GEOGHEGAN HART VINCE la 20a TAPPA del GIRO D’ITALIA - HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI pubblicato il 24/10/2020



NB: PERCORSO MODIFICATO 190 KM



NB: PERCORSO MODIFICATO

NUOVO PERCORSO

 
NB: PERCORSO MODIFICATO

ù






NB: PERCORSO MODIFICATO

 


dal Giro d'Italia Paolo Comba

SESTRIERE (TORINO) 24 ottobre 2020 

Teo GEOGHEGAN HART è il Vincitore della Tappa delle Torri del SESTRIERE

Sarebbe dovuto essere il tappone Alpino con oltre 5000 mt di dislivello, tra ALBA e SESTRIERE di 198 Km, passando per la FRANCIA (Colle dell' Agnello a 2744 e il Col D' Izoard a 1362 per poi giungere a Briancon e rientrare in Italia dal Monginevro), ed invece l'ordinanza Francese che ha imposto il blocco totale delle manifestazioni a causa Covid ha fatto si che il percorso venisse ridisegnato “tutto” nel territorio Italiano.

Partenza, confermata, per ALBA (Città UNESCO conosciuta in tutto il mondo per la sua gastronomia ed il bianco d'Alba) si transiterà fino a BRA (come da programma) poi la corsa subisce una variazione di percorso per attraversare SALUZZO, CAVOUR, PINEROLO ed attraversare la Val Chisone fino al Colle del SESTRIERE (2000 mt. Slm). Da qui i corridori scenderanno fino a CESANA Torinese, per risalire ad anello verso Sauze di Cesana , compiendo due giri, con arrivo nel gran finale sul rettilineo della strada ss23. Saranno 190 Km. (otto in meno) che non avranno le salite del Gpm francese, ma sarà una gara intensa, e ricca di fascino. Ottava volta che il giro rosa arriva in questa zona della neve. La prima volta fu nel 1991, vinta da Eduardo CHOZAS, l'ultima nel 2015 con Fabio ARU.

LA GARA

Partenza in gruppo compatto da Alba, sicuramente si infiammerà negli ultimi 60 Km, con il triplo giro ai duemila metri del Colle. Diversi i tentativi di fuga, fin dal suo inizio, ai 28 Km di gara un gruppetto di 7 corridori si stacca dal gruppo. A man mano che la corsa prosegue il gruppo in fuga sale a 21, con un ritardo di 6' 30” della Maglia Rosa. I fuggitivi viaggiano in fila indiana ed al traguardo volante di SALUZZO vince il Francese DEMARE (che guadagna 12 punti fondamentali per la maglia Ciclamino, sempre più sulle sue spalle.) Al kilometro 52 la fuga passa ai 7 minuti con l' Astana a velocità molto elevata a tirare, e dietro, anche la Bahrain-McLaren di Pello BILBAO.

La corsa ha iniziato il suo la lunga salita del Sestriere ed il gruppo inizia a recuperare. Si transita per la Città di PINEROLO, dove nel '49 è stata la gara più bella con Fausto COPPI, tra i fuggitivi BOUCHARD (AG2R), VENDRAME (AG2R), TATNIK JAN (TMB), il nostro Elia VIVIANI (COF) e sempre DEMARE (FDJ).

