ROGLIC VINCE IL TAPPONE PIRENAICO AL TOUR E SALE SUL PODIO DELLA GENERALE pubblicato il 28/07/2018
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

ROGLIC VINCE IL TAPPONE PIRENAICO AL TOUR E SALE SUL PODIO DELLA GENERALE

Lo sloveno del Team LottoNL-Jumbo si è imposto con Oltre XR4 a Laruns davanti a Thomas e Bardet

Roglic
Treviglio (Bergamo), 27 luglio 2018 
Primoz Roglic ha firmato il terzo successo di Bianchi e del Team LottoNL-Jumbo al Tour de France 2018, vincendo con Oltre XR4 la 19esima tappa, 200,5 km da Lourdes a Laruns (Francia) venerdì 27 luglio. Lo sloveno si è imposto in solitaria con un vantaggio di 19 secondi sul leader della Grande Boucle, Geraints Thomas. Terzo con lo stesso tempo Romain Bardet. Una vittoria che permette a Roglic di salire sul podio virtuale della classifica generale, scavalcando Christopher Froome: lo sloveno è attualmente terzo a 2'24" da Thomas e staccato di appena 19 secondi da Dumoulin

Nel giorno del ventesimo anniversario dell’impresa di Marco Pantani a Les Deux Alpes in sella ad una Bianchi, Roglic ha corso da autentico dominatore scattando a ripetizione sull’Aubisque e sul Col des Bordéres grazie al sostegno di Robert Gesink e Steven Kruijswijk, fino all’allungo vincente in discesa e l’arrivo solitario di Laruns. Quella di Roglic è stata un’azione autoritaria, una sorta di personale cronometro nella quale ha sfruttato al massimo tutto il vantaggio aerodinamico garantitogli dalla sua Bianchi Oltre XR4, non lasciando scampo al gruppetto dei diretti rivali in classifica generale. Il Team LottoNL-Jumbo si conferma così protagonista assoluto della Grande Boucle 2018 dopo i due successi in volata ottenuti da Dylan Groenewegen a Chartres e Amiens Métropole.
Roglic
L’atleta del Team LottoNL-Jumbo ha bissato il successo del 2017, quando diventò il primo sloveno ad essersi imposto in una tappa del Tour de France. E proprio a quella memorabile impresa è dedicato lo speciale disegno della sua Oltre XR4: un’aquila in volo sul Col du Galibier, dove l’anno scorso Roglic prese il volo nella 17a tappa del Tour de France. Il tubo orizzontale mostra invece l'icona della “telemark move”, la caratteristica esultanza di Roglic sul podio, ispirata alla sua precedente vita sportiva nel salto con gli sci.

Domani 28 luglio Roglic proverà a scalare ulteriormente la classifica nella crono individuale di 31 km con partenza a Saint-Pée-sur-Nivelle e arrivo a Espelette, prima della passerella di Parigi in programma domenica. Roglic è attualmente vice-campione del Mondo delle prove contro il tempo.
Roglic

I MODELLI BIANCHI CV DEL TEAM LOTTONL-JUMBO

Il Team LottoNL-Jumbo utilizza quattro modelli progettati da Bianchi con sistema Bianchi CV: 

  • Oltre XR4, progettata per massimizzare il vantaggio aerodinamico ed il controllo 
  • Specialissima, telaio ultraleggero, super rigido per garantire eccellente trazione e stabilità ad alte velocità, e il massimo controllo in discesa 
  • Aquila CV, il più avanzato modello da cronometro, progettato per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico
  • Infinito CV, la bicicletta ideale per le Classiche, garantisce un controllo del mezzo superiore su fondi sconnessi, riducendo l’affaticamento muscolare

Foto: 1) Primoz Roglic festeggia il successo con Oltre XR4 nella diciannovesima tappa del Tour de France (Credits Bettini Photo); 2) Roglic (a destra) forza il ritmo sulla salita del Col d'Aubisque (Credits Bettini Photo); 3) Un dettaglio del telaio Oltre XR4 personalizzato per Primoz Roglic. 




 ;

PRESENTAZIONE GIRO D’ITALIA 2019: DICHIARAZIONI, VIDEO E FOTO [...] THIBAUT PINOT VINCE IL 112o IL LOMBARDIA RAIN MAN COLBRELLI, UN FULMINE AL GRANPIEMONTE THIBAUT PINOT VINCE LA 99a MILANO-TORINO