PRO CYCLING: BENE ALLA “DUE GIORNI IN ROSA” pubblicato il 17/09/2020
  

nelle foto: immagini della corsa e il podio della crono (Geppi a dx in maglia arancione)

 

PRO CYCLING: BENE ALLA “DUE GIORNI IN ROSA”

 

Bel weekend della “Pro Cycling Team Fanini” protagonista alla “Due Giorni in Rosa” che si è svolta a Racconigi (Cuneo).

La formazione diretta da Mirko Puglioli ha conquistato alcuni importanti piazzamenti disputando due buone prove.

Menzione particolare per Leonora Geppi che è salita sul podio della prima prova, la “Cronometro per Adele”, conquistando il posto d’onore a 4 secondi dalla vincitrice Francesca Selva. Leonora (livornese, non ancora 21enne) è finita nel marcatore anche nella seconda gara, stavolta in linea “Trofeo Inalpi”, dove ha terminato la sua fatica in 11esima posizione.

Bene anche Francesca Balducci (pisana, 24 anni) che in questa corsa conclusiva è finita 10a, appena davanti alla compagna di squadra; per la cronaca, in questo caso, a passare per prima sotto il traguardo è stata Silvia Pollicini.

“Sono contento della prova delle ragazze in terra piemontese – ha sottolineato il Ds Puglioli – ci siamo mossi bene e, inoltre, abbiamo evidenziato ancora una volta di avere ampi margini di miglioramento. Ora è fondamentale guardare avanti con fiducia; dobbiamo fare sempre un passettino in più dell’ultima volta”.

I prossimi due appuntamenti sono: il 27 settembre a Valvasone (in Friuli), poi il 4 ottobre a Marostica.

“Vedo grande impegno da parte di tutte le atlete e dello staff – ha aggiunto il direttore generale Manuel Fanini e questo mi fa estremamente piacere. Inoltre vedo che stanno arrivando anche dei buoni risultati che servono a far crescere l’autostima e a iniettare una gran dose di entusiasmo al gruppo. Bene così anche se è vietato fermarsi; come dice il direttore sportivo bisogna migliorare, le potenzialità ci sono”.




 ;



Foto
UAE Team Emirates; Pogačar in maglia gialla Hayter si è aggiudicato a Genova il Giro dell'Appennino LUCA BRAIDOT VINCE IL CAMPIONATO ITALIANO XCO! CARABINIERI ED ESERCITO CONQUISTANO IL CIOCCO LA MTB TRICOLORE [...]