Tadej Pogačar vince la Vuelta Valenciana pubblicato il 10/02/2020
 

 

Successo in classifica per lo sloveno, mentre Kristoff è 4° nella volata dell'ultima tappa

Volta Valenciana - Sunday 9 February, 2020

 

 
 

Dopo la splendido successo ottenuto nella 4^frazione sulle pendenze estreme di Altea, oggi Tadej Pogačar è stato definitivamente proclamato vincitore della Vuelta Valenciana (2.1).
 
Con una tappa corta di soli 97.7 kilometres, la trama della giornata era scontata verso un epilogo in volata.
Nei chilometri finali, l’UAE Team Emirates si è attivata per lavorare nella parte iniziale del gruppo, con anche lo stesso Pogačar a dare il suo contributo in favore del compagno di squadra Alexander Kristoff.
Il norvegese ha tagliato il traguardo al 4° posto, mentre il successo è andato a Fabio Jakobsen (Deceuninck Quick Step).
 
L’affermazione di Pogačar nella classifica generale finale della Vuelta Valenciana rappresenta il 7° sigillo stagionale per l’UAE Team Emirates, prossimamente impegnata nel Tour Colombia 2.1 (prima tappa: 11 febbraio).
 
Il direttore sportivo Neil Stephens non ha avuto esitazioni nel rivolgere i dovuti complimenti alla squadra, sottolineando come Kristoff abbia avuto un ruolo chiave durante questa settimana: “La giornata di oggi è stata abbastanza tranquilla, con la Deceuninck-Quick Step e la Jumbo-Visma a controllare il finale per garantire un epilogo in volata.
La nostra priorità era quella di supportare Tadej e, nel finale, cercare di ottenere il massimo possibile con Alexander.
E’ stata una settimana impegnativa per tutti, specialmente per Kristoff, sdoppiatosi nel ruolo di velocista e di gregario nelle frazioni più impegnative: alla luce di queste riflessioni, il suo 4° posto di oggi assume valore e offre indicazioni significative in vista dei suo prossimi impegni nelle Classiche.
Per la squadra si è trattato di un buon varo della stagione europea di corse, ci sono buone sensazioni nel team e vi è la volontà di farsi trovare pronti per affrontare sfide ancora più prestigiose”.
 
Pogačar: “Questa vittoria è importante per me, specialmente se penso a tutto il duro lavoro svolto durante la pausa invernale. Vincere subito alla prima gara stagionale è bellissimo, la mia condizione è davvero buona: non è ovviamente paragonabile a quella della Vuelta dello scorso anno, ma è considerevole se pensiamo che siamo a inizio stagione.
Il mio primo grande obiettivo per il 2020 è l’UAE Tour, che si correrà a fine mese, poi mi concentrerò sull’approccio al Tour de France”.
 
Kristoff: “È stata una bella settimana per la squadra, con un bottino fatto di due successi e della vittoria nella classifica generale: difficile chiedere di più.
Anche per me la partecipazione alla Vuelta Valenciana è stata positiva, ho avvertito buone sensazioni in ogni tappa e sono stato competitivo nelle volate, cogliendo un 3° e un 4° posto: ovviamente si punta sempre a ottenere di più, ma ho comunque acquisito fiducia per essere ancora più concreto nel mio prossimo impegno, la Clasica Almeria”.
 
Ordine d’arrivo 5^tappa
1. Fabio Jakobsen (Deceuninck Quick Step) 2h04’32’’
2. Dylan Groenewegen (Jumbo Visma) s.t.
3. John Degenkolb (Lotto Soudal) s.t.
4.Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) s.t.
 
Classifica generale finale
1. Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) 18h43’00’’
2. Jack Haig (Mitchelton Scott) +6’’
3. Tao Geoghegan Hart (Ineos) +6’’




 ;

GIULIO CICCONE VINCE IN SOLITARIA IL 57° TROFEO LAIGUEGLIA TOUR COLOMBIA: Molano, sono tre! Volta Ciclista a la Region de Murcia. Stage 2. Luis Leon Sanchez wins [...] Walscheid powers to final stage and green jersey at Tour de Langkawi