GIRO100

5/5 - 28/5 2017

GIRO 100: LE AMBIZIONI DEL CAMPIONE IN CARICA Le prime conferenze stampa delle squadre che parteciperanno al Giro 100 si sono svolte oggi. Tra i top riders in gara hanno parlato il campione in carica Vincenzo Nibali, l'olandese Tom Dumoulin, il decano dei velocisti André Greipel e lo scalatore italiano Domenico Pozzovivo. Alghero, 3 maggio 2017 – Il Giro d'Italia edizione 100, in programma dal 5 al 28 maggio ed organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport, entra nel vivo con le prime conferenze stampa delle squadre che parteciperanno alla Corsa Rosa. Il campione in carica Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) ha dichiarato: “Mi sento abbastanza bene. Il clima qui in Sardegna è eccezionale. Non vedo [...]

Continua »
16a tappa

ROVETTA - BORMIO 222 Km in linea NIBALI vince il TAPPONE con la Salita Scarponi, DUMOULIN attaccato difende la Rosa
Download:   altimetria  -  planimetria  -  tabella orari  -
data: 23/05/2017 - partenza: ROVETTA - arrivo: BORMIO - lunghezza: 222 km - dislivello:  m



Passo dello Stelvio

La salita del Mortirolo è stata dedicata a Michele Scarponi


Martedì 23 maggio - 16a tappa GIRO100  - ROVETTA  / BORMIO  222 km 


altimetria 16a tappa Rovetta - Bormio




salite 16a tappa Rovetta - Bormio

altimetria ultimi km 16a tappa Rovetta - Bormio


in allegato download delle altimetrie e la cronotabella con gli orari dei passaggi

 

NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA
DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA

Il corridore italiano ha preceduto sul traguardo Landa e Quintana

Bormio, 23 maggio 2017 – Il corridore italiano Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) ha vinto la sedicesima tappa, Tappa Regina del 100º Giro d'ItaliaRovetta - Bormio di 222 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Mikel Landa Meana (Team Sky) e Nairo Quintana (Movistar Team).

Tom Dumoulin (Team Sunweb), nonostante i problemi fisici durante la tappa, difende la Maglia Rosa di leader della classifica generale della corsa.

Luis León Sanchez (Astana Pro Team) è passato per primo sul Mortirolo, Salita Scarponi della corsa, mentre Mikel Landa Meana (Team Sky) si è aggiudicato la Cima Coppi dello Stelvio, il punto più alto del Giro 100.

RISULTATO FINALE

1 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) - 222 km in 6h24’22”, media 34,654 km/h
2 - Mikel Landa Meana (Team Sky) s.t.
3 - Nairo Quintana (Movistar Team) a 12"
4 - Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) at 24"
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) at 34"

CLASSIFICA GENERALE

1 - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
2 - Nairo Quintana (Movistar Team) a 31"
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 1'12"
4 - Thibaut Pinot (FDJ) a 2'38"
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 2'40"


Il vincitore di tappa, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "È la vittoria di un corridore completo. Dovevo essere solido dall'inizio alla fine in una tappa lunga e difficile. Ho dovuto correre da scalatore aggressivo, buon discesista ed anche da sprinter. Non pensavo di essere io a conquistare la prima vittoria di tappa per l'Italia. Sapevo che sarebbe stato molto difficile farlo oggi. Sono molto felice di aver vinto con l'aiuto della squadra. Sono arrivato veramente stanco. Adesso sono più vicino a Dumoulin nella Generale. Ci sono ancora tappe molto difficili da affrontare, ma Dumoulin ha uno cronometro dalla sua a Milano."

La Maglia Rosa ha dichiarato: "Ho avuto qualche problema. Ho dovuto prendere una pausa per un bisogno fisico. Ho iniziato a sentirmi male nella discesa dello Stelvio e ho dovuto fermarmi. Tornando in sella ho deciso di combattere e di trarre le conclusioni dopo l'arrivo. Sono ancora in Maglia Rosa ma sono soprattutto molto deluso."

Altre dichiarazioni registrate nel dopo tappa


Tom Dumoulin"Ho avuto questo problema intestinale e alla fine ho risposto bene sorretto da ottime gambe, sono molto deluso di me stesso perché comunque ho perso più di due minuti".

