SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA pubblicato il 21/05/2022







 
 
SIMON YATES VINCE LA QUATTORDICESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 
RICHARD CARAPAZ E’ LA NUOVA MAGLIA ROSA


 

Torino, 21 maggio 2022 – Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco) ha vinto la quattordicesima tappa del 105^ Giro d'Italia, la Santena-Torino di 147 km.
Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) e Richard Carapaz (Ineos Grenadiers).

Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) è la nuova Maglia Rosa.

RISULTATO DI TAPPA

1 - Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco) - 147 km in 3h43’44’’, alla media di 39.422 km/h
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 15"
3 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 7"
3 - Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates) a 30"


 


 

LE MAGLIE UFFICIALI

Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Diego Rosa (Eolo-Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo -  Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates)
Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco) ha dichiarato: "Il mio piano originale oggi era di andare in fuga ma la tappa è andata diversamente. Nel finale ho avuto il vantaggio di non essere tra i contendenti della classifica generale anche se ero venuto qui per vincere il Giro. E' la mia sesta vittoria di tappa ma non compensa la delusione per il tempo perso sul Blockhaus. C'è un'altra settimana ma ho sprecato molte energie e non so se ho ancora qualcosa da parte per i prossimi giorni." 

La Maglia Rosa Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), subito dopo l'arrivo, ha detto: "E' stata una tappa dura ma molto corta. Sono felice per come è andata. E' uno step positivo per il team e adesso proveremo a difendere la Maglia Rosa. Non mi ricordavo che tre anni fa l'avevo presa proprio alla tappa 14 ma sono soddisfatto di averlo fatto di nuovo."

 
 
#Giro

 

Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse



 
YATES VINCE UNA TAPPA PIROTECNICA, CARAPAZ SI VESTE DI ROSA
Frazione spettacolare con i big della generale protagonisti fin da metà tappa. Ribaltone in classifica generale dove l'ecuadoriano comanda con 7" su Hindley e 30" su Almeida


 
Torino, 21 maggio 2022 –  Fuochi d'artificio tra i big della classifica generale e una nuova Maglia Rosa. La quattordicesima tappa del Giro d'Italia da Santena a Torino registra il bis di Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco), a segno due sabati fa nella cronometro di Budapest, e il cambio della guardia in classifica generale che adesso vede Richard Carapaz in Maglia Rosa a quasi tre anni dall'ultima volta in quel di Verona.

Il circuito di una Torino gremita di pubblico è stato aggredito dai big della generale ad altissima velocità ed è stata la Bora-Hansgrohe a poco meno di 80 km dall'arrivo ad accendere la miccia con un'azione di squadra che selezionava il gruppo e che escludeva dai giochi Alejandro Valverde.

A 28 km dall'arrivo, sulla seconda ascesa a Superga, l'attacco decisivo di Richard Carapaz che mandava in difficoltà la Maglia Rosa Juan Pedro Lopez. Sulle rampe del Colle della Maddalena l'ecuadoriano veniva ripreso da Jai Hindley, Simon Yates e Vincenzo Nibali e il corridore britannico contrattaccava sulle rampe dello strappo finale di Parco del Nobile per ottenere il suo sesto successo nella Corsa Rosa.
In classifica generale adesso ci sono tre corridori racchiusi in 30" in attesa del terzo arrivo in salita domani a Cogne.

 
 DOWNLOAD

 
RISULTATO DI TAPPA
1 - Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco) - 147 km in 3h43’44’’, alla media di 39.422 km/h
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 15"
3 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 7"
3 - Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates) a 30"

 
(Due ali di folla hanno accompagnato la Carovana Rosa nel circuito di Torino)
 

LE MAGLIE UFFICIALI

Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum Diego Rosa (Eolo-Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo -  Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates)
(Il Presidente di RCS MediaGroup Urbano Cairo omaggia con la Maglia Rosa il Campione Olimpico dei 100 metri Marcell Jacobs)

 

STATISTICHE

  • 9^ maglia Rosa per Richard Carapaz. Torna in Rosa per la prima volta dalla vittoria al Giro 2019 (Verona) il 2 giugno 2019.
  • 6^ vittoria al Giro per Simon Yates dopo 3 tappe nel 2018, Alpe di Mera 2021 e la cronometro di Budapest quest’anno. E' il terzo corridore britannico con più di 10 tappe vinte nei tre Grandi Giri. Meglio di lui hanno fatto Mark Cavendish con 53 successi e Chris Froome con 14
  • Joao Almeida torna ad essere leader della classifica dei giovani al Giro dopo esserlo stato per 15 tappe nel 2020, nel quale fu in Rosa per lo stesso numero di frazioni.
 

