri, che chiamava gli atleti a salire lungo le colline che dominano la baia, con un dislivello positivo di 550 metri.

La prova è stata vinta dall’altoatesino Fabian Rabensteiner, che ha fermato il cronometro sul tempo di 38’11” (26,10 km/h di media), precedendo di 6” il ceco Martin Stosek e 17” il tedesco Sascha Weber. Il migliore della squadra diretta da Massimo Debertolis è stato il giovane trentino del Primiero Enrico Loss, che ha fatto segnare il 25° tempo (40’31”).
Una buona prestazione per Loss, che è al debutto nel mondo della mountain bike e non potrà altro che crescere nel prosieguo della stagione. Il ligure Marco Rebagliati, invece, ha chiuso 40° in 41’10”, seguito in classifica dai compagni di squadra Nicola Taffarel (45° in 41’37”) e Martino Tronconi (47° in 41’47”).

«Nel complesso è andata abbastanza bene – commenta il team manager della Wilier 7C Force Massimo Debertolis – Il livello dei partenti è altissimo, non siamo ancora al 100%, ma questa non è una scusante. I nostri obiettivi sono altri. Ci aspettano altri tre giorni di gara, in cui speriamo di migliorare i piazzamenti della prima tappa».
Domani, venerdì 26 marzo, è in programma la seconda tappa, una frazione di 58 chilometri con 1700 metri di dislivello positivo.




 ;

DA TORINO A MILANO, LE CITTÀ DEL GIRO D'ITALIA ILLUMINATE DI ROSA A Wolfpack exhibition in Pais Vasco Pogačar vince un entusiasmante duello con Roglic Chiara Consonni vince la prima edizione della Ronde de Mouscron in [...]