Mancano 60 Km al traguardo ed il treno della INEOS si posiziona nelle prime posizioni a titare GEOGHEGAN HART. E' iniziato il forcing della I neos-Granadier con Salvatore PUCCIO che si alza sui pedali e vola: restano in 17 in testa, a 3Km dal 1° GPM della Montagna di SESTRIERE, ed il gruppo maglia Rosa a 4' 40”. Passa per primo Filippo FIORELLI (BCF) che guadagna 18 punti, segue a ruota Davide BALLERINI, BOUCHARD, MCNULTY, HOLMES, e KANGERT; ed ora inizia la lunga discesa verso CESANA. La lotta per la maglia Rosa è iniziata, quando mancano 45 Km., alla fine della 20° tappa. Davide BALLERINI se ne è andato da solo, con un vantaggio di una decina di metri, guadagnando 44' sugli inseguitori. Arrivo a Cesana Torinese e la squadra di GEOGHEGAN HART in testa a tirare con attacchi sempre in continuo movimento quando mancano ancora 32 Km. Filippo GANNA sta facendo un gran ritmo mentre KELDERMAN è in difficoltà (come sullo Stelvio) mentre DENNIS e GEOGHEGAN HART e HINDLEY da soli, staccano tutti gli altri con un ritardo di soli 2'. Mancano 27 Km ed il secondo passaggio al Colle del Sestriere è imminente: primo sotto il traguardo è RUBIO, secondo BALLERINI mentre eccezionale la gara di Rohan DENNIS che in salita ha frantumato il gruppo.

 

NIBALI, BILBAO, KELDERMAN e POZZOVIVO con ALMEIDA tutti assieme, con 30” da GEOGHEGAN HART e HINDLEY.

Inizia la discesa per l'ultimo giro di Einer RUBIO (Movistar), sempre in fuga che pennella le curve verso l'abitato, ad inseguire i 5 ad un ritardo di 1' 10” ed attardato il gruppo maglia Rosa 1' 52”.

Finale incertissimo, con HINDLEY e GEOGHEGAN HART che si giocheranno la maglia Rosa!

Meno 10 all'arrivo! In testa DENNIS, HINDLEY e GEOGHEGAN HART ed inizia la salita di SAUZE di CESANA

Jai HINDLEY stacca i due della INEOS, che cercano di amministrare la corsa,e subito a ruota SERRY, quando mancano 6 Km alla fatica finale;  saranno questi quattro a giocarsi la Tappa del SESTRIERE, il gruppo maglia Rosa recupera ed è solo ad 1' di distacco.

Meno 3 km. alla conclusione, e sale la tensione, si allunga HINDLEY con l'inseguimento di Teo GEOGHEGAN HART che combattono a colpi di pedale. Entrambi si giocano la Gara, si guardano negli occhi, quando manca un Kilometro al traguardo. Finale stupendo, sullo sfondo le due torri del Sestriere, e mancano 600 mt. con i due appaiati, si spiana la linea di traguardo ed  GEOGHEGAN HART vola sui pedali che di pochissimi centimetri VINCE la Tappa, terzo DENNIS

Joao ALMEIDA giunge al quarto posto (ritardo di 1' 01”), grande gara, ed a seguire la maglia rosa che perde 1' 36”.

Vincenzo NIBALI giunge con un ritardo di 2' e guadagna qualche posizione nella Classifica Finale.

Paolo Comba dal 103° Giro d'Italia per BIKENEWS.IT

 

GEOGHEGAN HART E HINDLEY PER ENTRARE NELLA STORIA
Per la prima volta nei grandi giri due corridori si trovano a pari merito in testa alla generale alla vigilia dell'ultima tappa. L'ex Maglia Rosa Kelderman staccato nella seconda salita di Sestriere. Domani la crono finale di Milano. Start list in allegato.
 


Sestriere, 24 ottobre 2020 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) ha ottenuto la sua seconda vittoria al Giro d'Italia davanti a Jai Hindley (Team Sunweb), nuovo leader della classifica generale dopo che il suo compagno di squadra Wilco Kelderman, non ha potuto tenere il ritmo di Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) sulla seconda salita verso Sestriere e ha chiuso a 1'35".

Sarà una situazione senza precedenti nella storia del Giro e dei grandi giri, con due corridori, Hindley e Geoghegan Hart, a pari merito in testa alla generale alla vigilia dell'ultima tappa. Hindley è la nuova Maglia Rosa grazie ai centesimi della cronometro (86 centesimi). Sul traguardo di oggi l'inglese ha preso 10" di abbuono contro i 6" dell'australiano che aveva però battuto il corridore della Ineos Grenadiers al traguardo volante e preso 3" di abbuono contro i 2" di Geoghegan Hart.