 


CONFERENZA STAMPA

Il vincitore di tappa Simon Yates ha dichiarato in conferenza stampa
“C'era una bella lotta tra gli uomini di classifica ed io mi sentivo che la situazione poteva volgere in mio favore. C'erano tre corridori più forti in salita, dovevo scegliere il momento giusto e l'ho scelto bene. Ho avuto problemi ad un ginocchio e tuttora non sono al 100%. Io mi alzo spesso e volentieri sui pedali e negli scorsi giorni non ci riuscivo tanto che ho pensato anche al ritiro. Oggi mi sento ritornato al livello in cui mi aspettavo di essere. E' un peccato non poter lottare per la generale ma questa vittoria mi ha ridato morale e forse posso lottare per altre tappe." 


 




La Maglia Rosa Richard Carapaz ha detto: “E' stata una giornata molto dura. La Bora-Hansgrohe ha attaccato in discesa ed alcuni dei miei compagni di squadra sono rimasti attardati. Domani sarà una giornata molto differente con più montagne, ci dovremo difendere. Paragonato alla prima volta in cui ho preso la Maglia Rosa sono un corridore più esperto e ho una squadra che mi supporta. La prossima settimana sarà difficile e decisiva."

 





LA TAPPA DI DOMANI
TAPPA 15, RIVAROLO CANAVESE-COGNE, 178 KM


 

 

Tappone alpino valdostano. Prima parte tutta tra Canavese e Valle della Dora Baltea fino alle porte di Aosta dove si concatenano tre lunghe salite: Pila, Verrogne e l’ascesa finale a Cogne. Tutte e tre sono oltre i 10 km di lunghezza su strade ampie e in buone condizioni intervallate da numerosi tornanti. Discese strutturalmente analoghe con tratti adatti a raggiungere velocità elevate.
Salita finale di oltre 22 km con la prima parte impegnativa che poi si trasforma in un lunghissimo falsopiano fino all’arrivo.


 



 

Ultimi km
Ultimi 4 km dal centro dell’abitato di Cogne (breve tratto in pavé) fino all’arrivo tutto attorno al 2.5% (breve tratto più impegnativo appena fuori Cogne). Rettilineo finale di 300 m.



 


 

ALEXA E IL GIRO D'ITALIA
Per tutti gli appassionati di ciclismo arrivano le funzionalità di Alexa dedicate agli amanti della Corsa Rosa. Fino al 29 maggio basterà chiedere "Alexa fammi correre il Giro d'Italia" e rispondere correttamente alla domanda che apparirà per ricevere una curiosità sulla frazione del giorno. Inoltre, grazie ai comandi vocali dedicati, si potranno scoprire info utili come il dettaglio delle tappe o le classifiche.

 



COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.

#Giro

 

Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse


 
 
 

 

Il portoghese dell’UAE Team Emirates mantiene il 3° posto in classifica generale

 Giro d’Italia - Saturday 21 May, 2022

 

 
 

 

 

João Almeida ha mostrato grande grinta nell’ottenere la 6^posizione nella 14^tappa del Giro d’Italia, 147 km da Santena a Torino, balzando anche al comando della graduatoria dei giovani.
 
 
Pur non essendo molto lunga, la frazione è risultata essere davvero impegnativa, caratterizzata sin dai primi chilometri da attacchi e frazionamenti nel gruppo.
Alessandro Covi era riuscito a inserirsi nelle prime fughe di giornata, ma il lavoro della Bora-Hansgrohe ha portato il gruppo a viaggiare ad andatura sostenuta e a riassorbire gli attaccanti.
 
 
Simon Yates (Bike Exchange) ha volto a suo favore la giornata piazzando un attacco solitario vincente a 5 km dal traguardo, con Almeida 6° a 39”.
Il portoghese, nonostante abbia dovuto affrontare qualche momento di difficoltà, è riuscito ogni volta a rientrare nel gruppo dei corridori di classifica e a mantenere così la terza piazza nella graduatoria generale, a 30” dalla nuova maglia rosa Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers).
 
 
Almeida: Sono soddisfatto per la mia prestazione odierna. Ho rincorso per gran parte della tappa ed è stata dura, ma penso che oggi tutti abbiano sofferto. I distacchi in classifica generale sono ancora abbastanza ridotti, quindi tutto è possibile e bisognerà continuare a lottare. 
Domani si affronterà ancora una tappa molto impegnativa, siamo pronti”.

