TAO GEOGHEGAN HART VINCE IL GIRO D'ITALIA 103 - A GANNA LA CRONO CONCLUSIVA DI MILANO pubblicato il 24/10/2020











 


dal Giro d'Italia Paolo Comba

MILANO 25 ottobre 2020 

Fantastico “POKER” di Top GANNA , Filippo VINCE anche  la crono della Madonnina. 

GEOGHEGAN HART VINCE IL GIRO 103, e si porta a casa il TROFEO SENZA FINE, per pochissimi secondi su  HIDELEY.

Una edizione del Giro d'Italia 103 così non si era mai vista! HINDLEY in Rosa e GEOGHEGAN HART (FAVORITO per la vittoria finale) si giocano tutto nella sfida della Madonnina.

La Tappa di oggi vede una 15.7 Km. da CERNUSCO SUL NAVIGLIO fino alla Piazza del Duomo a MILANO. Un percorso che chiuderà questa edizione “insolita” del tour Rosa per l' Italia. 

Top GANNA ha acceso i motori, ed anche quest' oggi è dato per favorito: staremo a vedere ed a tifare per il nostro Campione del Mondo (partenza per lui 14.52- i corridori partiranno ogni minuto tra l'uno e l'altro, mentre per gli ultimi 10 partiranno dopo 3 minuti.)

Il gran finale è previsto dopo le 16 quando si appresteranno a compiere l'ultimo sforzo i migliori di questo Giro.

 

Da segnalare, l'insolita piazza del Duomo completamente deserta e blindata, poiché il Covid ha innalzato il livello e pertanto non ci sarà pubblico presente. I tifosi sono stati caldamente invitati a “restare a casa” ed ha tifare in TV, ma lungo il percorso dei quindici kilometri il pubblico è presente ed in massa!. Questo,  fare polemica ma per dovere di cronaca, NON ha molto senso! Ovviamente non si poteva blindare con rete alte due metri tutto il percorso ma il bloccare Piazza del Duomo, a questo punto, non è che cambia la sicurezza pubblica o il distanziamento sociale tanto palesato dalla questura.(ET POSTERIS JUDICAS).

 

La missione di quest' anno è compiuta! Nessuno avrebbe scommesso che “...covid o non covid saremmo giunti a Milano”(Antonello Venditti l'avrebbe scritta per la Capitale, ma sicuramente l'occasione rende questa canzone molto indicata all'evento!).

Il Britannico (della INEOS) e l' Australiano ( del Team SUNWEB) sono allo stesso tempo e per centesimi daranno il tutto per tutto in questa avvincente, ed unico gran finale, della Cronometro di MILANO.

LA GARA

Jai e Teo sono separati, dopo 20 Tappe, di solo ottantasei centesimi. 

Dopo 3.345 Km percorsi, con una media (nelle attuali 20 Tappe) di 167,20 i due pretendenti al titolo stanno per scrivere la storia. In questa giornata che vede “i piccioni” del Duomo essere gli unici spettatori “imbucati al Traguardo (a causa delle restrizioni Covid il pubblico è stato NON ammesso alla piazza principale di Milano, pertanto, la percezione che si ha dall'alto in zona traguardo è spettrale!)

Cernusco sul naviglio è pronto, e la gara detta i tempi e le regole: il primo al via è il Britannico DIBBER (la maglia nera dei 133 corridori ancora in gara). Filippo GANNA partirà con il nr. 61, grande l'attesa del nostro Italiano, che fin ora ci ha già regalato ben 3 Tappe a questo giro 103, sicuramente misurerà un ottimo tempo a Milano.

Cataldo, prima, e Puccio subito dopo proveranno a chiudere in bellezza la loro classifica finale.

Conci, Tonelli,Vendrame e Battaglin dopo un giro a rincorrere sono appaiati a cinque minuti (tra loro) e rappresenteranno al meglio il finale di giornata. 

Villella, Ulissi e Antonio Nibali tenteranno di scalare posizioni, il migliore degli Italiani lo troviamo (quest'oggi in partenza) è Vincenzo NIBALI (che ieri al Sestriere ha recuperato posizioni e secondi preziosi) in settima posizione. Appena sotto MASNADA (nono) e POZZOVIVO (undicesimo).

