VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA pubblicato il 23/05/2021



​

VICTOR CAMPENAERTS VINCE LA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA 
EGAN BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA  

 


Gorizia, 23 maggio 2021 – Victor Campenaerts (Team Qhubeka Assos) ha vinto la tappa 15 del centoquattresimo Giro d'Italia, la  Grado - Gorizia, di 147 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente i compagni di fuga Oscar Riesebeek (Alpecin-Fenix) e Nikias Arndt (Team DSM).

Egan Bernal (Ineos Grenadiers) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale. 

RISULTATO DI TAPPA

1 - Victor Campenaerts (Team Qhubeka Assos) - 147 km in 3h25'25", media 42.937 km/h
2 - Oscar Riesebeek (Alpecin-Fenix) s.t.
3 - Nikias Arndt (Team DSM) a 7”

CLASSIFICA GENERALE

1 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
2 - Simon Yates (Team BikeExchange) a 1'33"
3 - Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 1'51"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Peter Sagan (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Geoffrey Bouchard (AG2R Citroen Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Egan Bernal (Ineos Grenadiers), indossata da Aleksandr Vlasov (Astana - Premier Tech) 

Il vincitore di tappa Victor Campenaerts, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Incredibile, che giornata. Volevamo veramente vincere oggi perchè non abbiamo scalatori per le prossime tappe di montagna. Sono andato in fuga con altri due compagni di squadra, eravamo veramente motivati. Abbiamo avuto un anno difficile, noi corriamo per un progetto benefico e con queste tre vittorie al Giro adesso siamo più fiduciosi per il futuro e per continuare il nostro progetto: crediamo che la bicicletta possa cambiare la vita, sopratutto in Africa. Ubuntu, io sono ciò che sono in virtù di ciò che tutti siamo".

 

#Giro

Photo Credit: LaPresse 
 

 

CAMPENAERTS SI IMPONE A GORIZIA
Successo in fuga per il belga della Qhubeka Assos. Bernal in Rosa alla vigilia della tappa di Cortina con Fedaia, Giau e Pordoi.
Domani mattina, prima della partenza della tappa, il Giro d'Italia osserverà un minuto di silenzio in commemorazione delle vittime della funivia del Mottarone, considerando anche il passaggio sulla salita coinvolta da questa tragedia nella tappa 19. 

 


Gorizia, 23 maggio 2021 Victor Campenaerts si è aggiudicato la sua prima vittoria in un grande giro regolando il compagno di fuga Oscar Riesebeek in uno sprint a due sul traguardo di Gorizia. Sul traguardo il belga ha esultato mostrando la mano aperta, simbolo rappresentato anche sulla maglia della Qhubeka Assos e che simboleggia il progetto benefico cui è legata la squadra, cambiare le vite delle persone in Africa attraverso le biciclette.
La coppia Campenaerts - Riesebeek si era avvantaggiata sugli altri attaccanti della fuga composta da 15 corridori che aveva preso il largo poco dopo la partenza da Grado.
Egan Bernal è arrivato al traguardo nel gruppo principale. Il colombiano resta in testa alla classifica generale in vista dell'attesissima tappa dolomitica con arrivo a Cortina d'Ampezzo che prevede anche il Passo Fedaia, il Passo Giau e il Pordoi.

DOWNLOAD

 

RISULTATO DI TAPPA
1 - Victor Campenaerts (Team Qhubeka Assos) - 147 km in 3h25'25", media 42.937 km/h
2 - Oscar Riesebeek (Alpecin-Fenix) s.t.
3 - Nikias Arndt (Team DSM) a 7”

CLASSIFICA GENERALE

1 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
2 - Simon Yates (Team BikeExchange) a 1'33"
3 - Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 1'51"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Peter Sagan (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Geoffrey Bouchard (AG2R Citroen Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Egan Bernal (Ineos Grenadiers), indossata da Aleksandr Vlasov (Astana - Premier Tech)
 

I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. Una grafica con alcuni dei dati raccolti oggi è disponibile a questo link.

STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro d'Italia per Victor Campenaerts che in passato era arrivato secondo quattro volte e una volta terzo. È il secondo vincitore di tappa belga quest'anno dopo Tim Merlier a Novara.
  • L'ultima vittoria di Campenaerts è stata una tappa del Giro del Belgio il 15 giugno 2019. Un mese prima (16 aprile), aveva stabilito il nuovo record mondiale dell'ora (55,089 km/h) ad Aguascalientes, in Messico.
  • Primo podio al Giro per Oscar Riesebeek che a 28 anni è al suo primo grande giro

CONFERENZA STAMPA

Il vincitore di tappa Victor Campenaerts ha dichiarato: "Il finale è stato pazzesco ma l'inizio della tappa è stato più importante. Avevamo già un'atmosfera fantastica in squadra con due vittorie ma volevamo a fare ancora qualcosa di bello in questo Giro. Allora siamo andati in fuga, eravamo tre compagni di squadra e sentivo grande fiducia su di me. Tre vittorie sono davvero tante. Prima di questa stagione avevo già spiegato il mio diverso approccio alle corse. Volevo correre in maniera più aggressiva nelle tappe in linea, dal momento che è diventato difficile per me ottenere risultati nelle prove contro il tempo a causa delle prestazioni di corridori come Filippo Ganna, Remco [Evenepoel] e Wout [van Aert], che sono i favoriti per la cronometro delle Olimpiadi. Questa è la mia prima vittoria in un grande giro. Non ci sono mai riuscito nelle cronomentro ma finalmente ce l'ho fatta in una prova in linea. Non è solo la mia vittoria ma di tutta la squadra e spero che aiuterà ad attrarre un nuovo sponsor. Ci serve per sopravvivere per l'anno prossimo e per continuare a correre per una causa speciale: contribuire a una vita migliore grazie alle biciclette".

La Maglia Rosa Egan Bernal ha dichiarato: "Penso che sia stata una giornata abbastanza facile per noi. Nel finale c'era vento e anche pioggia ma è andato tutto bene. Sono rimasto concentrato. Domani sarà sicuramente una tappa decisiva. Ho sentito che farà freddo quindi userò i guanti e tutti gli indumenti necessari per essere pronto per la battaglia in montagna. Sarà una tappa lunga e un'altra dura frazione per i miei compagni ma siamo pronti, anche mentalmente".

 


LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 16, Sacile - Cortina d'Ampezzo, 212 km

 


 

Tappone dolomitico con oltre 5500 m di dislivello. Si affronta la lunga salita della Crosetta appena dopo il via per attraversare l'Altopiano del Cansiglio. È impegnativa per conformazione e pendenze la discesa verso il Lago di Santa Croce che precede una breve risalita sulle pendici del Nevegal per giungere quindi a Belluno. Si risale quindi la valle del Cordevole attraversando Agordo fino a Alleghe e Caprile dove inizia il Passo Fedaia (si percorre la statale) che dopo Malga Ciapela presenta circa 5 km sempre oltre il 12% con punte a circa 2 km dalla vetta del 18% (Capanna Bill). Discesa fino a Canazei per scalare il Passo Pordoi (Cima Coppi) con pendenze costantemente attorno al 6% per tutti i suoi 12 km. Discesa veloce su Arabba e giunti a Selva di Cadore si affronta il Passo Giau con i suoi 10 km praticamente al 10%. Discesa veloce su Cortina per giungere all’arrivo.

Ultimi km
A circa 5 km dall’arrivo ci si immette nella statale 48 (Strada delle Dolomiti) dove la pendenza diminuisce fino a giungere all’abitato circa a 1500 m dall’arrivo. Superato il ponte sul Boite la strada riprende a salire con pendenze dolci (5%). Da segnalare una serie di curve fino ai 300 m dall’arrivo dove ci si immette con una curva a sinistra nel rettilineo finale in pavé.

 



COPERTURA TV

I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.

#Giro

Photo Credit: LaPresse

 
 


 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA
IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA

Una frazione che prevede un circuito, da ripetere tre volte, che sconfinerà nella vicina Slovenia. Si arriva a Gorizia, Capitale Europea della cultura 2025 con Nova Gorica.
 