Vincenzo Nibali:
"Non pensavo di vincere, con Nairo (Quintana) mi sono complimentato dopo l’arrivo, lui è un grande campione.
Oggi abbiamo fatto una bellissima tappa, siamo andati di comune accordo e ho fatto la discesa a tutta, e nel finale con Landa ho deciso di prendere la curva stretta e sono uscito a giocarmi al volata con un vantaggio su Mikel!!
Grazie al pubblico per il sostegno che fin dalla grande partenza in Sardegna mi ha accompagnato per tutto il percorso.
Dumoulin oggi si è difeso molto bene ed ha una crono nell’ultima tappa di trenta km a suo favore e potrebbe fare veramente male ed alla fine è l’olandese l’avversario numero uno assieme a Quintana.
Ieri era un mese dalla morte di Michele (Scarponi),  la moglie Anna mi ha inviato un messaggio con su scritto “Quando sei li che fai fatica fino alla morte, pensa a Michele”.  Oggi anche Landa che l’anno scorso era con me in squadra con Scarponi, ci avrebbe tenuto a vincere per il nostro amico ed è bellissimo per le strade che tutti lo ricordino con  tanto calore".


Nairo Quintana all'arrivo:  "E’ stato un giorno positivo per me e la squadra, per come ha lavorato a sostegno del leader.
Una tappa corsa a ritmo molto alto e per questo non siamo rusciti a fare azioni. 
Certo mi sarebbe piaciuto attaccare oggi e magari guadagnare anche cinque minuti, ma fra volere e potere .... !!


Leonardo Pozzovivo ha dichiarato: Oggi è stata molto dura, eravamo tutti con le energie al lumincino. Ho avuto i crampi e non sono riuscito a prendere una borraccia in cima allo Stelvio.
Con delle tappe così dure affrontate a grandi andature, è difficile fare scatti e l'ossigeno a queste altitudini  manca ed era stata difficile fare uno scatto"

 

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Mikel Landa Meana (Team Sky)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Bob Jungels (Quick-Step Floors)

#Giro100

PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada


 

NIBALI, L’ITALIA S’È DESTA. UNO STOICO DUMOULIN CONSERVA LA MAGLIA ROSA

Dopo la prima discesa dallo Stelvio Dumoulin si ferma affetto da problemi intestinali ed insegue fino all'arrivo. Nibali attacca sul versante svizzero, fa selezione, stacca Quintana in discesa e raggiunge Landa battendolo allo sprint. Tappa domani in diretta dalle ore 13.15

Bormio, 23 maggio 2017 – Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) torna al successo conquistando la vittoria nella tappa 16, prima vittoria di un italiano al Giro 100. Il siciliano ha battuto allo sprint Mikel Landa (Team Sky), imponendosi sul traguardo di Bormio nella Tappa Regina con Mortirolo e doppia scalata dello Stelvio. Tom Dumoulin (Team Sunweb) difende la Maglia Rosa, nonostante lo stop poco prima dell'attacco dell'ultima salita a causa di problemi intestinali. Il vantaggio dell'olandese in Classifica Generale è adesso di soli 31" su Nairo Quintana (Movistar Team) e 1’12’’ su Nibali.

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Settima vittoria di tappa al Giro d’Italia per Vincenzo Nibali, tante quante Felice Gimondi, Gilberto Simoni, Ivan Basso e Giovanni Valetti, tutti vincitori di più di un'edizione della Corsa Rosa. Nibali era stato l'ultimo corridore italiano a vincere una tappa al Giro: tappa 19 a Risoul, l'anno scorso
  • Corridori di dieci differenti nazionalità hanno vinto almeno una tappa in questo Giro: Austria, Germania, Colombia, Slovenia, Svizzera, Australia, Spagna, Olanda, Lussemburgo e Italia. Solo nel 2010 ce n'era stata una in più
  • È la seconda volta che Mikel Landa si aggiudica la Cima Coppi (la montagna più alta del Giro) dopo il Colle delle Finestre nel 2015. L'anno scorso era stato Michele Scarponi a transitare per primo sul Colle dell’Agnello


DOWNLOAD

 

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale.
 I dati sono disponibili a questo link.


