MANUEL BELLETTI VINCE la 2a tappa de IL GIRO DI SICILIA ed indossa la MAGLIA ROSSA e GIALLA pubblicato il 04/04/2019


BELLETTI, UNA RIVINCITA DAL SAPORE DOLCE

Battuto nella prima tappa, l'alfiere della Androni Giocattoli - Sidermec si prende una doppia rivincita: tappa e Maglia Rossa e Gialla battendo Stacchiotti, vincitore ieri a Milazzo.

DOWNLOAD: ClassificheElenco Partenti / Programma Ufficiale / Mappe / Palinsesti TV

Palermo, 4 aprile 2019 – Dopo il secondo posto nella tappa di Milazzo, Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec) si è preso la rivincita imponendosi sul traguardo di Palermo e battendo il vincitore di ieri Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria - Palomar). Una vittoria con gli interessi che permette all’alfiere della Androni Giocattoli - Sidermec di indossare anche la Maglia Giallo e Rossa e di leader della Generale in quanto, a parità di tempi e piazzamenti, ultimo vincitore di tappa in ordine cronologico. Terzo di giornata Juan Sebastian Molano.

Prima dell’epilogo veloce nel Capoluogo della Regione Siciliana, la seconda frazione era stata animata da una lunga fuga a cinque composta da Viesturs Luksevics (A&V Prodir), Diego Pablo Sevilla (Kometa), Andreas Kron (Riwal Readynez), Andrea Toniatti (Team Colpack) e Antonio Di Sante (Sangemini Trevigiani), ripresi solo quando mancavano circa 7 km al traguardo. Nella parte finale varie squadre si sono poi alternate per portare allo sprint i propri velocisti. 

La gara era stata momentaneamente neutralizzata dal km 110 al km 125, lungo la discesa dopo il GPM di Geraci Siculo, per garantire la sicurezza dei corridori in gara viste le avverse condizioni atmosferiche. I chilometri finali della tappa sono quindi diventati 219 rispetto ai 234 segnalati precedentemente.

RISULTATO FINALE
1 - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec) - 219 km in 5h59’16”, media 36,575 km/h
2 - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) s.t.
3 - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec)
2 - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) s.t.
3 - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates) a 12"


MAGLIE

  • Maglia Rossa e Gialla, leader della classifica generale, sponsorizzata dalla Regione Siciliana - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da NamedSport - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec) - Maglia indossata domani da Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria)
  • Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Cantine Cellario - Isaac Canton Serrano (Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata dall'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo - citiesbreak.com - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates)


CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa e Maglia Rossa e Gialla, Manuel Belletti, ha dichiarato: Oggi sono felice ed ho ripagato la squadra per il grande lavoro fatto e perché nella volata di ieri, preso dalla foga, sono partito troppo lungo. È stato un inizio di stagione difficile perché mi sono rotto tre costole in Argentina e sono dovuto stare fermo per un po' di tempo. Adesso la condizione migliora in vista del nostro grande obiettivo di stagione: il Giro d'Italia. Perderò la maglia di leader ma spero che ad indossarla sia uno dei miei compagni di squadra che punta alla Classifica Generale.

PERCORSO
Tappa n. 3 – CALTANISSETTA - RAGUSA – 188 km

Tappa che si snoda nell’interno della Sicilia con finale misto tra salita e discesa. É una tappa mossa altimetricamente e caratterizzata da un ininterrotto susseguirsi di curve per i primi 120 km. Si percorrono strade con carreggiata di larghezza variabile. Gli attraversamenti cittadini possono presentare tratti in pavé. Giunti a Vittoria, dove la strada spiana per alcune decine di km, si attraversano gli abitati di Vittoria e Comiso per affrontare la salita di Serra di Burgio che porta direttamente, dopo una veloce discesa, a Ragusa per il finale articolato nel centro cittadino.

Ultimi km
Ultimi 6 km in città dapprima in discesa fino a raggiungere Ibla dove si entra in strade ristrette e in parte con fondo lastricato che salgono prima attorno al 3-4% poi con pendenze fino al 12% verso il centro cittadino. La carreggiata è ristretta, ma in asfalto e con buon manto nella parte più ripida. Ultimi 2 km con una breve discesa e poi a risalire blandamente fino al traguardo. Rettilineo finale di 300 m, largo 6 m in piano su asfalto.


