VULCANICI SUL MONTE ETNA: KAMNA vince la 4a tappa, LOPEZ nuova MAGLIA ROSA del GIRO 105 pubblicato il 10/05/2022













LENNARD KAMNA VINCE LA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 
JUAN PEDRO LOPEZ E’ LA NUOVA MAGLIA ROSA


 

Etna-Nicolosi (Rif. Sapienza), 10 maggio 2022 – Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) ha vinto la quarta tappa del 105^ Giro d'Italia, la Avola-Etna-Nicolosi (Rif. Sapienza) di 172 km.
Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) e Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux).

Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) è la nuova Maglia Rosa di leader della Classifica Generale.

RISULTATO DI TAPPA
1 - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) - 172 km in 4h32’11’’, alla media di 37.916 km/h
2 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) s.t.
3 - Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) a 34"

CLASSIFICA GENERALE
1 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) a 39"
3 - Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) a 58"

 

 
LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.
 
  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) ha dichiarato: "E' stata una girornata molto dura, in special modo la salita finale. Ho pensato che ormai fosse andata quando Lopez era segnalato a 30". Quando l'ho ripreso forse c'è stato un tacito accordo, tappa a me e Maglia Rosa a lui. Sono felice di aver vinto una tappa, toglie molta pressione anche al team."

La Maglia Rosa Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo), subito dopo l'arrivo, ha detto: "Ho lavorato molto tutto il giorno per prendere la Maglia Rosa. Ho attaccato nel tratto più duro della salita ma Kämna è riuscito a rientrare ai meno 3. Ho provato a lottare per il successo ma era davvero difficile riuscire a vincere. Sono felicissimo di avere la Maglia Rosa, non so per quanto la terrò ma me la godrò."

 
 
#Giro


 
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI!
Tappa al tedesco, Maglia Rosa allo spagnolo. I big della generale non chiudono sulla fuga e arrivano a 2'37". Più indietro Nibali e Dumoulin

Etna-Nicolosi (Rif. Sapienza), 10 maggio 2022 –  Il primo arrivo in salita del Giro d'Italia premia il coraggio degli attaccanti di giornata che sul Monte Etna (Rif. Sapienza) si sono giocati non solo la vittoria di tappa ma anche la leadership nella classifica generale. Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) e Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo), che avevano distanziato gli altri 12 corridori della fuga di giornata, si sono spartiti la posta in palio conquistando rispettivamente il successo di tappa e la Maglia Rosa, la prima spagnola a 7 anni di distanza da quella vestita da Alberto Contador. Il gruppetto degli uomini di classifica ha chiuso a 2'37" regolato da Richard Carapaz su Romain Bardet. Di questo drappello non facevano parte Vincenzo Nibali e Tom Dumoulin, andati in difficoltà lungo l'ascesa finale, e Miguel Angel Lopez, ritiratosi a inizio tappa. 

 

ù

 DOWNLOAD
 

 
RISULTATO DI TAPPA
1 - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) - 172 km in 4h32’11’’, alla media di 37.916 km/h
2 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) s.t.
3 - Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) a 34"

CLASSIFICA GENERALE
1 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) a 39"
3 - Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) a 58"

 
 

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

 
  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) - indossata da Mauri Vansevenant (Quick-Step-Alpha Vinyl Team)

 

I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. Una grafica con alcuni dei dati raccolti oggi è disponibile a questo link.

STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro per Lennard Kämna, è la sua seconda tappa vinta in un Grande Giro dopo quella ottenuta nel 2020 al Tour de France. Terzo successo stagionale dopo la tappa 5 della Vuelta a Andalucia e la tappa 3 del Tour of The Alps.
  • Delle 38 tappe vinte da corridori tedeschi al Giro, quella di Kämna è solo la quarta su un arrivo in salita dopo Rudi Altig a Rocca di Cambio nel 1966, Udo Bölts a Pila nel 1992 e Max Schachmann a Prato Nevoso nel 2018.
  • Juan Pedro Lopez è il 17° spagnolo a vestire la Maglia Rosa, il più giovane a soli 24 anni. E' il secondo corridore andaluso dopo Antonio Gomez dal Moral. Miguel Indurain è il corridore spagnolo con più giorni in Maglia Rosa: 29. L'ultimo spagnolo in Maglia Rosa era stato Alberto Contador nel 2015.
 

