TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA pubblicato il 19/10/2020







 

















 


dal Giro d'Italia Paolo Comba

SAN DANIELE DEL FRIULI (UDINE) 20 ottobre 2020 

Lo Sloveno Jan TRATNIK festeggia a SAN DANIELE del Friuli e si porta a casa il Prosciutto

La 16° Tappa vede il giro in partenza dalla capitale del Friuli: UDINE. Città d’arte e cultura dove simboleggia, appena sopra il palco della partenza, il castello simbolo della cittadina: abitazione del Patriarca di Aquileia. Udine si veste di Rosa dopo che fu sede nel 1910 (già dalla 2° Edizione del giro) vinta in volata da Ernesto Azzini. Il percorso, di 229 Km. si intreccia in un percorso che sale sui monti (PreAlpi Giulie) del Friuli fino al gran finale posto nella cittadina di SAN DANIELE (famosa per il suo Prosciutto DOP).

Caratterizzata da ben 6 GPM della montagna, la gara sarà un continuo sali e scendi di notevole difficoltà. La Madonna del Domm, il Monte Spig, ed il Monte Aperta è solo l’inizio delle pendenze di questa dura tappa: 7% fino 11%. Giornata tosta con 3200 mt di dislvello, tre volte il Ragogna (salita di 2,75 Km. al 10.4% medio con punte che salgono fino al 16%).

Infine discesa dal Monte di Ragogna, dove si gira un tondo passando da San Danile una prima volta (su tre giri totali), per poi risalire ancora e discendere definitivamente in centro città su Via Umberto I. L’ultimo kilometro nell’abitato, portano alla Via di Sottomonte dove troviamo ancora una breve salita del 20%, per arrivare nel rettilineo finale in lieve salita su strada asfaltata a nuovo.(Centro storico in completo pavè in pietra).

LA GARA

Centotrentasette (con rinuncia all’ultimo di Fernando GAVIRIA della UAE)  al Via in Piazza della libertà. Gruppo compatto fino ai 15 Km., strada pianeggiante senza complicazioni, sarà interessante capire se il gruppo lascerà andare in fuga e in quel caso quale squadra tirerà in gruppo: potrebbe darci qualche indicazione su chi punterà alla tappa.

Salita verso il primo Gpm di giornata che assegna i punti della maglia azzurra, GUERREIRO e VISCONTI guadagnano la salita con un vantaggio circa 4’ con altri 24 corridori a ruota. Il gruppo segue appena dietro e coordina la gara. La media dopo la prima ora è sui 35 Km/ora.

Maximiliano RICHEZE (UAE) lascia il giro, anch’esso, in corsa dopo appena 50 Km.

I fuggitivi stanno per attaccare il secondo Gpm (salita di Castel Monte) e la battaglia sarà sempre tra VISCONTI e GUERREIRO: questa volta ad aggiudicarsi i 18 punti in palio è il nostro italiano.

I fuggitivi sempre compatti attaccano la terza salita di giornata verso il Monteaperta (Gpm di 3° categoria), altissime le possibilità per i 28 corridori d'attacco per la conquista di Tappa; il vantaggio al momento è di 7' 30” dal gruppo Magia Rosa, e mancano ancora 105 Km. Alla fine.

Lunghissimo sprint tra i due leader della maglia azzurra: GUERREIRO e VISCONTI, per pochissimo, anche in questo frangente passa l'Italiano che allunga, e detiene la leadership,  in classifica Gpm.

Sempre la Deceunnck-Quick-Step in testa al giro (Gruppo della maglia Rosa ALMEIDA), il meglio piazzato dei fuggitivi è Sergio SAMITIER (Movistar) che transita alla media di 35.9 Km/ora.

Mancano 100 Km. all'arrivo, 8' 45” il ritardo del gruppo, adesso sarà tutta discesa, poi un breve tratto in pianura, per giungere ai 3 giri del Monte Rogogna di San Daniele del Friuli.