RISULTATO FINALE
1 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) - 222 km in 6h24’22”, media 34,654 km/h
2 - Mikel Landa Meana (Team Sky) s.t.
3 - Nairo Quintana (Movistar Team) a 12"
4 - Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) at 24"
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) at 34"

CLASSIFICA GENERALE

1 - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
2 - Nairo Quintana (Movistar Team) a 31"

3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 1'12"
4 - Thibaut Pinot (FDJ) a 2'38"
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 2'40"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Mikel Landa Meana (Team Sky)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Bob Jungels (Quick-Step Floors)

Luis León Sanchez (Astana Pro Team) è passato per primo sul Mortirolo, Salita Scarponi della corsa, mentre Mikel Landa Meana (Team Sky) si è aggiudicato la Cima Coppi dello Stelvio, il punto più alto del Giro 100.



CONFERENZA STAMPA

Il vincitore di tappa Vincenzo Nibali ha dichiarato: “Sono veramente felice di aver vinto questa tappa bellissima: una frazione spettacolare e difficile, con lo Stelvio, la montagna più alta del Giro. Una tappa con il Mortirolo e la doppia scalata dello Stelvio sarà ricordata a lungo. Non saprei dire quale delle mie vittorie di tappa sia la più bella. L'unico dispiacere è di non essere riuscito ad alzare le braccia al cielo dopo il traguardo. Il mio primo attacco sullo Stelvio non è stato irresistibile, mentre il secondo è stato quello giusto. Ci siamo scambiati poche parole con Nairo [Quintana], giusto per trovare un accordo e lavorare insieme. Combatteremo fino alla fine a Milano, non sarà facile. Questa settimana è veramente dura e ci sono tante occasioni per attaccare, sopratutto per Quintana che vorrà ridurre il gap che lo separa da Dumoulin."



La Maglia Rosa ha dichiarato: “Sono riuscito a salvare la Maglia Rosa. Ho inseguito da solo per gli ultimi 35 chilometri, perdendo solamente due minuti: le mie gambe stavano veramente bene. Avrei potuto seguire Quintana e Nibali e rimanere con loro. Sono molto deluso, ho perso tanto tempo a causa del problema che ho avuto. Quando è successo, la corsa era nel vivo, andavamo a tutta e Steven Kruijswijk era davanti. Una situazione diversa da quella di sabato, quando era caduto Quintana. Oggi non mi aspettavo che i miei rivali lasciassero andare Kruijswijk. Non è affatto finita, ma devo riuscire a superare questo momento di rabbia e guardare avanti in questo Giro. Sono arrabbiato con me stesso.”



LA TAPPA DI DOMANI 
Tappa 17 – Tirano-Canazei (Val di Fassa) 219 km - dislivello 3.500 m


Tappa mossa. Prima parte con salite impegnative come Aprica e Passo del Tonale seguite dalla lunga discesa della Val di Sole. Seconda parte sempre in ascesa con il GPM di Giovo all’inizio della risalita seguito da un lungo falsopiano sempre a salire fino all’arrivo.

Ultimi km
Ultimi 5 km tutti in leggera salita lungo strada ampia e ben pavimentata. Brevissima discesa ai 1000 m dall’arrivo. Rettilineo finale di 450m, su asfalto, largo 6.5 m.

#Giro100

 
 
 
BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team
 
 
 

Bormio, May 23rd – Team BAHRAIN MERIDA captain Vincenzo Nibali wins the Queen Stage of the Giro d’Italia (ST16 Rovetta-Bormio, 222 km), outsprinting Mikel Landa in a two-up sprint to the line. Nairo Quintana finished third (+12”). In the GC The Shark moves into third place (+1’12”).

 

What a memorable day for Team BAHRAIN MERIDA at the 100th edition of the Giro d’Italia. Our leader Vincenzo Nibali takes the first win for our Team at this Grand Tour and the first Italian win of this year’s Corsa Rosa.

 

Too bad that I couldn’t raise my arms to celebrate at the finish smiles Vincenzo after his victory in stage 16 “I believe It was a spectacular stage for the fans of cycling and my fans too of course. I would like to thank all of them, because they are always supporting me. I worked well together with Landa and I pushed really hard in the descent. It was hard to do the final sprint, but I succeeded to win it and I’m really happy”.

 

In the Queen Stage (222km stage from Rovetta to Bormio) - featuring the Mortirolo climb and a double pass over the Stelvio for a total elevation of 5.500m – the Shark showed all his power. With an attack with 20 km to go to chase the leader of the race Landa and then giving a masterclass lesson in the downhill towards the finish in Bormio, where he outsprinted him in a two-up sprint to the line. Quintana tried to resist to Nibali’s attack, but he was forced to loose time in the descent too, finishing third, 12” behind Vincenzo.

