DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA pubblicato il 26/05/2022











 
DRIES DE BONDT VINCE LA DICIOTTESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 
RICHARD CARAPAZ E’ ANCORA IN MAGLIA ROSA


 

Treviso, 26 maggio 2022 – Dries De Bondt (Alpecin-Fenix) ha vinto la diciottesima tappa del 105^ Giro d'Italia, la Borgo Valsugana-Treviso di 156 km.
Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Edoardo Affini (Jumbo-Visma) e Magnus Cort Nielsen (EF Education-EasyPost).

Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) conserva la Maglia Rosa di leader della Classifica Generale.

RISULTATO DI TAPPA

1 - Dries De Bondt (Alpecin-Fenix) - 156 km in 3h21’21’’, alla media di 46.486 km/h
2 - Edoardo Affini (Jumbo-Visma) s.t.
3 - Magnus Cort Nielsen (EF Education-EasyPost) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 3"
3 - Mikel Landa Meana (Bahrain Victorious) a 1'05"


 



LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Koen Bouwman (Jumbo-Visma)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek - Segafredo)
 
Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Dries De Bondt (Alpecin-Fenix) ha dichiarato: "Io e miei compagni di fuga abbiamo fatto una grande tappa, siamo riusciti a tenere il gruppo lontano per giocarci il successo allo sprint. Nel finale sapevo di dover tenere d'occhio in particolar modo Magnus Cort Nielsen che è un corridore molto veloce. E' la mia prima vittoria in un Grande Giro, non ci credo. Una giornata da sogno." 

La Maglia Rosa Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "E' stata una giornata di calma relativa, siamo andati molto forte. Ho controllato sempre la posizione di Landa e Hindley, avevo timore di possibili buchi. Voglio difendere la Maglia Rosa fino alla fine, ho fiducia nei miei mezzi." 

 
 
#Giro

 

Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse


 
GRAZIE A DE BONDT L'ALPECIN FA "DRIES"
Il belga, al primo successo in un grande giro, regala la terza gioia al suo team. Invariato il distacco tra Carapaz e Hindley

Treviso, 26 maggio 2022 –  Nella diciottesima tappa il braccio di ferro tra la fuga e il gruppo è stato vinto dai quattro coraggiosi di giornata. Dries De Bondt, Edoardo Affini, Magnus Cort Nielsen e Davide Gabburo, in fuga fin dai primi km, sono stati abili a tenere alle spalle il plotone in rimonta prima di giocarsi il successo in quel di Treviso.

Ad esultare è stato proprio il belga della Alpecin-Fenix che ha regolato per pochissimi centimetri Affini conquistando il suo primo successo di tappa in un Grande Giro.

Il gruppo Maglia Rosa, regolato da Alberto Dainese, ha chiuso a 14". Assente la Maglia Bianca Juan Pedro Lopez, rimasto attardato dopo la discesa di Cà del Poggio, e arrivato con un ritardo di 2'57". Nel finale foratura senza conseguenze per Jai Hindley in quanto arrivata a meno di 3 km dall'arrivo quando era già in atto la neutralizzazione del tempo.


 


 

 
 DOWNLOAD
 

 
RISULTATO DI TAPPA
1 - Dries De Bondt (Alpecin-Fenix) - 156 km in 3h21’21’’, alla media di 46.486 km/h
2 - Edoardo Affini (Jumbo-Visma) s.t.
3 - Magnus Cort Nielsen (EF Education-EasyPost) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 3"
3 - Mikel Landa Meana (Bahrain Victorious) a 1'05"  

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Koen Bouwman (Jumbo-Visma)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek - Segafredo)


STATISTICHE

  • Prima vittoria in una corsa World Tour per Dries de Bondt. Il suo ultimo successo era stato il Campionato Nazionale Belga il 22 settembre 2020. 165^ vittoria di tappa belga al Giro, la seconda quest’anno dopo il successo di Thomas de Gendt a Napoli.
  • A 46,486 km/h di media, questa è stata la 14^ tappa in linea più veloce della storia. (a Reggio Emilia si era registrata la 10^, con 47,015 km/h; il record è del 2020, 7^ tappa, Matera-Brindisi, vinta da Arnaud Demare a 51,234 km/h).
  • Primo podio al Giro per il danese Magnus Cort Nielsen (una vittoria della Danimarca al Giro manca da 10 anni), quarto per Edoardo Affini, già secondo a Torino e Verona nel 2021 e terzo a Milano sempre nella stessa edizione.
 

(Mathieu Van der Poel celebra il successo del compagno di squadra Dries De Bondt dopo l'arrivo)

 

CONFERENZA STAMPA

Il vincitore di tappa Dries De Bondt ha dichiarato in conferenza stampa: 
“Non è mai facile entrare in fuga e, una volta là, bisogna riflettere sulla situazione. Sapevo che tre squadre, DSM, Quick-Step e Groupama-FDJ volevano arrivare allo sprint e ad un certo punto della tappa abbiamo deciso di rallentare affinchè potessimo avere energie per dare gas nel finale. Abbiamo salvato la gamba il più possibile approcciando gli ultimi km con il gap che avremmo voluto avere per arrivare al traguardo. Rispetto i miei tre compagni di fuga perchè nessuno ha saltato un cambio. Siamo stati tutti molto leali e allo sprint sono stato il più veloce. Vivo in un sogno e ne sono consapevole."

