GANNA RE DEL TEMPO A VALDOBBIADENE, ALMEIDA RE DELLA CLASSIFICA AL GIRO D'ITALIA pubblicato il 17/10/2020











 


dal Giro d'Italia Paolo Comba

Valdobbiadene (TV) 17 ottobre 2020 

 

Filippo GANNA Vince la CRONO del PROSECCO!

Fantastico “TRIS”, al giro 103, per l'italiano Campione del Mondo.

Cronometro vera di 34 Km. da Conegliano a Valdobbiadene (in Provincia di Treviso). Tra le colline del Vino e dei Prosecchi DOCG, un territorio ricco e prezioso a soli 50 Km da Venezia ed a 100 dalle Dolomiti, è una zona molto rinomata in tutto il Veneto.

In questa fantastica provincia, dove la cultura si intreccia alla gastronomia, i corridori dovranno  combattere contro ogni secondo utile per la classifica finale.

Il percorso molto impegnativo, con una partenza che dopo appena 7 Km. trova un particolare GPM (con una pendenza del 19% al muro di Ca’ del Poggio); molto difficile da percorrere con una bici predisposta a cronometro, poi si sviluppa in lieve discesa, con curve serpeggianti, tra le colline  di strade in ottimo stato ma con dei sali scendi molto insidiosi.

I corridori dovranno utilizzare rapporti molto lunghi e con velocità molto elevate se vorranno fare i tempi adeguati.

Ultimi 3 Km. in discesa, fino ai 400 mt del traguardo, entrando nella cittadina di VALDOBBIADENE, fino al rettilineo finale sul Viale Giuseppe Mazzini.

Sarà una Tappa che ovviamente strizza l’occhio ai velocisti, il nostro Filippo GANNA (vincitore della gara open di PALERMO)  è pronto e molto in forma; la maglia Rosa Joao ALMEIDA non vuole assolutamente perdere questa posizione, esso è più forma che la prima settimana, e la squadra lo aiuta moltissimo per il risultato finale.

LA GARA

Anche la 14° Tappa del 1956 (con arrivo a San Luca il colle che fa capolino a BOLOGNA) era una Cronometro, ed è famosa, più che per il suo risultato per il leggendario FIORENZO MAGNI, che nonostante una caduta del giorno prima a Volterra fece la gara con un braccio infortunato (legandosi una camera d'aria, come supporto, e sfrecciando come se nulla fosse!).

Quest’oggi la partenza in Corso Vittorio Emanuele II a Conegliano, al via in 143, il primo sarà Jonathan DIBBEN  (Lotto-Soudal), l'ultimo come da regolamento l'attuale maglia Rosa Joao ALMEDIA.

I corridori, ogni minuto, partono a rotazione senza respiro tra le pittoresche colline Venete: la strada che viaggia parallela ai filari di uva creano ancor di più uno spettacolo d'avvero unico ed il tifo a bordo strada colora ancor di più queste zone ricche di patrimonio turistico-culturale.

DIBBEN dopo una partenza ai 45 Km/ora, inizia la salita del Cà del Poggio, qui la pendenza si fa sentire e la velocità media scende a 12-15 Km/ora (velocità media 33 Km/ora per il primo al passaggio cronometrico posto ai 7 Km.); adesso inizia la discesa verso PIEVE di SOLIGO.

Partenza per DEMARE, con il nr. 27, ed all'arrivo deve ancora transitare DIBBEN. Anche Elia VIVIANI è sul tracciato, quest'oggi cerca il riscatto, e vuole fare una gara perfetta! Caduta per MOLANO (UAE) che nell'affrontare una curva aggancia la transenna procurandosi abrasioni e restando a terra in attesa dei medici (primo ritirato dalla gara odierna). Mattia BRANDLE corre velocissimo, 44 Km. di media, e si porta in vantaggio con il migliore parziale di tappa.

Giulio CICCONE, il corridore abruzzese, con un comunicato stampa  della TREK-Segafredo, avvisa che a causa di sintomi di bronchite, non prenderà il via quest'oggi. Jonathan DIBBER (il primo corridore di oggi al via) taglia il traguardo con il tempo di 47.52 (media 42.74 Km/ora) mentre alla partenza è pronto il nr. 50.