Andatura tranquilla dopo 4 ore di gara la media è di 37 Km/ora, gli uomini al comando si intercalano in testa, ed a 70 Km dalla conclusione si stà per giungere nell’abitato di San Daniele.

Pubblico delle grande occasioni sotto il traguardo (prima volta Arrivo di Tappa) che vedrà i corridori salire nell’ ultimo tratto con oltre il 10% di pendenza, un muro che farà di certo selezione, per proseguire per ben tre giri ad anello. 

BOARO e TRATNIK al primo passaggio sotto il traguardo, sono in vantaggio di 12” dal secondo gruppo dei 22 a ruota, mentre in forte ritardo il gruppo maglia rosa segnalato a 12 minuti di ritardo.

Al traguardo volante di Castello Susan, valido per gli abbuoni, BOARO (Astana), TRATNIK J. (Bahrein) e ROTA (Vini Zabù) guadagnano secondi utili al fine della classifica, mentre mancano ancora 40 Km. alla fine della corsa.

Si avvicina il secondo passaggio a San Daniele e sempre saldi al comando i due fuggitivi:  TRATNIK e BOARO che guadagnano ancora 35” dal secondo gruppetto dei fuggitivi.

Jan TRATNIK, lo Sloveno della Bahrein vola sotto il secondo passaggio, ad inseguire a 40”

dall’ Italiano Manuele BOARO dell’ Astana e da altri 6 corridori tra i quali VISCONTI e FABBRO.

A 20 Km dalla fine il gruppo maglia Rosa pagano 15 minuti mentre Jan TRATNIK vede il Prosciutto che lo attende al traguardo di San Daniele.

Ai 14 Km. L’Australiano Ben  O’ Connor (compagno di POZZOVIVO) si stacca sui pedali e cerca di inseguire Jan TRATNIK, finale di gara bellissimo, il distacco tra i due e di solo 14”.

L’ultima salita è durissima e si sente sulle gambe dei due corridori che sanno di giocarsi la gara in questo frangente, poi sarà discesa, e traguardo finale. Nella salita O’ Connor supera Tratnik e si buttano nella discesa, quando mancano 12 Km. alla fine, velocità altissime 75 Km/ora nei tornanti finali. Il gruppo ALMEIDA transita sempre a 15 minuti di ritardo e sembrano aver mollato.

Ultimo Kilometro i due fuggitivi iniziano la salita verso il traguardo, l’andatura è al limite, lo sforzo al massimo e lo spettacolo non manca, i corridori si studiano ed ai 700 mt. rompe gli indugi O’ Connor, che si alza sui pedali, ma parte lo Sloveno TRATNIK che brucia il sogno e chiude Vittorioso con le braccia al cielo! Gara fantastica.

Joao ALMEIDA resta sempre al comando, in virtù di una buona gara nonostante il forte ritardo dai fuggitivi, e la classifica resta pressapoco invariata in attesa della durissima gara di domani.

Paolo Comba dal 103° Giro d'Italia per BIKENEWS.IT


 

JAN TRATNIK, L'UOMO DEL 2000 
ALMEIDA SENZA PAURA

Lo sloveno conquista la 2000esima frazione nella storia della Corsa Rosa.
La Maglia Rosa Almeida attacca nel finale e guadagna 2" sui diretti rivali
 



San Daniele del Friuli, 20 ottobre 2020 – Jan Tratnik (Bahrain-McLaren) ha conquistato la sua prima vittoria al Giro d'Italia in occasione della 2000esima tappa della Corsa Rosa. Sul traguardo di San Daniele in Friuli, non lontano dal suo paese, il corridore sloveno ha battuto il compagno di fuga Ben O'Connor (NTT Pro Cycling) nei metri finali della tappa, mentre il compagno di squadra Enrico Battaglin, anche lui in fuga dal mattino, ha completato il podio.
João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) ha attaccato i suoi rivali sullo strappo finale aumentando di due secondo il suo vantaggio in classifica generale.