Ruben GUERREIRO, il Portoghese della EF, sarà certamente il miglior scalatore del Giro 103 (conquistandosi la maglia azzurra) con i suoi 234 punti gli basterà terminare la crono per esser consacrato “il re dei monti”sul podio Milanese.

Il Francese Arnaud DEMARE  (Groupama-Fdj) ha indosso la maglia Ciclamino (Leader di classifica a punti) e pure per lui oggi sarà una quindicimila metri di pura routine, difficilmente SAGAN  (Bora) riuscirà (anche se secondo con 184 punti) a strappagli la gloria.

La maglia bianca (migliori tempi dei giovani) è tutta la sfida del giorno tra Jai HINDLEY (Sunweb) e

GEOGHEGAN HART. Il premio combattività CONTINENTAL (assegnato al corridore che prova a conseguire i risultati nei momenti agonistici: tempo-gpm) è in bilico tra Thomas DE GENT e PELLAUD ( a soli 3 punti di margine tra i due).

Partito Filippo GANNA (Ineos), a davanti a lui il corridore della CCC, braccia posate in forma aereodinamica e a tutta velocità. Al rilevamento dei 5 Km al traguardo ha un parziale di 20 secondi di vantaggio sull'attuale primo in Classifica (Victor CAMPENAERTS). Velocità pazzesca con  55 Km/ora medi con punte di oltre 60, all'ultimi mille metri pennella le curve verso il Duomo, e giunge con un tempo di 17' 17” (doppiando sotto al traguardo un corridore partito 3 minuti prima di lui).

L'Australiano Rohan DENNIS (Ineos) il compagno di squadra di Filippo, gran velocista, tiene i tempi molto vicini al nostro Campione Piemontese ma la traguardo segna il tempo di 17' 48” (stesso tempo di CAMPENAERTS) a pari merito.

Partito anche Vincenzo NIBALI (Trek), la crono a lui non è congeniale, ma cercherà di chiudere con un tempo che gli permetterà di avere una buona posizione finale di classifica: alla zona di arrivo la chiude con un tempo di 18' 43” (+ 1' 27” da Ganna)  ,mentre parte Joao ALMEIDA e poco dopo Pello BILBAO.

Finale di Tappa che entrerà nel vivo con i due leader in partenza da CERNUSCO per questa ultima fatica! Partito Wilco KELDERMAN  e a ruota Tao GEOGHEGAN HART e Jai HINDLEY.

Un finale al cardiopalma tra i due corridori che metro, dopo metro, vengono messi a confronto su tempi e velocità. Joao ALMEIDA taglia il traguardo in quarta posizione, provvisoria, e conclude un Giro d' Italia nel modo migliore che poteva (dando prova di carattere e grande forma fisica).

Il duello finale prosegue: Tao vola oltre ai 53 Km/ora (in ritardo rispetto al nostro super Ganna) ma davanti alla Maglia Rosa Jai.  GEOGHEGAN HART vola sui pedali, sempre in posizione a testa bassa, spinge e pennella le curve; l'australiano HINDLEY prosegue la sua corsa ma sembra soffrire. Tao GEOGHEGAN HART chiude con un tempo di 18' 14” (14 posizione odierna) ed è CAMPIONE DEL GIRO 103, giunge anche HIDLEY con il tempo di 18' 53” (38 posizione) e lascia la maglia nell'ultimo giorno, come da previsione.

Filippo GANNA sorride e porta a casa il POKER, migliore italiano del giro, e grande soddisfazione per il Piemontese.