Domani l'ultima frazione, la Cernusco sul Naviglio-Milano -  TISSOT ITT di 15.7km. Jonathan Dibben (Lotto Soudal) sarà il primo corridore a partire alle 13:40. La Maglia Rosa Jai Hindley (Team Sunweb) partirà per ultimo alle 16:12. L'ordine di partenza può essere scaricato da questo 
link.

 


LE PILLOLE STATISTICHE

  • Seconda vittoria di tappa al Giro per Tao Geoghegan Hart dopo Piancavallo. Vince due traguardi in salita alpini (Piancavallo e Sestriere), ripetendo l’impresa del suo connazionale e compagno di squadra Froome nel 2018 (Zoncolan e Bardonecchia).
  • Prima Maglia Rosa per Jai Hindley, la 28a per l’Australia, che raggiunge il Lussemburgo all’8° posto di tutti i tempi.
  • Due corridori in testa alla classifica generale con lo stesso tempo prima della crono conclusiva: non era mai successo prima al Giro. I distacchi minimi nella classifica finale del Giro d’Italia sono 11’’ tra Fiorenzo Magni e Ezio Cecchi nel 1948, 12’’ tra Eddy Merckx e G.B. Baronchelli nel 1974, 13’’ tra Fiorenzo Magni e Fausto Coppi nel 1955, 16’’ tra Ryder Hesjedal e Joaquim Rodriguez nel 2012. Hesjedal aveva preso il via della crono finale di Milano con un ritardo di 31’’.

DOWNLOAD

 


 

 

RISULTATO DI TAPPA
1 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) - 190 km in 4h52'45", media 38.941 km/h
2 - Jai Hindley (Team Sunweb) s.t 
3 - Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 25"

CLASSIFICA GENERALE

1 - Jai Hindley (Team Sunweb)
2 -Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) s.t.
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1'32"
4 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 2'51"
5 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) a 3'14"

 

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Jai Hindley (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Jai Hindley (Team Sunweb)
  •  


DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Tao Geoghegan Hart
"Sicuramente prima del Giro non mi aspettavo questa situazione in classifica alla vigilia dell'ultima tappa. Come l'anno scorso, anche quest'anno stiamo vedendo corritori che non sono inizialmente tra i grandi favoriti arrivare a giocarsi la vittoria in un grande giro. Quello che ha fatto Rohan Dennis è stato incredibile e sono in debito con lui per la tappa dello Stelvio e per quella di oggi. Avere un due volte campione del mondo a cronometro e l'attuale campione del mondo [Filippo Ganna] che mi aiutano in questo modo è fantastico ma domani toccherà a me dare tutto nella prova contro il tempo finale".

La Maglia Rosa Jai Hindley: “È fantastico. Guardavo il Giro in TV quando ero bambino e sognavo di essere in testa alla generale di un grande giro un giorno. È una sensazione incredibile. Non ho rimpianti per la tappa dello Stelvio, ho vinto quella frazione e non possiamo cambiare il modo in cui abbiamo corso. Sull'ultima salita ho guardato Tao [Geoghegan Hart] per vedere se fosse stanco. Ho attaccato ma non sono riuscito a staccarlo. È un corridore forte a cronometro ma domani sarà una prova speciale, l'utima dopo 3 settimane di corsa. Darò tutto per questa Maglia".


 


La Maglia Ciclamino Arnaud Démare"La mia motivazione per andare in fuga oggi è stata quella di continuare a godermi questo Giro. Entrare nella fuga è stata una sfida con il mio compagno di squadra Simon Guglielmi. Correre all'attacco con ragazzo giovane come lui che mi ha aiutato moltissimo è stato fantastico. È stata una bellissima celebrazione del mio Giro. I tifosi mi hanno incoraggiato tanto sulla salita. Arrivare a Milano con la Maglia Ciclamino e quattro vittorie è un risultato enorme".