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro per Jan Tratnik: il suo ultimo successo era stato il prologo del Tour de Romandie il 30 aprile 2019.
  • Ottava vittoria di tappa slovena al Giro: Tratnik è il quinto sloveno vincente al Giro dopo Luka Mezgec, Matej Mohoric, Jan Polanc e Primoz Roglic.
  • 14^ Maglia Rosa per João Almeida, le stesse, tra gli altri, dei vincitori del Giro Marco Pantani e Paolo Savoldelli. Anche i vincitori Giovanni Brunero e Tano Belloni furono leader per 14 tappe, prima dell’introduzione della maglia Rosa.

DOWNLOAD

RISULTATO DI TAPPA
1 - Jan Tratnik (Bahrain - McLaren) - 229 km in 6h04'36", media 37.685 km/h
2 - Ben O'Connor (NTT Pro Cycling Team) a 7”
3 - Enrico Battaglin (Bahrain - McLaren) a 14”

CLASSIFICA GENERALE

1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 17”
3 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 2'58”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo ZanettiArnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giovanni Visconti (Vini Zabu' - Brado - KTM)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step), indossata da Jai Hindley (Team Sunweb)

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Jan Tratnik“Era la mia ultima occasione per provare a vincere una tappa perché nei prossimi giorni sarà troppo dura con le montagne. Inoltre era la frazione più vicina alla Slovenia e tanti spettatori sulla strada tifavano per me. Ho attaccato proprio dov'erano i miei amici e la mia famiglia: mi ha dato energia extra per andare a vincere. È emozionante perché questo è il mio primo successo in un grande giro. Di solito sono contento di aiutare la mia squadra, oggi ho avuto un'opportunità unica e sono riuscito a coglierla".

La Maglia Rosa João Almeida: "Non credo di aver speso più dei miei avversari per lo scatto finale. Pensavo a difendermi e spesso la miglior difesa è l'attacco. Non c'è paragone tra l'arrivo in salita di oggi e le salite che abbiamo davanti ma conosco lo Stelvio, l'ho affrontato già due volte in allenamento. È  una salita che mi piace molto e non vedo l'ora di affrontarla".



La Maglia Azzurra Giovanni ViscontiOggi non stavo benissimo, sapevo di non potermi giocare la vittoria allora ho fatto il possibile per prendere qualche punto per la Maglia Azzurra. Guerreiro è molto forte, credo che sia il favorito per la classifica del Gran Premio della Montagna".



LA PROSSIMA TAPPA

Tappa 17 - BASSANO DEL GRAPPA-MADONNA DI CAMPIGLIO - 203km

Tappa di alta montagna con arrivo in salita. Si risale brevemente la Valdastico per scalare il lato destro della valle fino a Forcella Valbona attraverso Tonezza del Cimone. Salita molto lunga con pendenze costanti e soprattutto caratterizzata da numerose gallerie brevi e con ottima visibilità.

Si affronta, quindi, la lunga discesa fino a Calliano, dove si scala il Monte Bondone da Aldeno (20 km al 6.8% medio, 15% max). Si scende poi su Sarche per raggiungere, Terme di Comano e Tione di Trento (attraverso il Passo Durone).

Si riprende quindi a risalire, dapprima in falsopiano fino a Pinzolo e poi al 6% medio fino in prossimità degli ultimi 3 km prima di Madonna di Campiglio.

Ultimi KM
Salita finale a partire da Carisolo di 12.5 km con pendenze molto costanti sempre attorno al 6.5%. Ultimi 2 km sostanzialmente pianeggianti dopo l’ingresso nell’abitato attraverso una breve galleria artificiale. Rettilineo di arrivo di 650 m, su strada ben pavimentata, asfaltata e all’arrivo di larghezza 6.5 m.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 17 del Giro d'Italia sono disponibili a questo link
.


#Giro

Photo Credits: LaPresse 


 

TRATNIK VINCE LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA 
LA MAGLIA ROSA ALMEIDA GUADAGNA QUALCHE SECONDO SUGLI ALTRI CONTENDENTI PER LA GENERALE 

San Daniele del Friuli, 20 ottobre 2020 – Jan Tratnik (Bahrain - McLaren) ha vinto la sedicesima tappa del 103^ Giro d'Italia, da Udine a San Daniele del Friuli di 229km.
Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente i compagni di fuga Ben O'Connor (NTT Pro Cycling Team) e Enrico Battaglin (Bahrain - McLaren).