Paolo Comba dal 103° Giro d'Italia per BIKENEWS.IT


Tao Geighegan Hart prova la cromometro di Milano del Giro d'Italia © Photo LaPresse
 

 

GEOGHEGAN HART SI PRENDE IL GIRO
GANNA METTE LA QUARTA

Doppietta del Team Ineos Grenadiers con Geoghegan Hart che nella crono finale guadagna e strappa la Maglia Rosa a Hindley. Filippo Ganna fa 3 su 3 nelle crono della Corsa Rosa, quarto successo personale 


 

Milano, 25 ottobre 2020 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) ha battuto Jai Hindley (Team Sunweb) nella cronometro decisiva di Milano dopo che erano partiti con lo stesso tempo, appaiati in testa alla generale. Sul traguardo di Milano l’inglese ha fatto realizzare un tempo di 39'' inferiore a quello dell’australiano, andando a conquistare il 103^ Giro d’Italia. Wilco Kelderman (Team Sunweb) ha chiuso al terzo posto della generale. Il campione del mondo contro il tempo Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) ha centrato la sua quarta vittoria di tappa, terza a cronometro.

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Tao Geoghegan Hart è il secondo vincitore britannico del Giro d’Italia dopo Chris Froome (2018).
  • Nella storia del Giro non era mai successo che un atleta avesse indossato la Maglia Rosa solo all’ultimo giorno di gara.
  • Filippo Ganna è il primo atleta che vince tre cronometro nello stesso Giro d’Italia dal 1995 (Tony Rominger). L’ultimo italiano a riuscirci era stato Francesco Moser nel 1984.
  •  
Tao e Jai alla fine della crono di Milano

 
DOWNLOAD

CLASSIFICA GENERALE
1 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 39"
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1'29"
4 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) a 2'57"
5 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 3'09"

 

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
RISULTATO DI TAPPA 
1 - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) - 15,7 km in 17'16", media 54,556 km/h 
2 - Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling Team) a 32" 
3 - Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 32" 

 
 

 
DATI MONITORATI OGGI 
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo
 link

CONFERENZA STAMPA 
Il vincitore del Giro d'Italia Tao Geoghegan Hart
"È fantastico aver conquistato il Giro d'Italia. Congratulazioni a Jai e Wilco per il podio. È stata una bella lotta. Prima di arrivare a Milano mai pensavo di poter vincere il Giro d'Italia. È pazzesco! Oggi fino a quando non ho tagliato il traguardo ho cercato di considerare questa tappa come una normale gara della domenica: correre per poi andare dai miei amici e dalla mia famiglia dopo il traguardo. È stato un anno strano per tutti. Non torno a casa da 12 mesi e non vedo l'ora di vedere i miei fratelli. Sarà strano lasciare la bolla delle squadre." 


 
Il vincitore di tappa Filippo Ganna: "Oggi abbiamo coronato tutto il lavoro che abbiamo svolto in tre settimane con l'eccellente cronometro di Tao. Questa è la più bella tra le mie vittorie: ho completato il Giro, ho vinto quattro tappe e aiutato i miei compagni di squadra a vincere. So che devo continuare a lavorare sodo e restare tranquillo. Sono partito questa mattina molto concentrato per vincere e portare la settima vittoria di tappa alla squadra in questo Giro d'Italia". 

Ganna con Dave Brailsford e Dario David Cioni
 
Il secondo classificato Jai Hindley“Ho fatto tutto quello che potevo. Il risultato è quello che è e lo accetto. In corsa sapevo cosa stava succedendo ma non c'era niente che potessi fare. Ovviamente sono deluso ma anche super orgoglioso di come ha corso la squadra, di come ho corso io in queste tre settimane e spero che sia solo l'inizio. È sicuramente il mio miglior risultato di sempre. Mi piacerebbe tornare al Giro. Amo questa corsa. È brutale ma è anche bellissima. " 

Wilco Kelderman, terzo sul podio finale: “Volevo finire questo Giro nel modo migliore facendo un buon risultato. È andata abbastanza bene, ma abbiamo perso il Giro l'ultimo giorno e questa resterà una delusione. Mi accontento del podio, per me è un buon risultato che all’inizio del Giro non mi aspettavo. Quando tornerò  a casa ci penserò e sarò super orgoglioso e felice per quello che ho fatto." 

La Maglia Ciclamino Arnaud Démare: “È stata una cronometro bellissima e impegnativa. Avevo le gambe dure dopo queste tre dure settimane. Ho visto Filippo Ganna che filava in un modo fantastico e sono stato felice di vedere il mio compagno di squadra Miles Scotson chiudere al quinto posto. Quattro vittorie di tappa e la Maglia Ciclamino: un risultato eccezionale per me e per la squadra. Sono orgoglioso dei miei compagni”. 