 

Grado, 23 maggio 2021 - Buongiorno dalla tappa 15 del centoquattresimo Giro d'Italia, in programma dall’8 al 30 maggio e organizzato da RCS Sport, la Grado - Gorizia, di 147 km. 

Una frazione breve caratterizzata da uno sconfinamento in Slovenia con un circuito di circa 40 km che presenta una ripida salita di circa 2 km a Gornje Cerovo (GPM) e diversi altri saliscendi.

La frazione arriva a Gorizia che con Nova Gorica è Capitale Europea della cultura 2025. Le due città hanno convinto una giuria di esperti internazionali con lo slogan GO! Borderless, "andiamo senza confini" e con l'idea di un’Europa in cui i muri sono stati abbattuti dalla forza di due amministrazioni locali che hanno superato ogni ostacolo per costruire un futuro migliore.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 13:20 con il gruppo forte di 158 corridori. Non è partito il dorsale n.201 Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka Assos). 
Al km 2 la tappa è stata neutralizzata per una caduta e il nuovo via è stato dato alle 13:55. 




 

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo http://www.giroditalia.it/it/live/

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

DOWNLOAD

METEO
Grado (Partenza): nuvole sparse, 18°C. Vento: moderato S – 18 km/h.
Gorizia (17:15 - Arrivo): pioggia, 17°C. Vento: moderato NE – 14 km/h.

 


 

CLASSIFICA GENERALE
1 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
2 - Simon Yates (Team BikeExchange) a 1'33"
3 - Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 1'51"
4 - Aleksandr Vlasov (Astana - Premier Tech) a 1'57"
5 - Hugh Carthy (EF Education - Nippo) a 2'11"
6 - Emanuel Buchmann (Bora - Hansgrohe) a 2’36”
7 - Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) a 3’03”
8 - Remco Evenepoel (Deceuninck - Quick-Step) a 3’52”
9 - Daniel Felipe Martinez (Ineos Grenadiers) a 3’54”
10 - Romain Bardet (Team DSM) a 4’31”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Peter Sagan (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Geoffrey Bouchard (AG2R Citroen Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Egan Bernal (Ineos Grenadiers), indossata da Aleksandr Vlasov (Astana - Premier Tech) 
​



IL PERCORSO

Tappa 15, Grado - Gorizia, 147 km


 

Tappa breve caratterizzata da un circuito transfrontaliero (Italia/Slovenia) di circa 40 km. Avvicinamento pianeggiante fino a Sagrado dove si scala il Monte San Michele e si entra quindi a Mossa nel circuito che presenta una ripida salita di circa 2 km a Gornje Cerovo classificata GPM per tutti i tre passaggi e diversi altri saliscendi abbastanza impegnativi. Dopo il terzo passaggio si rientra in Italia da San Floriano del Collio per attraversare la parte Nord di Gorizia e rientrare in Slovenia e attraversare Nova Gorica.

Ultimi km
Ultimi 5 km in parte in Slovenia e in parte in Italia. Dopo Piazza Europa (trg Evrope) si scala uno strappo di circa 1 km con pendenze fino al 14% seguito da una discesa impegnativa che riporta in Italia. Nell’ultimo chilometro da segnalare un breve tratto in pavé. Rettilineo finale di 300 m interamente su asfalto

CONFERENZA POST TAPPA

Al seguente link - valido per tutte le tappe - sarà possibile seguire la conferenza stampa del vincitore e della Maglia Rosa: https://rcspressconference2021.morescreens.eu

Si prega di notare che la conferenza stampa non ha un orario preciso ma tendenzialmente avverrà circa mezz'ora dopo la fine della tappa.

COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo
 link.

#Giro

Photo Credit: LaPresse 
 


























 ;



Foto
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
BUONGIORNO DALLA TAPPA 15 DEL GIRO D’ITALIA IL GIRO SCONFINA IN SLOVENIA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
VICTOR CAMPENAERTS VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA GRADO>GORIZIA - BERNAL CONSERVA LA MAGLIA ROSA © Photo LaPresse
MILAN WINS TWO IN A ROW AT CRO RACE!  GIRO D'ITALIA 2023: IN ABRUZZO LA GRANDE PARTENZA JONATHAN MILAN WINS CRO RACE OPENER Remco Evenepoel is the new World Champion