La Maglia Rosa João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) ha attaccato sullo strappo finale e ha guadagnato sui principali contendenti della generale, portando a 17" il vantaggio in classifica sul secondo, Wilco Kelderman (Team Sunweb). 

RISULTATO DI TAPPA
1 - Jan Tratnik (Bahrain - McLaren) - 229 km in 6h04'36", media 37.685 km/h
2 - Ben O'Connor (NTT Pro Cycling Team) a 7”
3 - Enrico Battaglin (Bahrain - McLaren) a 14”

CLASSIFICA GENERALE

1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 17”
3 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 2'58”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti- Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giovanni Visconti (Vini Zabu' - Brado - KTM)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)

Il vincitore di tappa Jan Tratnik, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Non riesco ancora a credere di aver vinto. Ho attaccato da lontano, l'ultima salita è stata durissima. Non credevo che avrei potuto farcela, invece è stata una giornata perfetta. Siamo vicini alla Slovenia e oggi all'arrivo c'erano anche mio fratello e la mia ragazza. Nel finale ero a tutta: ai 500 metri dal traguardo ho visto la mia ragazza e ho trovato delle energie extra cha mi hanno permesso di vincere".

La Maglia Rosa João Almeida, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "A volte la miglior difesa è l'attacco. Nel finale stavo bene e ho attaccato sull'ultimo strappo, guadagnando qualche secondo: è andata bene".

#Giro

Photo Credits: LaPresse 

 
 

BUONGIORNO DALLA 2000ESIMA TAPPA DEL GIRO D'ITALIA
Oggi la Corsa Rosa festeggia la 2000esima frazione della sua storia!



Udine, 20 ottobre 2020 – Buongiorno dalla sedicesima tappa del 103^ Giro d'Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre e organizzato da RCS Sport.

Partenza da Udine e arrivo a San Daniele del Friuli dopo 229km, con nel finale il Monte Ragogna - da scalare tre volte – compreso nei due giri di circuito di 27 km.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 10:27 con il gruppo forte di 137 corridori. Non partito il dorsale n. 205 - Fernando Gaviria (UAE Team Emirates)

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo 
http://www.giroditalia.it/it/live/

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.


METEO
Udine (Partenza): Sereno, 15°C. Vento: debole S – 5 km/h.
San Daniele del Friuli (16:15 circa - Arrivo): Nuvoloso, 14°C. Vento: debole S – 7 km/h.

DOWNLOAD

CLASSIFICA GENERALE
1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 15”
3 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 2'56”
4 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) a 2'57"
5 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 3'10"
6 - Rafal Majka (Bora - Hansgrohe) a 3'18"
7 - Vincenzo Nibali (Trek - Segafredo) a 3'29"
8 - Domenico Pozzovivo (NTT Pro Cycling) a 3'50"
9 -  Patrick Konrad (Bora - Hansgrohe) a 4'09"
10 - Fausto Masnada (Deceuninck - Quick-Step) a 4'12"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giovanni Visconti (Vini Zabu' - Brado - KTM)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step), indossata da Jai Hindley (Team Sunweb)

LA TAPPA DI OGGI


TAPPA 16 - UDINE-SAN DANIELE DEL FRIULI - 229km

Tappa molto mossa con una prima parte su e giù per le Prealpi Giulie e il finale in circuito attorno a San Daniele del Friuli. I primi 150 km fino all’ingresso in circuito si svolgono in un continuo su e giù con tre GPM mediamente impegnativi. Il primo, la Madonnina del Domm, è il più lungo e ripido, i successivi (Monte Spig e Monteaperta) presentano punte a due cifre di pendenza, ma sono più brevi. I tratti in montagna sono su strade di media larghezza, mentre quelli in pianura sono rettilinei e ampi. Giunti a Majano si entra nel circuito che si percorre quasi interamente prima del passaggio sull’arrivo. Dopo l’ingresso si affronta il muro del Castello di Susans (circa 1km con pendenze a crescere fino al 16%). Dopo un breve discesa di alcuni chilometri pianeggianti si affronta il Monte di Ragogna (2.8 km al 10.4% medio, 16% max) che verrà scalato altre due volte nei due giri di circuito. Segue una breve e impegnativa di- scesa e l’avvicinamento all’arrivo attraverso strade ondulate.