 


CONFERENZA STAMPA

Il vincitore di tappa Lennard Kämna ha dichiarato in conferenza stampa: 
Volevo stare il più a lungo possibile nel gruppetto dei fuggitivi perchè c'era molto vento contrario e la salita non era troppo pendente. Sapevo di dover rientrare su Lopez prima dell'ultimo km. E' stato bello vedere quanto fosse felice quando ha saputo che avrebbe vestito la Maglia Rosa e lui stesso era felice della mia vittoria. Non proverò a lottare per la classifica generale in questo Giro ma ci penserò per il futuro. Ho già avuto due chances per vincere una tappa, adesso mi metterò a disposizione del team per altri obiettivi."

La Maglia Rosa Juan Pedro Lopez Perez ha detto: “Non conoscevo la salita ma il mio Direttore Sportivo ha fatto un grande lavoro informandomi continuamente. Mi ha detto di provarci nella parte più dura e l'ho fatto. Mi sentivo forte e fiducioso quando sono partito a caccia di Oldani, sapevo di poterlo attaccare. Mi ci sono voluti dei minuti per realizzare che avevo preso la Maglia Rosa, tutti mi hanno detto che l'ultimo a farlo era stato Alberto Contador. Voglio godermi questo momento."


 





LA TAPPA DI DOMANI
TAPPA 5, CATANIA-MESSINA, 174 KM


 



Tappa caratterizzata dalla presenza a metà percorso della salita pedalabile di Portella Mandrazzi. Da Catania fino alle porte di Taormina si percorrono strade abbastanza ampie, ma planimetricamente costellate di curve, con pochi tratti rettilinei, sebbene altimetricamente sostanzialmente piatte. Una volta lasciata la costa si affronta la lunga scalata di Portella Mandrazzi (pendenze attorno al 4% medio) che, seguita da una lunghissima discesa, porta alla costa nord dell’Isola. Gli ultimi 70 km si snodano tutti su strada costiera abbastanza ampia e pianeggiante, con pochi centri abitati e con poche variazioni di direzione.
 
Ultimi km
A circa 4 km dall’arrivo la corsa lascia la Statale per entrare con un breve strappo dentro l’abitato di Messina. Si percorrono quindi ampi viali cittadini per la prima parte in discesa per poi risalire fino ai 1500 m. Breve discesa e a 800 m dall’arrivo l’ultima curva.


 




COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.

#Giro

 

Photo Credits: LaPresse
 

 
 
Trek-Segafredo
 
Juan Pedro Lopez celebrates his pink jersey on the podium
  
Pink for Juanpe!
  
 There was no hiding the sheer disappointment for Juan Pedro Lopez when he crossed the finish line of Stage 4 in the Giro d’Italia.  He had messed up the final corner, taking a bad line and nearly crashing.  As a result, he did not even have the chance to sprint for victory at the top of Mount Etna, leaving him with a bitter second place. 
 
But moments later when he finally realized he had taken the race lead and the maglia rosa was his, tears of frustration turned to sobs of joy. 
 
“I am so happy to take the jersey,” said an emotional Lopez. “I didn’t believe in the moment when someone told me I had the pink jersey. After 10mins I finally realized it. I will enjoy it today, tomorrow – I don’t know how many days I will have it, but I will enjoy every moment.”
 
On his attack: “My director told me to try and go in the hardest part [of the climb], so I did.
It was the best moment to make the difference and when I went, I felt strong. You never know what happens, so I tried, but Kamna caught me in the last 2-3k, and we fought for the sprint. But I nearly crashed and… nothing. I wanted to win but it was so difficult. Then I found out I have the jersey, and I am so happy.”
 
Second Spaniard since Contador to wear pink: “When Contador won here [2011] I did not see this on TV because I started really late in cycling. Of course, I know about it from the media.”
 
Photo ©Sprint Cycling
 
 
 
 
 

Miguel Angel Lopez quits Giro d’Italia on Stage 4 due to injury

The leader of Astana Qazaqstan Team Miguel Angel Lopez was forced to abandon the race in the first kilometers of Stage 4 to Etna due to left thigh injury.

“Well, Miguel Angel has some thigh problems for a few days already. We tried to do our best to solve it during the first stages in Budapest and during the rest day, but it did not work. Today, unfortunately, he had to stop. Our first diagnosis is the tendon inflammation to the left quadriceps due probable overload or old injury. But, in the next days the rider will pass deep medical check up to find the exact cause of the injury to start the appropriate treatment”, - said Emilio Magni, team doctor.