La Maglia Azzurra Ruben Guerreiro: "Tao [Geoghegan Hart] è uno dei miei grandi amici da quando correvamo insieme per l'Axeon. Sono felice per lui. Oggi mi sentivo bene e ho provato a fare una bella gara, sono arrivato al traguardo con Pozzovivo e Nibali. Un giorno forse proverò a fare classifica. Domani sarà bello entrare a Milano con la Maglia Azzurra. Mi rende felice e motivato per il futuro".

LA TAPPA DI DOMANI

 


Tappa 21 - CERNUSCO SUL NAVIGLIO-MILANO -  TISSOT ITT - 15.7km

CAMBIA IL QUARTIER TAPPA DI MILANO
Il QT della tappa 21 è lo Starhotels Rosa Grand, di Piazza Fontana 3 (Milano) e non più quello di Palazzo Reale. Il parcheggio rimane l'Autosilo Diaz di Piazza Diaz come indicato nel Garibaldi. 

Il percorso
Tappa a cronometro con partenza nel centro di Cernusco sul Naviglio. Si esce sulla ex-strada statale Padana Superiore e si procede quindi per ampi viali rettilinei e ben pavimentati verso Milano. All’inizio di via Palmanova si segnala il sottopasso della tangenziale Est seguito da un sovrappasso. Lasciata via Palmanova, si incontra il rilevamento cronometrico all’immissione in via Padova. Dove si procede praticamente sempre diritto fino agli ultimi 2 km che conducono all’arrivo in Piazza Duomo.

Ultimi KM
Ultimi chilometri per viali cittadini larghi nella prima parte e per vie a carreggiata ridotta nelle ultime centinaia di metri, con diverse svolte ad angolo retto consecutive a brevi intervalli (100 – 150 m) prima dell’ingresso in Piazza Duomo. Retta di arrivo di 250 m su lastricato larga 6 m.


 


COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 21 del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.

 

#Giro

Photo Credits: LaPresse 

 








 
 
Image
Image

24.10.2020

Image

 

BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO FIORELLI ALL’ATTACCO NELLA TAPPA DEL SESTRIERE.

Un grintoso Filippo Fiorelli entra nella fuga di giornata e conquista il primo GPM sul Sestriere. Riassorbito dal gruppo maglia rosa sulla seconda ascesa. Salgono così a 11 le fughe su 18 tappe in linea realizzate da 6 atleti del team.

Sestriere, 24.10.2020

Oltre 140 km di fuga per Filippo Fiorelli nella tappa del Sestriere, l’ultima frazione in linea del Giro d’Italia n.103. L’atleta della Bardiani CSF Faizanè superato un attimo di difficoltà si toglie anche lo soddisfazione di conquistare il primo GPM di giornata. Con l’azione di giornata salgono a 6 gli atleti del team che hanno centrato la fuga in questo Giro d’Italia e a 11 le azioni intraprese.


Queste le parole dell’attaccante di giornata al termine della tappa: Dopo una prima settimana di Giro molto positiva, nella seconda ho risentito della caduta della tappa di Vieste. Era qualche giorno che volevo centrare la fuga e sono felice di esserci riuscito oggi. All’imbocco della prima salita ho avuto un attimo di difficoltà quando alcuni dei fuggitivi hanno accelerato, ma anche grazie al supporto in radio del mio DS Mirko Rossato ho stretto i denti mi sono ripreso e ho anche preso il primo dei GPM di giornata per dare visibilità alla squadra e agli sponsor. Sono tutto sommato soddisfatto essendo al mio primo Giro d’Italia, sicuramente spero di partecipare anche al prossimo e migliorare ancora i miei risultati.”


Domani la cronometro di Milano chiuderà il Giro n.103, il team ringrazia gli organizzatori per i grandi sforzi profusi per portare a termine la gara più importante della stagione in una situazione globale così complessa.

All images can be used for editorial purpose only. Credits Bardiani - CSF - Faizanè & Bettini Photo

 
Image

 

BARDIANI CSF FAIZANÈ: FILIPPO FIORELLI IN THE BREAKAWAY OF THE DAY IN THE LAST STAGE OF THE GIRO D’ITALIA.

