IL 26 DICEMBRE TORNA THE CHALLENGE OF STARS, GRANDI SFIDE TRA VELOCISTI E SCALATORI pubblicato il 23/12/2020

IL 26 DICEMBRE TORNA THE CHALLENGE OF STARS, 
GRANDI SFIDE TRA VELOCISTI E SCALATORI

Sabato si incroceranno, in un tabellone “tennistico” ad eliminazione diretta, otto dei migliori velocisti e otto dei più forti scalatori in attività. Il torneo virtuale, organizzato da RCS Sport in collaborazione con Bkool, potrà essere seguito su social network e tv con una copertura nei cinque continenti. A partire dalle 17 sui canali Facebook del Giro d’Italia e di The Challenge of Stars e sui siti Gazzetta.it e Corriere.it si potranno vedere, prima la sfida dei velocisti, poi dalle 19 quella degli scalatori. Presenting sponsor è Enel; Top sponsor Tissot, che è anche official timekeeper, e Würth MODYF. I due official partner sono Toyota - (official car) e Serena Wines (official wine).



Milano, 23 dicembre 2020 – La campagna toscana per i velocisti, la salita dello Stelvio per gli scalatori. Saranno questi gli scenari che ospiteranno The Challenge of Stars by Enel, il torneo virtuale ad eliminazione diretta tra alcuni dei migliori corridori del panorama internazionale nella sua versione natalizia. La tecnologia di Bkool permetterà a tutti gli utenti che seguiranno l’evento di vivere un’esperienza innovativa, coinvolgente e immersiva con una diversa prospettiva che li farà partecipare a tutte le sfide come fossero realmente sulle strade.

Nella parte alta del tabellone degli scalatori subito sfida intrigante tra il vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, Tao Geoghegan Hart e Giulio Ciccone, che di questo evento ha vinto la prima edizione. Nella parte bassa, Primož Roglič vincitore della Vuelta a España e secondo al Tour de France, se la vedrà invece con il tedesco Ben Zwiehoff. Gli altri due incroci saranno quelli tra l’olandese Bauke Mollema e il colombiano Harold Tejada mentre João Almeida – rivelazione dell’ultimo Giro d’Italia -  sfiderà il belga Harm Vanhoucke.

Tao Geoghegan Hart, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, ha dichiarato: "Non ho più corso dopo la vittoria del Giro, sarà molto divertente levarsi un po’ di polvere da dosso e affrontare alcuni dei migliori scalatori del mondo nel The Challenge of Stars. Voglio mettermi alla prova e vedere se riesco a fare bene anche in queste sfide a eliminazione diretta".

Tra i velocisti la sfida sarà combattutissima visto la presenza dei più quotati sprinter del mondo che insieme contano quasi 300 successi al loro attivo. Inoltre saranno al via i vincitori della classifica a punti al Giro d’Italia con 4 vittorie (Démare) e al Tour de France con 2 vittorie (Bennett). Gli abbinamenti ai quarti saranno: Caleb Ewan vs Mads Pedersen, Arnaud Démare vs Sacha Modolo, Pascal Ackermann vs Ben Swift e Sam Bennett vs Tim Merlier.
 

Il vincitore di 4 tappe e della Maglia Ciclamino al Giro d’Italia, Arnaud Démare ha detto: "Sono molto felice di poter correre durante il periodo natalizio. Ovviamente non ho una condizione fisica come quella del Giro d'Italia. Un evento come questo per me è un gioco, una festa oltre che un’occasione di condivisione con il pubblico in un momento in cui non possiamo interagire molto con i nostri fan. Il livello dei concorrenti è impressionante e stimolante. È un formato del tutto nuovo per me: non vedo l’ora di iniziare".
 


UN EVENTO MONDIALE: DOVE SEGUIRLO SUI CANALI SOCIAL E IN TV
A partire da sabato 26 dicembre i due tornei (dalle 17 quello dei velocisti e dalle 19 quello degli scalatori) verranno trasmessi sui canali Facebook del Giro d’Italia e di The Challenge of Stars e sui siti di Gazzetta.it e Corriere.it La copertura televisiva nei cinque continenti sarà garantita dalle seguenti emittenti: 

  • Italia, Nuova Zelanda: Sky Sport
  • Europa: Eurosport Player
  • Giappone: J Sports
  • Olanda: Ziggo Sports
  • Belgio, Portogallo, Taiwan: Eleven Sports
  • Israele: Sport 5
  • Cina: Zhibo.tv
  • Africa Subsahariana: Supersport
  • Australia: Fox Sports
  • Americhe, Medio Oriente e Nordafrica, Subcontinente Indiano, Sudest Asiatico, Pacifico: FloSports
  • Mondo: Olympic Channel, Mycujoo
Photo Credit: LaPresse 



 ;

L’UAE Team Emirates è la prima squadra sportiva professionistica a [...] BARDIANI CSF FAIZANÈ: ALÈ CYCLING FIRMA LA DIVISA 2021, NEL SEGNO [...] Appenninica 2021 riparte con due novità. Gran finale sulla Pietra di [...] Giro Italia Ciclocross, il rosa è servito: la dodicesima edizione si [...]