BRANDLE taglia il traguardo con il miglior tempo, doppiando ben sette corridori, con un tempo di 

45' 23” 59 con una media di 45.08 Km/ora. Mentre a Conegliano, parte uno dei favoriti, Rohan DENNIS pettorale nr.56. Partenza anche per SAGAN (BORA) mentre il francese DEMARE taglia il traguardo di Valdobbiadene con 47' 27” (terzo posto provvisorio). Il tedesco Victor  CAMPENAERTS con il tempo di  44' 46” conquista il podio provvisorio, mentre Filippo GANNA prende il VIA! Dovrà guardarsi dal suo compagno di squadra Rohan DENNIS, l'Austaliano che quest'oggi sta facendo ottimi tempi agli intermedi di tappa, taglia il traguardo con 43' 06” (a 50” di vantaggio da Campenaerts) con la media di 47.47 Km/ora.

Filippo GANNA vola al secondo intermedio con 18” di vantaggio sul compagno di squadra DENNIS ed è a meno di 6 Km dal traguardo. Taglia il traguardo con un tempaccio 42' 40” (1' 26” di vantaggio da Dennis) che lo proietta solo al comando in attesa della maglia rosa Joao ALMEIDA che prenderà il via a fine gara. Terzo tempo provvisorio per DE GEANDT ( a 1' 11” da Ganna). 

Se la lotta per la tappa sembra già decisa, la lotta per la maglia Rosa inizierà tra poco. Parte Jakob FUGLSANG e poco dopo POZZOVIVO e Vincendo NIBALI, in attesa dell'ultimo della giornata Joao ALMEIDA. Brandon MCNULTY, nel finale,  con un tempo di 43' 49” scalza dal podio provvisorio DE GEANDT dietro Wilco KELDERMAN, Domenico POZZOVIVO, NIBALI e ALMEIDA sempre in gara. Vincenzo chiude con un tempo di 45' 34” in ventesima posizione provvisoria ed  Domenico POZZOVIVO termina in 45' 41” in 22° posizione. Il portoghese Joao ALMEIDA e Wilco KELDERMAN sempre all'attacco di Valdobbiane. Ultimi Kilometri per i due corridori che decideranno la classifica finale di questa strepitosa cronometro, Joao perde 13” da Wilco e mancano 5 Km al traguardo per la maglia Rosa. KELDERMAN nella salita finale chiude in 44' 27” (ottavo in classifica provvisoria) e Joao è a 2 Km dalla conclusione, il tifo si fa sentire, il ventiduenne portoghese alle ultime curve, ma GANNA è gia vincitore di TAPPA, chiude a 44' 11” (in sesta posizione finale e paga 1' 31” dal vincitore di gara: FILIPPO GANNA).
Paolo Comba dal 103° Giro d'Italia per BIKENEWS.IT

 

A VALDOBBIADENE BRINDANO GANNA E ALMEIDA 
Il campione del mondo contro il tempo vince la Prosecco Superiore Wine Stage mettendo in fila tutti gli avversari come già fatto nella crono inaugurale di Palermo. La Maglia Rosa incrementa il vantaggio nella generale. Domani arrivo in salita a Piancavallo. 


Valdobbiadene, 17 ottobre 2020 – Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) ha vinto la Prosecco Superiore Wine Stage ITT Tissot da Conegliano a Valdobbiadene, battendo il compagno di squadra Rohan Dennis e Brendan McNulty (UAE Team Emirates). L'americano è stato l'unico tra i contendenti della generale ad aver fatto meglio della Maglia Rosa João Almeida (Deceuninck-Quick Step), sesto miglior tempo di giornata. Il portoghese ha adesso 56” di vantaggio su Wilco Kelderman (Team Sunweb) e 2'11" su Pello Bilbao (Bahrain - McLaren).
 


LE PILLOLE STATISTICHE

  • Filippo Ganna è il primo italiano che vince due cronometro nello stesso Giro dal 1990 (Gianni Bugno a Bari e sul Sacro Monte). È anche il primo atleta che vince due cronometro al Giro a meno di 25 anni dal 1994, quando Evgueni Berzin vinse a Follonica ancora 23enne e al Passo del Bocco 5 giorni dopo il suo 24° compleanno.
  • Terzo podio di tappa al Giro per Rohan Dennis, tutti ottenuti a cronometro: vincitore a Rovereto nel 2018, secondo a Gerusalemme nel 2018 ed oggi.
  • Joao Almeida eguaglia il numero di Maglie Rose ottenute a meno di 23 anni d’età di Beppe Saronni, 12. 