La Maglia Azzurra Ruben Guerreiro“Dopo un Giro così duro non avevo più niente nelle gambe. Sono riuscito giusto a finire la crono. Mi sono piaciute queste tre settimane in Italia. È stato un grande lavoro da parte di tutta l'organizzazione, davvero complimenti. La Maglia Azzurra mi dà grande motivazione. Adesso voglio godermi questo momento e poi riposarmi un po’. Ho corso in passato con Tao
[Geoghegan Hart],gli avevo detto: arriverà il tuo momento ed è stato così. Mi sarebbe piaciuto anche vedere João sul podio, sono orgoglioso anche di lui". 

Ganna riceve il Trofeo Bonacossa, assegnato per la più bella impresa del Giro d'Italia che il corridore piemontese ha fatto a Camigliatello Silano

#Giro

Photo Credits: LaPresse 


TAO GEOGHEGAN HART HA VINTO IL 103^ GIRO D’ITALIA
FILIPPO GANNA PRIMO NELLA CRONOMETRO FINALE DI MILANO

 

Milano, 25 ottobre 2020 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) ha vinto il 103^ Giro d'Italia, indossando la Maglia Rosa di leader della classifica generale ed alzando il Trofeo Senza Fine. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Jai Hindley (Team Sunweb) e Wilco Kelderman (Team Sunweb).

Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) si è imposto nella 21^ e ultima tappa, la Cernusco sul Naviglio - Milano - Tissot ITT, cronometro individuale di 15,7, battendo rispettivamente Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling Team) e Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers).

CLASSIFICA GENERALE

1 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 39"
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1'29"
4 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) a 2'57"
5 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 3'09"


MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
RISULTATO DI TAPPA 
1 - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) - 15,7 km in 17'16", media 54,556 km/h 
2 - Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling Team) a 32" 
3 - Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 32" 

Il vincitore del 103^ Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato:
"È incredibile! Non avrei mai immaginato che avrei vinto il Giro quando siamo partiti dalla Sicilia. Per tutta la mia carriera ho sognato di essere tra i primi 10 o tra i primi 5 in una gara come questa. Durante la crono il mio DS mi ha detto che stavo guadagnando su Jay Hindley, poi quando mi hanno chiesto di non correre rischi nella parte finale ho capito che ero vicino alla vittoria". 
 
Il vincitore di tappa Filippo Ganna, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: “Sono felice di aver vinto questa crono ma sono ancora più felice per il mio compagno di squadra Tao, è fantastico, ha vinto il Giro! Sapevo che avrebbe potuto farcela. Adesso non vedo l'ora di festeggiare le nostre vittorie questa sera con Tao e con tutto il team".
 

#Giro

Photo Credits: LaPresse 


 
 

 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 21 DEL GIRO D’ITALIA
SFIDA FINALE A CRONOMETRO PER DECIDERE IL VINCITORE DELLA CORSA ROSA:
HINDLEY E GEOGHEGAN HART PARTONO CON LO STESSO TEMPO

La crono di Milano chiude l’edizione 103 della Corsa Rosa. Per la prima volta nei grandi giri due corridori si trovano a pari merito in testa alla generale alla vigilia dell'ultima tappa.
All'arrivo ci sarà il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora   


Il campione del mondo a cronometro FIlippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) con il compagno di squadra Tao Geoghegan Hart impegnati nella prova del percorso

Milano, 25 ottobre 2020 – Buongiorno dalla ventunesima ed ultima tappa del 103^ Giro d'Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre e organizzato da RCS Sport.

Gran finale delle Corsa Rosa con la Cernusco sul Naviglio - Milano - TISSOT ITT, cronometro individuale da Cernusco sul Naviglio, Città Europea dello Sport 2020, a Milano in Piazza Duomo sotto la Madonnina. Percorso pianeggiante di 15,7 chilometri per chiudere questa 103^ edizione.