A good action of Filippo Fiorelli in the last stage before the final time-trial. A total of 11 breakaway actions made by the team in 18 in-line stages with 6 different riders.

Sestriere, 24.10.2020

Over 140 km of breakaway for Filippo Fiorelli in the Sestriere stage, the last of the Giro d'Italia n.103 before the final individual time trial. The Bardiani CSF Faizanè rider has overcome a moment of difficulty and also takes away the satisfaction of winning the first GPM of the day. With the action of the day, the riders of the team who went in the breakaways in this Giro d’Italia rise to 6 and the actions taken to 11.


These are the words of Filippo Fiorelli at the end of the stage: “After a very positive first week of the Giro, in the second I felt the effects of the crash of the Vieste stage. It was a few days that I wanted to make the escape and I am happy to have succeeded today. At the start of the first climb I had a moment of difficulty when some of the fugitives accelerated, but also thanks to the radio support of my DS Mirko Rossato I gritted my teeth I recovered and I even took the first of the GPM of the day to visibility to the team and sponsors. All in all I am satisfied being in my first Giro d’Italia, I certainly hope to participate in the next one and improve my results even more.”


Tomorrow the time trial in Milan will close Giro n.103, the team thanks the organizers for the great efforts made to complete the most important race of the season in such a complex global situation.





 

GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA 
HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI


Sestriere, 24 ottobre 2020 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) ha vinto la ventesima tappa del 103^ Giro d'Italia, da Alba a Sestriere di 190 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Jai Hindley (Team Sunweb) e Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers).

Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) e Jai Hindley (Team Sunweb) sono a pari merito in testa alla classifica generale. Hindley è la nuova Maglia Rosa grazie ai centesimi della cronometro.
Sulla linea del traguardo l'inglese ha preso 10" di abbuono contro i 6" dell'australiano che aveva però battuto il corridore della Ineos Grenadiers al traguardo volante e preso 3" di abbuono contro i 2" di Geoghegan Hart.

 L'ex leader della generale Wilco Kelderman (Team Sunweb) è arrivato al traguardo dopo 1'35".

RISULTATO DI TAPPA
1 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) - 190 km in 4h52'45", media 38.941 km/h
2 - Jai Hindley (Team Sunweb) s.t 
3 - Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 25"

CLASSIFICA GENERALE

1 - Jai Hindley (Team Sunweb)
2 -Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) s.t.
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1'32"
4 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 2'51"
5 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) a 3'14"

 

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Jai Hindley (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Jai Hindley (Team Sunweb)

Il vincitore di tappa Tao Geoghegan Hart, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Sono felice per me, per la mia squadra e per il Giro, oggi è stata una tappa bellissima! La crono di domani sarà questione di gambe, il percorso è breve, spero di avere una buona giornata e un po' di fortuna, poi si vedrà".

La Maglia Rosa Jai Hindley, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Incredibile, non ho parole. Fin da piccolo sognavo di indossare la Maglia Rosa: è un enorme onore per me, non ci credo ancora. Nella cronometro di domani io e Tao partiremo con lo stesso tempo, farò del mio meglio".

#Giro

Photo Credits: LaPresse 
 


 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA
Da Alba a Sestriere, è la Tappa Bartali con la tripla salita verso Sestriere.


 

Alba, 24 ottobre 2020 – Buongiorno dalla ventesima tappa del 103^ Giro d'Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre e organizzato da RCS Sport. 

Dopo la partenza da Alba, la Tappa Bartali prevede la salita di Sestriere da percorrere tre volte, ultimo arrivo in quota della Corsa Rosa.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 11.09 con il gruppo forte di 133 corridori.

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo http://www.giroditalia.it/it/live/

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

METEO
Alba (Partenza): Prevalentemente sereno, 14°C. Vento: debole SO – 6km/h.
Sestriere (16:15 circa - Arrivo): Sereno, 8°C. Vento: debole O – 6km/h.