DOWNLOAD


RISULTATO DI TAPPA
1 - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) - 34.1 km in 42'40”, media 47.953km/h
2 - Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 26”
3 - Brandon McNulty (UAE Team Emirates) a 1'09”

CLASSIFICA GENERALE

1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) 
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 56”
3 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 2'11”
4 - Brandon McNulty (UAE Team Emirates) a 02'23"
5 -
Vincenzo Nibali (Trek - Segafredo) a 02'30"
6 - Rafal Majka (Bora - Hansgrohe) a 02'33"
7 -
Domenico Pozzovivo (NTT Pro Cycling) a 02'33"
8 -
Fausto Masnada (Deceuninck - Quick-step) a 3'11"
9 - Patrick Konrad (Bora - Hansgrohe) a 3'17"
10 - Jai Hindley (Team Sunweb) a 3'33"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step), indossata da Brandon McNulty (UAE Team Emirates)
  •  


DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Filippo Ganna
“È stata una cronometro più difficile di quella di Palermo perchè era più lunga e con un tracciato collinare. Sono orgoglioso di questo successo. Se Geraint Thomas non si fosse ritirato a causa della caduta nelle prime tappe il mio Giro sarebbe stato diverso ma sono contento di quello che abbiamo fatto come squadra da quando non è più in corsa. Non abbiamo avuto una sola tappa senza un Ineos Grenadiers tra i primi dieci. È bello avere un compagno di squadra come Rohan Dennis. Siamo amici ma ogni volta che mettiamo il numero sulla schiena per una cronometro diventiamo rivali fino al traguardo".


La Maglia Rosa João Almeida: "Ho guadagnato più secondi di quanto pensassi. Non avevo mai corso una cronometro così lunga e mi aspettavo di perdere qualcosa da Wilco Kelderman e di essere vicino a Vincenzo Nibali. Avevo un piano ed ha funzionato: spingere sulle salite e recupare in discesa. Posso guardare alle prossime tappe di montagna più rilassato e senza alcuna pressione".
 


LA TAPPA DI DOMANI


Tappa 15 - BASE AEREA RIVOLTO (Frecce Tricolori)-PIANCAVALLO - 185km
Tappa di montagna con ampi tratti di discesa o pianeggianti tra le salite. Si supera il GPM del Sella Chianzutan su strade mediamente ampie e in buono stato prima della lunga discesa fino a Tolmezzo. Segue, su strada a carreggiata ristretta, il GPM di Forcella di Monte Rest (dove si segnalano alcune gallerie in tornante, con numerosi tornanti sia a salire sia a scendere).


La discesa successiva porta poi al GPM di Pala Barzana, con alcuni passaggi cittadini articolati in salita. Discesa abbastanza impegnativa seguita da una galleria di oltre 4 km in leggera discesa perfettamente illuminata e con fondo perfetto. Il percorso diventa quindi pianeggiante fino ad Aviano, dove inizia la salita finale.


Ultimi KM
Ultimi 15 km interamente in salita. Primi 10 km molto ripidi sempre attorno al 9% con punte del 14%. Al km 10.9 la strada spiana e scende leggermente per ricominciare a salire (si attraversa una galleria paravalanghe) con pendenze più moderate (max 8%). Ultimo km piuttosto articolato sempre leggermente a salire. Arrivo su ampia semicurva all’1.5% di 100 m, largo 7.5 m su asfalto.

 


COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 15 del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.

 

#Giro

Photo Credits: LaPresse 


 

 
 
 

 

Il giovane americano in lotta per il podio della Corsa Rosa 

 Giro d’Italia - Saturday 17 October, 2020

 

 
 

 

 
 
 
 

Nella 14^tappa del Giro d’Italia, la cronometro Conegliano-ValdobbiadeneBrandon McNulty ha sfoderato una delle migliori prestazioni della sua giovane carriera, cogliendo il 3°posto di giornata e salendo in 4^ piazza nella classifica generale.
 
Il corridore dell’UAE Team Emirates, specialista delle prove contro il tempo, ha percorso i 34.1 km del mosso tracciato pedalando a una media oraria pari a 46.7km/h, impiegando 1’09’’ in più del vincitore Filippo Ganna (Ineos-Grenadiers).
 