 
 
 
La 15^ tappa scatterà da Rivarolo Canavese e terminerà a Cogne dopo 177 km e 4000 metri di dislivello.
 
 
Ordine d’arrivo 14^tappa
 
1.Simon Yates (Bike Exchange) 3:43:44
2.Jai Hindley (Bora Hansgrohe) +15’’
3.Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers) s.t
6.Joao Almeida (UAE Team Emirates) +39’’
 
 
Classifica generale dopo la 14^tappa
 
1.Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers) 51:28:21
2.Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) +7’’
3.Joao Almeida (UAE Team Emirates) +30’’


 

 
BUONGIORNO DALLA QUATTORDICESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA
Frazione breve ma molto impegnativa con cinque GPM prima dell’arrivo nel centro di Torino. Dopo la votazione Social, avvenuta sull'account Twitter del Giro d'Italia, Pascal Eenkhoorn indosserà il dorsale rosso di corridore più combattivo

 
Santena, 21 maggio 2022 - Buongiorno dalla quattordicesima tappa del Giro d'Italia edizione 105, in programma dal 6 al 29 maggio e organizzato da RCS Sport. Oggi si corre la tappa in linea più breve di questa edizione ma i 147 km della Santena-Torino non sono da sottovalutare visto il circuito impegnativo che vedrà i corridori scalare per due volte Superga e il Colle della Maddalena.
 

Il gruppo, forte di 160 unità, è transitato al KM 0 alle 13.14. Non partono i dorsali:

n. 24 Alexander Krieger (Alpecin-Fenix)
n. 131 Giacomo Nizzolo (Israel-Premier Tech)
n. 193 Cees Bol (Team DSM)

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo 
https://www.giroditalia.it/livehub/,

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo 
link.

 

 
 
DOWNLOAD
 
(Il Presidente di RCS MediaGroup Urbano Cairo festeggia il suo compleanno al Giro d'Italia)
 
 
METEO
Santena: Sereno, 27°C. Vento: debole S – 5 km/h.
Torino (17.10 circa, Arrivo): Sereno, 30°C. Vento: debole S – 6 km/h.


IL PERCORSO
TAPPA 14, SANTENA-TORINO, 147 KM
 
Tappa breve e molto intensa senza un momento di respiro. Il dislivello complessivo, se rapportato ai chilometri percorsi, è quello di un tappone alpino. I primi chilometri da Santena fino ai piedi della prima salita sono gli unici pianeggianti. In seguito si scala il versante di Rivodora di Superga e si entra in un circuito di 36.4 km da percorrere due volte. Si scalano la Collina di Superga e il Colle Maddalena. La prima presenta 5 km sempre attorno al 10% con punte del 14%, la seconda, molto più breve, si snoda su una strada dentro un bosco a carreggiata ristretta con pendenze che raggiungono il 20%. Discesa impegnativa fino all’arrivo.
 
Ultimi km
Dallo scollinamento del Colle Maddalena si scende fino a Valsalice con alcuni tratti impegnativi tra le case per risalire con pendenze elevate fino al Parco del Nobile. Ultimi 4 km tutti in discesa mediamente su strada ristretta. Dopo l’ultimo chilometro dentro la città di Torino la strada si allarga notevolmente e diventa pianeggiante a circa 700 m dall’arrivo. 

 

 
CLASSIFICA GENERALE
1 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) a 12"
3 - Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates) s.t.

 

LE MAGLIE UFFICIALI

Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Diego Rosa (Eolo-Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) - indossata da Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates)

ALEXA E IL GIRO D'ITALIA
Per tutti gli appassionati di ciclismo arrivano le funzionalità di Alexa dedicate agli amanti della Corsa Rosa. Fino al 29 maggio basterà chiedere "Alexa fammi correre il Giro d'Italia" e rispondere correttamente alla domanda che apparirà per ricevere una curiosità sulla frazione del giorno. Inoltre, grazie ai comandi vocali dedicati, si potranno scoprire info utili come il dettaglio delle tappe o le classifiche.
 

 

 

COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo 
link.

 

#Giro
Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse






 
 




 ;   14364_T14_Torino_plan.jpg   14364_T14_Torino_alt.jpg

Video

 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
SIMON YATES vince la 14a tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD C ARAPAZ NUOVA MAGLIA ROSA ©. Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
FILIPPO AGOSTINACCHIO CAMPIONE ITALIANO ELIMINATOR Eleonora Gasparrini regala alla Valcar – Travel & Service il primo [...] Leonardo Paez vince il suo terzo Alpentour Trophy BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO ZANA È CAMPIONE ITALIANO