 

It was a dramatic day for Tom Dumoulin. The Dutch rider keeps the Pink Jersey, with an heroic performance after he suffered from a stomach problem. In the GC now he reduces his advantage, with Quintana 30” behind and Nibali that moves into third (+1’12”).

 

Speaking after the race Sports Director Gorazd Stangelj comments: “It was a very strange day, with an early breakaway with a lot of important riders. At the end it was important not to loose nerve and be cold-blooded. We kept calm and maybe with a little luck we were rewarded”.

 

(All pictures attached can be used for editorial and non commercial usages only and are copyright protected – © Team Bahrain-Merida/ @BettiniPhoto)

 

 

 


RACE QUOTES: TEAM SUNWEB'S TOM DUMOULIN FIGHTS TO HOLD ONTO PINK
 

After a tough queen stage of the Giro d'Italia, Team Sunweb's Tom Dumoulin (NED) retains his lead in the overall standings. 


Team Sunweb were represented in both of the days breakaways with Chad Haga (USA) and Phil Bauhaus (GER) making the first, and Laurens ten Dam (NED) present in the second eventually dropping back to support Dumoulin. With 30 kilometres to the finish a call to nature caused Tom to pause for a moment, resulting in a significant loss to his overall lead. Despite the difficulties, Tom chased relentlessly to limit his losses and now leads the Giro d'Italia by 31 seconds. 

After the stage Dumoulin said: "At that moment I needed to stop to answer natures call. When I was chasing back I decided to fight and not give up and then see where we were at after the finish. It was tough out there on my own and of course it's dissapointing. The legs were good and I feel like I could have been up there with the other GC group but that's not how it worked out, it's too bad."

Team Sunweb coach Aike Visbeek (NED) added: "Looking at everything apart from Tom's stop, everything was great. The team were strong, the tactical plan worked and everything was good. Tom was also strong on the climb, fast on the descent and going just as well as the other guys in front. We lost some of the lead but Tom is still in pink, which is the most important thing. Looking ahead we still have a time trial in Milan and over the coming days we have more good opportunities for Tom."

 
 























 

 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA

Dopo la giornata di riposo di ieri, il Giro d'Italia riparte. Con 222 km e 5,500 metri di dislivello, la Rovetta-Bormio è la Tappa Regina di questa edizione della Corsa Rosa.

Il Giro d'Italia alla partenza ha osservato un minuto di silenzio per onorare le vittime dell'attentato di questa notte a Manchester e la scomparsa di Nicky Hayden e Julia Viellehner

Rovetta, 23 maggio 2017 – Buongiorno dalla sedicesima tappa del centesimo Giro d'Italia, in programma dal 5 al 28 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Rovetta-Bormio, di 222 km. È la Tappa Regina del Giro, con Mortirolo (Salita Scarponi con doppi punti per la Maglia Azzurra in palio), Stelvio (Cima Coppi della Corsa Rosa) e Umbrailpass (il versante svizzero dello Stelvio), per un dislivello totale di 5,500 metri.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 10.40 con il gruppo forte di 174 corridori. Non partiti i numeri 32 Vincenzo Albanese, 82 William Bonnet, 122 Alexander Edmondson e 145 Ryan Gibbons.