DOWNLOADS

CLASSIFICA GENERALE
1 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) 
2 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 12”
3 - Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) a 15”
4 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 1'19"
5 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) at 2'16"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Wilco Kelderman (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti- Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Jai Hindley (Team Sunweb)

LA TAPPA DI OGGI

Tappa 20 - ALBA-SESTRIERE - 190km
Tappa alpina di oltre 3500 m di dislivello. Dopo una fase di avvicinamento da Alba fino a Pinerolo attraverso la pianura per strade mediamente ampie e rettilinee si inizia la lunghissima salita pedalabile per il primo passaggio a Sestriere (non si passa sul traguardo). Discesa fino a Cesana Torinese per risalire a Sestriere attraverso Sauze di Cesana. Si passa quindi sul traguardo con l’assegnazione di un GPM. Nuova discesa su Cesana Torinese per un secondo giro di circuito e arrivo in salita a Sestriere.

Ultimi km
Ultimi chilometri tutti sulla sp.215 con carreggiata di media ampiezza e ben pavimentata. Da segnalare una breve galleria (100 m) in località Grangesises e una piccola rotatoria ai 300 m dall’arrivo. Rettilineo d’arrivo di 250 m su asfalto largo 7m.


COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 20 del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.


AMBASCIATRICI ROSA DEL GIRO D'ITALIA
La sciatrice alpina italiana Marta Bassino, Ambasciatrice Olimpica della Corsa Rosa, sarà presente in arrivo a Sestriere


#Giro

Photo Credits: LaPresse 




 

MODIFICA PERCORSO TAPPA 20 ALBA - SESTRIERE

Madonna di Campiglio, 21 ottobre 2020 – Visto il decreto n° 2020-1262 del 16 ottobre 2020 del Prefetto delle Haute Alpes sulle norme anti-Covid, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 17 ottobre 2020, il percorso della 20a tappa Alba – Sestriere viene modificato, omettendo il passaggio in territorio francese. 

Percorso
Tappa alpina di oltre 3500 m di dislivello. Dopo una fase di avvicinamento da Alba fino a Pinerolo attraverso la pianura per strade mediamente ampie e rettilinee si inizia la lunghissima salita pedalabile per il primo passaggio a Sestriere (non si passa sul traguardo). Discesa fino a Cesana Torinese per risalire a Sestriere attraverso Sauze di Cesana. Si passa quindi sul traguardo con l’assegnazione di un GPM. Nuova discesa su Cesana Torinese per un secondo giro di circuito e arrivo in salita a Sestriere.

Ultimi km
Ultimi chilometri tutti sulla sp.215 con carreggiata di media ampiezza e ben pavimentata. Da segnalare una breve galleria (100 m) in località Grangesises e una piccola rotatoria ai 300 m dall’arrivo. Rettilineo d’arrivo di 250 m su asfalto largo 7 m.

#Giro

 

 






GIRO TAPPA (clicca per scoprire tutte le tappe)

.





















 ;   12340_T20_Sestriere_plan.jpg   12340_0dc48142-6ab8-4466-baf8-45c5f88bd66a.jpg   12340_T20_S04_Sestriere.jpg   12340_ORDIN ARRIVO 20 T G103.jpg   12340_CLASS GEN 20T G103.jpg

Video

 ;

 ;

 ;

 ;

 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 20a TAPPA del GIRO D'ITALIA ALBA-SESTRIERE 190 Km © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE la 20a TAPPA del GIRO D’ITALIA - HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE la 20a TAPPA del GIRO D’ITALIA - HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI © Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
GEOGHEGAN HART VINCE LA TAPPA 20 DEL GIRO D’ITALIA HINDLEY È LA NUOVA MAGLIA ROSA AI CENTESIMI ©Photo LaPresse
#EUROTRACK20, LA GRAN BRETAGNA CHIUDE IN CIMA AL MEDAGLIERE DAVANTI A [...] BIANCHI E ROGLIC RICONQUISTANO LA VUELTA #EUROCROSS20, I PAESI BASSI DOMINANO IN CASA Team Sunweb and Lorena Wiebes power to opening stage victory at [...]