San Vendemiano: il Giro di Primavera incorona Vincenzo Russo! pubblicato il 11/04/2021
 
San Vendemiano
 

San Vendemiano: il Giro di Primavera incorona Vincenzo Russo!

Gara spettacolare e molto selettiva in una giornata caratterizzata da maltempo e temperature invernali

San Vendemiano (TV), 11 aprile 2021 - Il 10° Giro di Primavera di San Vendemiano (TV), riservato alla categoria Juniores, non ha deluso le attese regalando una gara densa di emozioni ed incerta sino all'ultimo colpo di pedale. Ad aggiudicarsi la classica allestita in maniera impeccabile dallo staff del San Vendemiano Cycling Team del Presidente Gino Mazzer è stato Vincenzo Russo (Work Service Speedy Bike) che ha regolato allo sprint il drappello dei migliori che aveva preso il largo sulle asperità di giornata.

LA CRONACA - In 136 avevano preso il via per la classica di primavera di San Vendemiano in una giornata dal clima pressochè invernale. Dopo la consueta bagarre dei primi chilometri a selezionare il gruppo è stato l'anello collinare affrontato per ben cinque volte reso ancora più impegnativo dalla pioggia e dal vento che hanno messo a dura prova i ragazzi in gara.

Numerosi i tentativi di fuga che si sono succeduti nel corso dei 104 chilometri in gara che hanno avuto l'effetto di assottigliare il folto plotone schieratosi ai nastri di partenza sino a ridurlo a 13 unità. Il rientro verso San Vendemiano ha visto questi 13 corridori collaborare di comune accordo prima di giocarsi il tutto per tutto in uno sprint a ranghi ristretti. Il più veloce del lotto è stato quindi l'atleta campano Vincenzo Russo, in forza alla padovana Work Service Speedy Bike, che ha colto il suo secondo successo stagionale davanti a Daniel Skerl (Uc Pordenone) e Alessandro Cola (Uc Trevigiani Campana Imballaggi).

"Sono felicissimo per aver centrato questa seconda vittoria anche perchè è arrivata in una giornata decisamente sfortunata per il nostro team. Anche io sono stato vittima di un incidente meccanico poco prima di affrontare l'ultima salita ma per fortuna sono riuscito a recuperare. E' stata una gara durissima, sapevo di potermela giocare allo sprint e per questo ho atteso il rettilineo finale per spendere le ultime energie che mi erano rimaste" ha commentato Vicenzo Russo dopo il traguardo.

Grande soddisfazione è stata espressa dal numero uno della società nero-verde, Gino Mazzer"Questa edizione del tradizionale Giro di Primavera ci ha posto di fronte ad alcune difficoltà organizzative in più rispetto al passato per garantire il rispetto dei protocolli anti-covid ma con la collaborazione di tutti siamo riusciti ad offrire agli juniores la possibilità di gareggiare in totale sicurezza. La passione e il coraggio che hanno messo questi ragazzi nell'interpretare il nostro tracciato di gara ci hanno ripagato di tutti gli sforzi sostenuti per mettere in cantiere questo appuntamento. Voglio ringraziare l'amministrazione comunale di San Vendemiano e tutti gli altri enti che ci hanno consentito di allestire questo evento; un grazie speciale va anche a tutte quelle aziende che hanno sostenuto economicamente la nostra iniziativa e a tutti i volontari che hanno dedicato con generosità il loro tempo per far si che tutto andasse nel migliore dei modi".



Ordine d'arrivo del 10° Giro di Primavera:
1° Vincenzo Russo (Work Service Speedy Bike)
che compie i 104 km in 2h44'50" alla media 37,856 km/h
2° Daniel Skerl (Uc Pordenone)
3° Alessandro Cola (Uc Trevigiani Campana Imballaggi)
4° Samuele Disconzi (Autozai Petrucci Contri)
5° Lorenzo Ferroni (Industrial Forniture Moro)
6° Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
7° Lorenzo Zago (Industrial Forniture Moro)
8° Marco Andreaus (Assali Stefen Omap)
9° Raffaele Mosca (Forno Pioppi)
10° Maurizio Cetto (Assali Stefen Omap)

 




 ;

EGAN BERNAL VINCE la 9a TAPPA del GIRO D’ITALIA ED È LA NUOVA [...] TROFEO LOABIKERS: A MAGNALDI E ARNAUDO LA GRANFONDO EL DIABLO VICTOR LAFAY VINCE l'8a TAPPA del GIRO D’ITALIA - ATTILA VALTER [...] BIS allo SPRINT di CALEB EWAN nella 7a tappa del GIRO D'ITALIA - [...]