Nella tappa di oggi, i seguenti corridori saranno dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon: 1 Vincenzo Nibali, 8 Kanstantsin Siutsou e 9 Giovanni Visconti (Bahrain - Merida); 41 Tejay Van Garderen, 43 Silvan Dillier e 44 Ben Hermans (BMC Racing Team); 52 Cesare Benedetti e 54 Patrick Konrad (Bora - Hansgrohe); 61 Pierre Rolland, 64 Davide Formolo e 68 Davide Villella (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team); 142 Igor Anton e 144 (Team Dimension Data); 101 Lars Bak Ytting, 107 Tomasz Marczynski e 109 Maxime Monfort (Lotto Soudal); 111 Nairo Quintana e 117 Gorka Izaguirre (Movistar Team); 121 Adam Yates e 129 Carlos Verona (Orica - Scott); 131 Bob Jungels, 133 Laurens De Plus e 139 Pieter Serry (Quick-Step Floors); 161 Steven Kruijswijk e 162 Enrico Battaglin  (Team Lotto NL - Jumbo); 171 Mikel Landa Meana e 178 Diego Rosa (Team Sky); 181 Tom Dumoulin, 184 Chad Haga e 187 Georg Preidler (Team Sunweb); 191 Bauke Mollema, 198 Peter Stetina e 199 Jasper Stuyven (Trek - Segafredo); 201 Rui Alberto Faria Da Costa, 202 Valerio Conti e 209 Jan Polanc (UAE Team Emirates); Cristian Rodriguez Martin (Wilier Triestina - Selle Italia) (Wilier Triestina - Selle Italia); 93 Alexander Foliforov e 98 Evgeny Shalunov (Gazprom - Rusvelo); 71 Jan Hirt e 73 Felix Grosschartner (CCC Sprandi Polkowice). I dati in tempo reale possono essere visualizzati su www.giroditalia.it

In occasione del concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo ed organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione, concomitante con la 100esima edizione del Giro d'Italia, il Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di stato Prefetto Roberto Sgalla ha consegnato al Direttore del Giro d'Italia Mauro Vegni una copia della Gazzetta Ufficiale contente l'atto costitutivo della Polizia Stradale in segno di riconoscenza ed amicizia.

METEO
Rovetta (10.00 - Partenza): sereno, 21°C. Vento: debole – 6 km/h.
Bormio (17.00 - Arrivo): sereno, 20°C. Vento: moderato – 15 km/h.

DOWNLOAD


PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al secondo traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 31 punti per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti) e 150 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
2 - Nairo Quintana (Movistar Team) a 2'41"
3 - Thibaut Pinot (FDJ) a 3'21"
4 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 3'40"
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 4'24"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Tom Dumoulin (Team Sunweb); maglia indossata da Omar Fraile (Team Dimension Data)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Bob Jungels (Quick-Step Floors)


PERCORSO
Tappa 16 – Rovetta - Bormio - 222 km - dislivello 5,500 m 
Tappone Alpino che affronta 2 volte lo Stelvio (versante di Bormio e quello Svizzero inedito). Dopo una prima parte in leggera salita lungo la Val Camonica la corsa supera il Passo del Mortirolo (versante sud – affrontato nel 1990) dove gli ultimi km presentano pendenze fino al 16%.


Discesa stretta e molto impegnativa fino a Grosio dove si risale la valle dell’Adda fino al primo passaggio in Bormio.

Inizia quindi un “circuito” di circa 100 km con la scalata del Passo dello Stelvio (Cima Coppi), la discesa molto impegnativa fino a Prato allo Stelvio seguita dall’ingresso in Svizzera per scalare l’Umbrailpass (Giogo di Santa Maria) lungo 13.5 km con pendenze sempre attorno al 9% e punte del 12%. Ancora una discesa impegnativa (da segnalare alcune gallerie) fino a Bormio.

Ultimi km
Ultimi 20 km sostanzialmente in discesa. Giunti a Bormio poco dopo l’ultimo km svolta a U dove inizia la porzione piatta del finale. Da segnalare alcune curve a angolo retto fino all’immissione nel rettilineo di arrivo di 100 m. Larghezza della sede stradale all’arrivo 7.0 m, pavimentazione in asfalto.


GIRO D’ITALIA – RIDE GREEN
Nella tappa di domenica sono stati raccolti oltre 4.400 kg di rifiuti, di cui l’88% sarà riciclato.

#Giro100

PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada


 
 


  280_26_T16_Bormio_alt.jpg   280_26_T16_Bormio_plan.jpg   280_26_T16_Bormio_CR.pdf   280_26_T16_Bormio_ARR.jpg   280_26_T16_S01_02.jpg   280_26_T16_S03.jpg   280_26_T16_Bormio_ukm.jpg
Video

 ;



Foto
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
BUONGIORNO DALLA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
Il concerto tenutosi ieri al Teatro Sociale di Bergamo organizzato dalla Polizia Stradale per celebrare il 70esimo anniversario della fondazione © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada
NIBALI HA VINTO LA TAPPA 16 DEL GIRO D’ITALIA DUMOULIN DIFENDE LA MAGLIA ROSA © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada



« indietro