It is really sad to finish the Giro in this way after just four days due to an injury. The team staff did all possible to help me to recover during these days, but it was impossible in racing conditions. I was hoping day by day that it becomes better and I could pass it, but today I just could not push the pedals normally due to the pain in my thigh. I am really sorry to leave the race and my teammates, who came here to help me to fight for the General Classification, but that’s cycling. I wish all the guys good luck and I hope the team will do a strong race!” - said Miguel Angel Lopez.

Photo credit: @Gettysport

 
 
 
 
                                                                                           
BUONGIORNO DALLA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA
Il ritorno in Italia della Corsa Rosa coincide con il primo arrivo in salita in cima ai 1892 metri del Monte Etna (Rifugio Sapienza). Dopo la votazione Social, avvenuta sull'account Twitter del Giro d'Italia, Mattia Bais indosserà il dorsale rosso di corridore più combattivo



 
Avola, 10 maggio 2022 - Buongiorno dalla quarta tappa del Giro d'Italia edizione 105, in programma dal 6 al 29 maggio e organizzato da RCS Sport. La Corsa Rosa è tornata in Italia e propone oggi, nella Avola-Etna-Nicolosi (Rif. Sapienza) di 172 km, il primo arrivo salita di questa edizione.

Il gruppo, forte di 175 unità, è transitato al KM 0 alle 12.36.
 

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo https://www.giroditalia.it/livehub/

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

 
DOWNLOAD
 
METEO
Avola (Partenza): Sole, 19°C. Vento: moderato NE – 20 km/h.
Etna-Nicolosi (17.15 circa, Arrivo): Nuvoloso, 1°C. Vento: debole N – 6 km/h.



IL PERCORSO
TAPPA 4, AVOLA-ETNA-NICOLOSI (RIF. SAPIENZA), 172 KM

Tappa nell’entroterra siciliano con arrivo in salita. Da Avola si tocca il centro del Barocco Siciliano a Noto per visitare le zone di Pantalica e Vizzini. L’avvicinamento al vulcano è un continuo saliscendi sebbene privo di vere salite. Le strade possono presentare difetti nel fondo stradale nei tratti più lontani dai centri abitati che mediamente presentano carreggiate ristrette e i consueti ostacoli urbani alla circolazione.
La salita finale, che si conclude al rifugio Sapienza come in altre occasioni, affronta un percorso inedito. Inizio a Biancavilla fino a incontrare la Strada Milia (Giro 2018). Dopo l’Osservatorio Astrofisico si entra nella strada da Nicolosi per terminare al Rifugio Sapienza con il finale classico.
 
Ultimi km
Ultimi 3 km tutti su strada larga e ben pavimentata. La strada si snoda per ampi tornanti prevalentemente su colate laviche. Una lievissima contropendenza ai 500 m precede la svolta a U ai 250 m dove la strada riprende a salire sulla retta di arrivo di 200 m (salita al 3%) al termine della quale è posto il traguardo.

 
CLASSIFICA GENERALE
1 - Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix)
2 - Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco) a 11"
3 - Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) a 16"


 

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix), indossata da Biniam Girmay (Intermarché–Wanty–Gobert Matériaux)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum Rick Zabel (Israel-Premier Tech)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Matteo Sobrero (Team BikeExchange-Jayco)
 

COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.

 

#Giro
Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
 




 ;   14282_T04_Etna_plan.jpg   14282_T04_Etna_alt.jpg   14282_T04_S01_Etna.jpg

Video

 ;



Foto
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
PhotoBUONGIORNO dalla 4a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
LENNARD KAMNA VINCE LA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA JUAN PEDRO LOPEZ E’ LA NUOVA MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
LENNARD KAMNA VINCE LA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA JUAN PEDRO LOPEZ E’ LA NUOVA MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
LENNARD KAMNA VINCE LA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA JUAN PEDRO LOPEZ E’ LA NUOVA MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
KAMNA E LOPEZ, VULCANICI! © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 17a tappa del GIRO D'ITALIA 105 JAN HIRT vince la 16a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ [...] Juliette Labous climbs to Vuelta a Burgos Feminas crown after great [...] GIULIO CICCONE vince la 15a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD [...]