Con ancora sette tappe da disputare, McNulty si trova a soli 12″ dal podio della classifica generale, situazione notevole per un ventiduenne al suo debutto in una grande corsa a tappe.
 
McNulty“Le mie gambe non mi avevano restituito buone sensazioni durante il riscaldamento, non sapevo quindi cosa aspettarmi dalla cronometro.
Al primo rilevamento, ho saputo che non ero lontano dal tempo di Ganna, quindi ho capito che la giornata sarebbe potuta essere invece proficua.
Ieri sera, Matxin mi aveva detto che avrei potuto risalire al 5° posto della classifica generale con una bella presentazione a cronometro, io ho immaginato di andare oltre e di andare fino in 4^ posizione.
Da qui alla fine del Giro, penso di avere qualche buona opportunità sulle salite e l’occasione a me favorevole della cronometro finale di Milano.
Ogni giorno è per me una sorpresa, dato che non ho mai partecipato a una corsa così lunga, ma fino a ora sono andato sempre migliorando, quindi avanti così”.

 
 
La 15^tappa partirà dalla Base Aerea Rivolto e si concluderà dopo 185 km a Piancavallo, al termine di una salita di 14.3km al 7.8%.
 
 
Risultati 14^tappa
1. Filippo Ganna (Ineos-Grenadiers) 42:40
2. Rohan Dennis (Ineos-Grenadiers) +26’’
3. Brandon McNulty (UAE Team Emirates) +1’09’’
 
 
Classifica generale dopo la 14^tappa
1. Joao Almeida (Deceuninck-QuickStep) 54:28:09
2. Wilco Kelderman (Sunweb) +56’’
3. Pello Bilbao (Bahrain McLaren) + 2’11″
4. Brandon McNulty (UAE Team Emirates) + 2’23“

 


 



ÔÇő
 
GIRO D'ITALIA ­čç«­čç╣ LE PAROLE DI VINCENZO NIBALI AL TERMINE DELLA 14a TAPPA
"L'analisi della cronometro di oggi va fatta a livello personale, e anche a confronto con gli altri. Da parte mia, i numeri più oggettivi sulla prestazione arrivano dal mio Garmin e, onestamente, quello che ho visto è stato confortante. La mia potenza è stata notevole. , in linea con le aspettative che mi ero prefissato al via con il trainer Trek-Segafredo Paolo Slongo.
Inoltre il tempo all'arrivo non è stato certo male. Se lo confronto con gli altri andava bene, con le uniche eccezioni di Kelderman e Almeida, che sono andati fortissimi, la maglia rosa su tutte. Il vero equilibrio della gara va comunque fatto dopo la tappa in montagna di domani a Piancavallo."





GANNA VINCE LA TAPPA 14 DEL GIRO D’ITALIA 
LA MAGLIA ROSA ALMEIDA GUADAGNA SUI DIRETTI AVVERSARI  

Valdobbiadene, 17 ottobre 2020 – Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) ha vinto la quattordicesima tappa del 103^ Giro d'Italia, la Conegliano-Valdobbiadene (Prosecco Superiore Wine Stage) - Tissot  ITT di 34.1 km. 

Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) e Brandon McNulty (UAE Team Emirates).

La Maglia Rosa João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) ha fatto registrare il sesto miglior tempo e ha aumentato il vantaggio in classifica generale. 

RISULTATO DI TAPPA
1 - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) - 34.1 km in 42'40”, media 47.953km/h
2 - Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 26”
3 - Brandon McNulty (UAE Team Emirates) a 1'09”

CLASSIFICA GENERALE

1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) 
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 56”
3 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 2'11”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)

Il vincitore di tappa Filippo Ganna, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "È il mio terzo successo al Giro, sono veramente contento e orgoglioso di questa vittoria! In questo ultimo anno sono migliorato tanto soprattutto grazie all'aiuto della squadra, ogni piccolo miglioramento serve per fare prestazioni come quella di oggi".

La Maglia Rosa João Almeida, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "È stata una buona giornata, ho fatto un'ottima cronometro e adesso ho qualche secondo in più su Wilco Kelderman in classifica generale. Spero di continuare così, mi sento bene".