Una situazione senza precedenti nella storia del Giro e dei grandi giri, con due corridori, Hindley e Geoghegan Hart, a pari merito in testa alla generale alla vigilia dell'ultima tappa, separati solo dai centesimi della cronometro (86 centesimi). 

Jonathan Dibben (Lotto Soudal) sarà il primo corridore a partire alle 13:40. La Maglia Rosa Jai Hindley (Team Sunweb) partirà per ultima alle 16:12. L'ordine di partenza può essere scaricato da questo 
link.

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo 
http://www.giroditalia.it/it/live/

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

METEO
Cernusco sul Naviglio (13:40 Partenza primo corridore): Parzialmente nuvoloso, 17°C. Vento: debole S – 6 km/h.
Milano (16:30 circa - Arrivo ultimo corridore): Nuvoloso, 16°C. Vento: debole E – 5 km/h.

DOWNLOADS


Jai Hindley (Team Sunweb)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Jai Hindley (Team Sunweb)
2 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) s.t.
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1'32"
4 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 2'51"
5 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) a 3'14"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Jai Hindley (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Jai Hindley (Team Sunweb), indossata da Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)


Ermanno Zacchetti, Sindaco di Cernusco sul Naviglio

LA TAPPA DI OGGI


 

Tappa 21 - CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO -  TISSOT ITT - 15.7km

Tappa a cronometro con partenza nel centro di Cernusco sul Naviglio. Si esce sulla ex-strada statale Padana Superiore e si procede quindi per ampi viali rettilinei e ben pavimentati verso Milano. All’inizio di via Palmanova si segnala il sottopasso della tangenziale Est seguito da un sovrappasso. Lasciata via Palmanova, si incontra il rilevamento cronometrico all’immissione in via Padova. Dove si procede praticamente sempre diritto fino agli ultimi 2 km che conducono all’arrivo in Piazza Duomo.

Ultimi KM
Ultimi chilometri per viali cittadini larghi nella prima parte e per vie a carreggiata ridotta nelle ultime centinaia di metri, con diverse svolte ad angolo retto consecutive a brevi intervalli (100 – 150 m) prima dell’ingresso in Piazza Duomo. Retta di arrivo di 250 m su lastricato larga 6 m.


COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 21 del Giro d'Italia sono disponibili a questo
 link.

 


Martina Cambiaghi Assessore allo Sport di Regione Lombardia presente alla partenza della tappa odiera in rappresentanza di Regione Lombardia, partner ufficiale del Giro d'Italia

 

 

RIDE GREEN
La volata finale del progetto Ride Green è lanciata: grazie ai partner Eurosintex, Greentire, Corepla e Ricrea anche in questa tappa sono stati differenziati i 2.220 kg di rifiuti raccolti, di cui l’89% sarà avviato riciclo attraverso i consorzi di filiera e le piattaforme di riciclo del territorio, dando così un contributo all’economia circolare e evitando emissioni.

#Giro

Photo Credits: LaPresse 



 

ORDINE DI PARTENZA ULTIMA TAPPA DEL GIRO D'ITALIA 103
CRONOMETRO INDIVIDUALE MILANO KM 15,7
DOWNLOAD
 




GIRO TAPPA (clicca per scoprire tutte le tappe)

.





















 ;   12342_T21_Milano_ITT_plan.jpg   12342_T21_Milano_alt.jpg   12342_T21_Milano_ITT_CR_MED.jpg   12342_Start_List_Stage_21- M.jpg   12342_Start_List_Stage_21.pdf

Video

 ;

 ;

 ;

 ;

 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
BUONGIORNO dalla 21a TAPPA del GIRO D'ITALIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO 15,7 Km © PHOTO LAPRESSE
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE IL 103° GIRO D'ITALIA, GANNA l'ultima TAPPA © Photo LaPresse
#EUROTRACK20, LA GRAN BRETAGNA CHIUDE IN CIMA AL MEDAGLIERE DAVANTI A [...] BIANCHI E ROGLIC RICONQUISTANO LA VUELTA #EUROCROSS20, I PAESI BASSI DOMINANO IN CASA Team Sunweb and Lorena Wiebes power to opening stage victory at [...]