La Maglia Rosa Richard Carapaz ha detto: “E' stato uno dei giorni più veloci del Giro nonostante pensavamo che sarebbe stato tranquillo. Anche il circuito finale era veloce. Le prossime tre tappe saranno le più importanti del Giro. Il distacco tra me e Hindley è minimo, non pensavamo di arrivare così vicini a tre giorni dalla fine. Io e i miei due rivali, Hindley e Landa, siamo più o meno allo stesso livello. Una caduta o una foratura, come quella odierna dell'australiano, possono cambiare tutto. Non conosco personalmente le salite di domani ma grazie alla tecnologia i Direttori Sportivi ci terranno informati. Mi piacciono le ultime tre tappe e sono fiducioso al 100%"


 


 

 
 
LA TAPPA DI DOMANI
TAPPA 19, MARANO LAGUNARE-SANTUARIO DI CASTELMONTE, 177KM

 



Tappa di montagna con insidie, arrivo in salita e sconfinamento. Partenza da Marano Lagunare per risalire tutta la Bassa fino alle colline moreniche udinesi tra Fagagna e Majano. Attraversata Buja si raggiungono le Prealpi Giulie con le Grotte di Villanova (salita breve e impegnativa) seguite dal Passo di Tanamea. Ingresso in Slovenia dal valico di Uccea che porta direttamente a Kobarid (Caporetto). Inizia lì il Monte Kolovrat, 10 km praticamente al 10% (la pendenza si abbassa per un brevissimo tratto a metà salita). Segue, dopo il cortissimo Passo Solarie, un lungo falsopiano a scendere per il rientro in Italia. Tratto interamente dentro il bosco caratterizzato dal susseguirsi ininterrotto di curve. Da Cividale del Friuli si attacca la salita che porta al Santuario di Castelmonte dove è posto l’arrivo.
 
Ultimi km
Salita finale di circa 7 km con una breve discesa dopo 2.5 km. I due tratti più ripidi (fino al 13%) sono in corrispondenza all’inizio salita e alla ripresa dopo la discesa interna.

 

 

 

 
 
ALEXA E IL GIRO D'ITALIA
Per tutti gli appassionati di ciclismo arrivano le funzionalità di Alexa dedicate agli amanti della Corsa Rosa. Fino al 29 maggio basterà chiedere "Alexa fammi correre il Giro d'Italia" e rispondere correttamente alla domanda che apparirà per ricevere una curiosità sulla frazione del giorno. Inoltre, grazie ai comandi vocali dedicati, si potranno scoprire info utili come il dettaglio delle tappe o le classifiche.


 



COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo link.
 
#Giro

 

Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
 
BUONGIORNO DALLA DICIOTTESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA
Treviso attende le ruote veloci che hanno la loro ultima chance in questa frazione pianeggiante. Dopo la votazione Social, avvenuta sull'account Twitter del Giro d'Italia, Mathieu van der Poel indosserà il dorsale rosso di corridore più combattivo
 

Borgo Valsugana, 26 maggio 2022 - Buongiorno dalla diciottesima tappa del Giro d'Italia edizione 105, in programma dal 6 al 29 maggio e organizzato da RCS Sport. 156 km da Borgo Valsugana fino a Treviso senza particolari difficoltà altimetriche. La frazione odierna appare come l’ultima chance per i velocisti rimasti in corsa.
 
Il gruppo, forte di 152 unità, è transitato al KM 0 alle 13:49. Non partito il dorsale n. n. 211 - João Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates).

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo https://www.giroditalia.it/livehub/.
 



Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

DOWNLOAD
 

METEO
Borgo Valsugana (partenza): Variabile, 22°C. Vento: debole S – 5 km/h.
Treviso (17.10 circa, Arrivo): Parzialmente nuvoloso, 26°C. Vento: debole S – 5 km/h.

 

IL PERCORSO
TAPPA 18, BORGO VALSUGANA-TREVISO, 156KM


Tappa che congiunge la Valsugana con la pianura Veneta attraverso il passaggio sulle Scale di Primolano, unica asperità assieme al Muro di Ca’ del Poggio. Si arriva quindi a Treviso attraverso strade rettilinee generalmente larghe. Da segnalare i numerosi attraversamenti cittadini. A Treviso la corsa affronta un circuito di circa 11 km da ripetere una sola volta.
 
Ultimi km
Circuito finale su strade ampie e pianeggianti fatta eccezione per un breve tratto tra i 4 e i 2 km dall’arrivo che risulta leggermente più stretto. Una sola svolta impegnativa ai 3 km dall’arrivo. Ultimi 2 km larghi con ultima curva a circa 1200 m dal traguardo.


CLASSIFICA GENERALE
1 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 - Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 3"
3 - Mikel Landa Meana (Bahrain Victorious) a 1'05"

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.
  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Koen Bouwman (Jumbo-Visma)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez (Trek - Segafredo)

 

ALEXA E IL GIRO D'ITALIA
Per tutti gli appassionati di ciclismo arrivano le funzionalità di Alexa dedicate agli amanti della Corsa Rosa. Fino al 29 maggio basterà chiedere "Alexa fammi correre il Giro d'Italia" e rispondere correttamente alla domanda che apparirà per ricevere una curiosità sulla frazione del giorno. Inoltre, grazie ai comandi vocali dedicati, si potranno scoprire info utili come il dettaglio delle tappe o le classifiche.

COPERTURA TV
I palinsesti del Giro d'Italia sono disponibili a questo
 link.

 

 

#Giro
Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
 
 




 ;

Video

 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
BUONGIORNO dalla 18a tappa del GIRO D'ITALIA 105 © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
DRIES DE BONDT vince la dodicesima tappa del GIRO D’ITALIA, RICHARD CARAPAZ è ancora in MAGLIA ROSA © Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse
TIRRENO-ADRIATICO: RITORNA L'ARRIVO IN SALITA I ciclisti italiani piangono Davide Rebellin Philippe Gilbert conquista Monaco Giro Italia Ciclocross, tutte rosa le montagne di Ovindoli