Ultimi KM
A 3 km dall’arrivo si entra nell’abitato di San Daniele per affrontare alcuni strappi che portano all’ultimo km al muro di via Sottomonte (max 20%) seguito da una brevissima discesa per affrontare il rettilineo finale in asfalto di 200 m al 10% (largh. 6.5 m).

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 16 del Giro d'Italia sono disponibili a questo 
link.

AMBASCIATRICI ROSA DEL GIRO
Oggi a Udine era presente Chiara Cainero. La tiratrice italiana di tiro a volo, specializzata nello skeet, campionessa olimpica a Pechino 2008 e vicecampionessa a Rio de Janeiro 2016, è Ambasciatrice della Corsa Rosa per la tappa 16.

CONFERENZA POST TAPPA
Al seguente link sarà possibile seguire la conferenza stampa del vincitore e della Maglia Rosa: 
https://webtvksoft.tv/giro2020pressconference/
Si prega di notare che la conferenza stampa non ha un orario preciso ma tendenzialmente avverrà circa mezz'ora dopo la fine della tappa.

RIDE GREEN
Continua la scalata del Giro verso la vetta della sostenibilità! Grazie ai partner Eurosintex, Greentire, Corepla e Ricrea anche nell'ultima tappa sono stati raccolti 1.561 kg di rifiuti, di cui l'82% sarà avviato a riciclo attraverso i consorzi di filiera e le piattaforme di riciclo del territorio, dando così un contributo all’economia circolare e evitando emissioni.

Il presidente del Comitato tappa Enzo Cainero e Enzo Cussigh hanno consegnato due bici al Questore di Udine Manuela De Bernardin 

#Giro

Photo Credits: LaPresse 
 
 
 

COMUNICAZIONE CONGIUNTA DI RCS SPORT E DELL’UCI IN MERITO AI RISULTATI DEI TEST EFFETTUATI IL 18 E 19 OTTOBRE

Udine, 20 ottobre 2020 - In conformità con il protocollo sanitario del Giro d'Italia, sviluppato in accordo con le “Regole per la ripresa della stagione ciclistica su strada nel contesto della pandemia di coronavirus” dell'UCI (Union Cycliste Internationale) e in linea con le misure di contenimento dettate dal Ministero della Salute della Repubblica italiana, tutte le squadre (corridori e staff) sono state sottoposte ai test PCR tra il 18 e 19 ottobre. 

Sono stati effettuati 492 test:

  • Un corridore dell'UAE Team Emirates è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).
  • Un membro dello staff del Team AG2R-La Mondiale è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).
  •  
 


GIRO TAPPA (clicca per scoprire tutte le tappe)

.





















 ;   12317_T16_SanDaniele_plan.jpg   12317_T16_SanDaniele_alt.jpg   12317_T16_S01_Domm.jpg   12317_T16_S04_Ragogna_alt.jpg   12317_T16_S04_Ragogna.jpg   12317_T16_SanDaniele_CR_MED.jpg

Video

 ;

 ;

 ;

 ;

 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL FRIULI - ALMEIDA in ROSA © Photo LaPresse
#EUROTRACK20, LA GRAN BRETAGNA CHIUDE IN CIMA AL MEDAGLIERE DAVANTI A [...] BIANCHI E ROGLIC RICONQUISTANO LA VUELTA #EUROCROSS20, I PAESI BASSI DOMINANO IN CASA Team Sunweb and Lorena Wiebes power to opening stage victory at [...]