#IlGiroDiSicilia

Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone






 


MANUEL BELLETTI VINCE LA SECONDA TAPPA DE IL GIRO DI SICILIA
ED INDOSSA LA MAGLIA ROSSA E GIALLA

Palermo, 4 aprile 2019 – Il corridore italiano Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec) ha vinto in volata la seconda tappa de Il Giro di Sicilia Open Fiber, da Capo d'Orlando a Palermo di 234 km. Sul traguardo ha preceduto Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) e Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates), indossando la Maglia Gialla e Rossa di leader della Classifica Generale.

RISULTATO FINALE
1 - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec) - 234 km in 6h16’16”, media 37,313 km/h
2 - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) s.t.
3 - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec)
2 - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) s.t.
3 - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates) a 12"

MAGLIE

  • Maglia Rossa e Gialla, leader della classifica generale, sponsorizzata dalla Regione Siciliana - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da NamedSport - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec)
  • Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Cantine Cellario - Isaac Canton Serrano (Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata dall'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo - citiesbreak.com - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates)


Il vincitore di tappa e Maglia Rossa e Gialla, Manuel Belletti, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: “Ieri ho commesso un errore e l’ho pagato caro, mi dispiace. Oggi è andata bene, un grande team e una grande vittoria. Siamo qui con ambizioni di Classifica Generale, abbiamo più di un uomo che potrebbe fare molto bene, speriamo di andare forte domani e di chiudere in bellezza Domenica.” 

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

#IlGiroDiSicilia

Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone






BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA

Seconda tappa da Capo d'Orlando a Palermo, tappa lunga e mossa nella parte centrale.

DOWNLOAD: Foto Gallery Partenza / Classifiche Tappa 1 / Elenco Partenti / Programma Ufficiale / Mappe / Palinsesti TV

Capo d'Orlando, 4 aprile 2019 – Buongiorno dalla seconda tappa de Il Giro di Sicilia Open Fiber, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Siciliana ed in programma dal 3 al 6 aprile. La Capo d'Orlando - Palermo di 236 km è una tappa lunga e mossa nella parte centrale.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 10:45 con il gruppo forte di 120 corridori. Non partito il numero 166, Filippo Rocchetti (Team Colpack).

METEO
Capo d'Orlando (10.45 - Partenza): Piogge sparse, 17°C. Vento: moderato – 13 kmh, NNO.
Palermo (16.30 - Arrivo): Nuvoloso, 18°C. Vento: moderato – 17 kmh, NNO.

LIVE
Segui la corsa live sul sito de Il Giro di Sicilia`: 
http://ilgirodisicilia.it/live/

CLASSIFICA GENERALE
1 - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria)
2 - Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec) a 4"
3 - Luca Pacioni (Neri Sottoli Selle Italia KTM) a 6"

MAGLIE

  • Maglia Rossa e Gialla, leader della classifica generale, sponsorizzata dalla Regione Siciliana - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da NamedSport - Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) - Maglia indossata da Manuel Belletti (Androni Giocattoli - Sidermec)
  • Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Cantine Cellario - Isaac Canton Serrano (Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata dall'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo - citiesbreak.com - Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates)

PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 17 punti per la classifica della Maglia Arancione e 5 punti per quella di miglior scalatore.

PERCORSO
Tappa n. 2 – CAPO D’ORLANDO - PALERMO – 236 km

Tappa divisa in tre parti ben distinte: pianeggiante, montagna, pianeggiante. Prima parte lungo la costa senza segnalazioni di rilevo. Seconda parte nell’entroterra in montagna fino a Geraci Siculo (GPM) e poi a Petralia Soprana. Si ridiscende fino alla costa dove la tappa prosegue pianeggiante su strade ampie fino all’arrivo di Palermo.

Ultimi km
Finale di tappa con poche semicurve su fondo asfaltato senza ostacoli particolari da segnalare. Rettilineo finale di 600 m, largo 7,5 m in piano su asfalto.

#IlGiroDiSicilia

Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone



 ;



Foto
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
BUONGIORNO dalla 2a TAPPA de IL GIRO DI SICILIA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
MANUEL BELLETTI VINCE la 2a tappa de IL GIRO DI SICILIA ed indossa la MAGLIA ROSSA e GIALLA © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone © Foto Credit: LaPresse / Ferrari - Paolone
Lotto Soudal: Caleb Ewan sprints to victory in Tour of Turkey! Cini e la Morri si impongono alla Granfondo Michele Scarponi Tempier non si ferma più: il francese sbanca anche Nalles Philippe Gilbert writes history at Paris-Roubaix