#Giro

Photo Credits: LaPresse 
 
 
 


 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 14 DEL GIRO D’ITALIA
La Conegliano-Valdobbiadene (Prosecco Superiore Wine Stage) - Tissot  ITT è la seconda prova contro il tempo della Corsa Rosa

Conegliano, 17 ottobre 2020 – Buongiorno dalla quattordicesima tappa del 103^ Giro d'Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre e organizzato da RCS Sport. La Conegliano-Valdobbiadene (Prosecco Superiore Wine Stage) - Tissot  ITT è una prova contro il tempo impegnativa di 34.1 km, che prevede nella prima parte lo strappo duro di Ca’ del Poggio, tra le colline del Prosecco Superiore che dal 2019 sono diventate patrimonio dell’Unesco.

Jonathan Dibben (Lotto Soudal) sarà il primo corridore a partire alle 13:00. La Maglia Rosa Joao Almeida (Deceuninck - Quick-Step) partirà per ultimo alle 15:52. L'ordine di partenza può essere scaricato da questo link.

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo 
http://www.giroditalia.it/it/live/

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

 


METEO
Conegliano (13:00 Partenza primo corridore): Nuvoloso, 14°C. Vento: debole SE – 6 km/h.
Valdobbiane (16:30 circa - Arrivo ultimo corridore): Nuvoloso, 14°C. Vento: debole SE – 4 km/h.

DOWNLOAD

CLASSIFICA GENERALE
1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
2 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 40”
3 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 49”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo ZanettiArnaud Démare (Groupama - FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step), indossata da Jai Hindley (Team Sunweb)

 


LA TAPPA DI OGGI

 

Tappa 14 - CONEGLIANO-VALDOBBIADENE (Prosecco Superiore Wine Stage) - TISSOT  ITT - 34km
Tappa a cronometro molto impegnativa sullo sfondo dei vigneti del Prosecco. La tappa è lunga 34.1 km impegnativi, con un GPM dopo soli 7 km circa con pendenze fino al 19% (Muro di Ca’ del Poggio). La parte successiva è tutto un continuo di saliscendi e serpeggiamenti tra le colline, su strade mediamente ristrette dal fondo in ottimo stato.    

Ultimi KM

Ultimi 3 km in discesa fino ai 400 m dall’arrivo. Ai 750 m curva impegnativa a sinistra seguita ai 500 (ancora in discesa) da una curva a destra che con la successiva ai 400 m immette nel rettilineo finale di 300 m al 5.5%, su asfalto di larghezza 6 m.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 14 del Giro d'Italia sono disponibili a questo 
link.

 

 

AMBASCIATRICI ROSA DEL GIRO
Oggi a Conegliano presente Lisa Vittozzi, biatleta italiana plurimedagliata ai Mondiali e alle Olimpiadi, Ambasciatrice della Corsa Rosa per la tappa 14, 

RIDE GREEN
Continua la scalata del Giro verso la vetta della sostenibilità! Grazie ai partner Eurosintex, Greentire, Corepla e Ricrea anche nella tappa di ieri stati raccolti 2.711 kg di rifiuti, di cui il 88% sarà avviato a riciclo attraverso i consorzi di filiera e le piattaforme di riciclo del territorio, dando così un contributo all’economia circolare e evitando emissioni.

#Giro

Photo Credits: LaPresse 





 
GIULIO CICCONE SI RITIRA DAL GIRO D'ITALIA
Conegliano, 17 ottobre 2020 – Trek-Segafredo comunica che Giulio Ciccone non prenderà il via alla 14esima tappa odierna del Giro d'Italia per sintomi acuti di bronchite. Nei giorni scorsi il corridore abruzzese aveva manifestato sintomi legati alla patologia e questa mattina si è sottoposto agli esami clinici presso l'Ospedale di Conegliano che, purtroppo, hanno confermato la diagnosi fatta dal medico dell'equipe dott. Emilio Magni.
La decisione di fermare Ciccone è stata presa dalla direzione del team in accordo con Ciccone per tutelarne la sua salute. Va notato che le indagini cliniche non hanno rivelato altri problemi patologici.
"Come già noto, Giulio ha sofferto di Covid-19 a inizio settembre e le sue condizioni fisiche, anche se sufficienti per essere al via del Giro, non potevano essere ottimali. Le giornate difficili, appena trascorse, con pioggia e freddo, sono poi passate. Ha risentito della sua fragilità clinica e riteniamo che la scelta di fermarlo sia la più prudente per non sovraccaricare un fisico già stanco " ha spiegato il dottor Magni.
Si ricorda che tutti i tamponi Covid-19 a cui Ciccone è stato sottoposto dall'inizio del Giro fino ad oggi (l'ultimo, questa mattina, in Ospedale) sono risultati negativi.
 
GIULIO CICCONE WITHDRAWS FROM GIRO D’ITALIA
Trek-Segafredo announces that Giulio Ciccone will not start today's 14th stage of Giro d'Italia due to acute symptoms of bronchitis. In the last days the rider had shown symptoms related to the pathology and this morning he underwent clinical tests at the Hospital of Conegliano which, unfortunately, confirmed the diagnosis made by the team doctor Dr Emilio Magni.
The decision to stop Ciccone was taken by the team management in agreement with the rider to protect his health. It should be noted that the clinical investigations did not reveal any other pathological issues.
"As already known, Giulio suffered from Covid-19 at the beginning of September and his physical condition, although sufficient to be at the start of the Giro, could not be optimal. The difficult days just passed, with rain and cold, have then affected his clinical frailty and we believe that the choice to stop him is the most prudent to not overload an already tired physique" explained Dr. Magni.
Please note that all the Covid-19 swabs to which Ciccone has been subjected from the beginning of the Giro until today (the last one, this morning, at the Hospital) were negative.

 

COMUNICAZIONE CONGIUNTA DI RCS SPORT E DELL’UCI IN MERITO AI RISULTATI DEI TEST EFFETTUATI TRA IL 15 E 16 OTTOBRE

Conegliano, 17 ottobre 2020 - RCS Sport, in accordo con l'UCI (Union Cycliste Internationale) e con le squadre al Giro d'Italia, ha sottoposto queste ultime ad ulteriori controlli antigenici, al fine di rafforzare le misure sanitarie previste dal protocollo UCI, e nel rispetto delle misure di contenimento dettate dal Ministero della Salute della Repubblica italiana
Nell’eventualità di un risultato positivo del test antigenico, il protocollo prevede che venga eseguito un test PCR per convalidare il risultato.

Sono stati effettuati 512 test:

  • Nessun corridore è risultato positivo al Covid-19.
  • Nessun membro dello staff delle squadre è risultato positivo al Covid-19.

In linea con il protocollo UCI, nel secondo giorno di riposo del 19 ottobre verrà eseguita una nuova serie di test di controllo PCR.




Ordine di Partenza Cronometro individuale Conegliano-Valdobbiadene (Prosecco Superiore Wine Stage) TISSOT ITT






GIRO TAPPA (clicca per scoprire tutte le tappe).





















 ;   12300_T14_VALDOBBIADENE_ITT_plan.jpg   12300_T14_Valdobbiadene_alt.jpg   12300_T14_Valdobbiadene_ITT_CR_MED.jpg   12300_Start_List_stage_14.pdf

Video

 ;

 ;

 ;

 ;

 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
BUONGIORNO dalla 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE 34 Km ┬ę Photo LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
Bikenews.it - Admin Admin ┬ęPhoto LaPresse
GANNA si AGGIUDICA la 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE, ALMEIDA GUADAGNA SU TUTTI GLI AVVERSARI┬ęPhoto LaPresse
GANNA si AGGIUDICA la 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE, ALMEIDA GUADAGNA SU TUTTI GLI AVVERSARI┬ęPhoto LaPresse
GANNA si AGGIUDICA la 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE, ALMEIDA GUADAGNA SU TUTTI GLI AVVERSARI┬ęPhoto LaPresse
GANNA si AGGIUDICA la 14a TAPPA del GIRO D'ITALIA, CRONO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE, ALMEIDA GUADAGNA SU TUTTI GLI AVVERSARI┬ęPhoto LaPresse
Giro dÔÇÖItalia Ciclocross a Ladispoli, maglia rosa del rispetto: la [...] Marika Tovo Argento Europeo #EUROMTB20, LA FRANCIA SUL TETTO DÔÇÖEUROPA GEOGHEGAN HART VINCE la 15a TAPPA del GIRO D'ITALIA, ALMEIDA DIFENDE [...]