La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO pubblicato il 07/03/2018





 

LA BMC FIRMA LA TRIPLETTA
Il siciliano Damiano Caruso di nuovo leader


Lido di Camaiore, 7 Marzo 2018 – Per il terzo anno consecutivo, la BMC Racing Team ha vinto la cronosquadre inaugurale della Tirreno-Adriatico con un vantaggio di quattro secondi sulla Mitchelton-Scott e nove secondi sul Team Sky. Per il secondo anno di fila, il siciliano Damiano Caruso veste la prima Maglia Azzurra di leader della Corsa dei Due Mari.​

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo 
link.

DOWNLOAD

RISULTATO FINALE
1 - BMC Racing Team 21.5km in 22’19”, media 57,804 km/h
2 - Mitchelton - Scott a 4"
3 - Team Sky a 9"

CLASSIFICA GENERALE

1 - Damiano Caruso (BMC Racing Team)
2 - Rohan Dennis (BMC Racing Team) s.t.
3 - Bevin Patrick (BMC Racing Team) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom - Damiano Caruso (BMC Racing Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da FIAT - Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful - non assegnata
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati - non assegnata


CONFERENZA STAMPA

Damiano Caruso, prima Maglia Azzurra, ha dichiarato: "È da tanti anni che andiamo forte alle cronosquadre, è una nostra specialità, ci alleniamo sin dai primi training camp dell'anno. Il nostro spirito di gruppo fa la differenza, lavoriamo insieme per un obiettivo comune, nessuno di noi vuole dimostrare di essere il singolo corridore più forte. Senza Richie Porte, sono diventato il capitano per la generale alla Tirreno-Adriatico. Punto alla top 10. Forse potrei ambire a qualcosa in più, ma preferisco volare basso visti i grandi nomi in gara. Sulla carta, il percorso di quest'anno sembra più duro che in passato. Siamo qui anche per Greg Van Avermaet, vuole vincere un'altra tappa.."



Fernando Gaviria, leader della Classifica dei Giovani, ha dichiarato: “Sono molto felice della prestazione del team, anche se non siamo stati i più forti e non abbiamo vinto la tappa. Adesso abbiamo Bob Jungels in una buona posizione in classifica, lui è il nostro capitano. Sono contento di avere la Maglia Bianca e cercherò di vincere la tappa domani. È una frazione per sprinter e ci sono tanti velocisti forti: Kittel, Cavendish - che è caduto oggi, ma spero stia bene, Ewan… e molti altri. Sono certo che sarà una bella tappa”. 

Mark Cavendish, caduto durante la cronosquadre, è giunto al traguardo fuori tempo massimo.


STATISTICHE

  • La BMC, con tre successi, diventa il team più vincente nelle cronosquadre della Tirreno: lascia a quota due la Omega-Pharma - Quickstep, che vinse nel 2013 e 2014.
  • La BMC detiene il record per le tre tappe più veloci nella storia della Tirreno: 58,329 km/h nel 2017; 57,804 km/h oggi e 56,947 km/h nel 2016.
  • Gli ultimi tre leader italiani della Tirreno sono tutti usciti dalla cronosquadre: Daniel Oss nel 2016, Damiano Caruso nel 2017 e 2018. Nelle due scorse edizioni, Oss e Caruso non riuscirono a mantenere la maglia alla frazione successiva.



LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 2 – Camaiore - Follonica 172 km

Ritrovo di partenza: Camaiore, Piazza San Bernardino
Foglio Firma: 10:40 - 12:00
Incolonnamento e Sfilata: 12:10
Partenza - KM 0: 12:15 (trasferimento 1.400m)
Arrivo: Viale Italia, Follonica - 16:15 circa
Quartiertappa: Scuola Comunale di Musica B. Bonarelli, Via Argentarola 2, Follonica

Percorso
Tappa che, a parte i primi chilometri con un GPM (Montemagno) quasi immediato, è interamente pianeggiante fino al circuito finale di Follonica. Si attraversano diverse località delle province di Lucca, Pisa e Livorno come San Giuliano Terme, Cecina e Donoratico. Dopo l’ingresso in provincia di Grosseto si affronta il circuito finale di 8,3 km da ripetere 3 volte.
 
Ultimi km
Circuito cittadino su strade mediamente larghe e prevalentemente rettilinee. Nei primi chilometri dopo il passaggio sull’arrivo si incontrano alcune curve impegnative in sequenza. Nel finale si percorrono due lunghi rettilinei intervallati da un’inversione di marcia su una rotatoria di ampio diametro. Finale su asfalto, carreggiata di 7,5 m.



PUNTI D'INTERESSE
CAMAIORE 
Dal blu delle acque del Mar Tirreno al verde delle colline, incorniciate dalle Alpi Apuane: il Comune di Camaiore è un microcosmo dai colori tanto contrastanti quanto armonici, sfumature di un territorio che si estende dal mare alle montagne. Un territorio ricco di sapori e di tradizioni che rispecchiano il modo di essere dei suoi abitanti: forti ma molto affabili, vivaci ed accoglienti.
Comune Toscano che comprende un territorio molto variegato, dalla animata costa con il Lido di Camaiore, sino ai paesaggi montani delle Alpi Apuane, passando per la storica frazione di Monteggiori sede di un castello feudale e dalla fortezza di Rotaio. Molto apprezzata per il suo centro storico, la città si anima soprattutto nei mesi estivi quando le attrazioni per i turisti della riviera non mancano. Nei mesi di giugno e luglio ha infatti luogo il Palio cittadino, al quale partecipano i 6 rioni sfidandosi in gare atletiche e conviviali di diverso genere. Gli eventi estivi culminano nel mese di agosto con le “follie di Ferragosto”, festa che anima la città e il Palio dell’Assunta; quest’ultimo caratterizza storicamente la città e oggi viene rievocato con una sfilata in costume nella quale, le storiche famiglie, sfilano ciascuna con il proprio stemma.
La città di Camaiore è altresì nota a sportivi e ciclisti per lo storico “Gran Premio Città di Camaiore” che si svolse dal 1949 sino al 2014, mentre negli ultimi anni la città è “tappa fissa” della Tirreno-Adriatico NamedSport.

FOLLONICA 
Follonica si trova nel cuore dell’omonimo Golfo, nella Maremma Toscana, tra il promontorio di Piombino e Punta Ala, di fronte all’Isola d’Elba. La sua posizione e il suo clima ne fanno una meta ambita per il turismo balneare, sportivo, verde e culturale. Il litorale ha una sabbia bianca e fine, con bassi fondali che degradano lentamente. Infinite le opportunità di divertimento, relax e svago, legate al mare e non, poiché è circondata da un territorio ricco di vegetazione e macchia mediterranea: percorsi di trekking, bike, cavallo, cale mozza ato e oasi faunistiche. Il Golfo di Follonica e le colline circostanti offrono molteplici e diversificati panorami da scoprire, ricchi di storia e bellezza: si passa dal mare azzurro e cristallino alle montagne boscose delle Cornate di Gerfalco e di Montieri. Tra questi due estremi, una varietà di luoghi, paesi e frazioni, tutti immersi in una natura intatta, con tradizioni, usi e paesaggi. Molto vicino a Follonica sorgono luoghi di grande interesse: dai borghi di Scarlino, Castiglione della Pescaia, Suvereto, alla città medievale di Massa Marittima, ai resti archeologici di Populonia, Vetulonia e Roselle. Il panorama enogastronomico è altrettanto ricco e variegato: il vino fa da padrone sulla tavola e ben si accompagna ai gusti forti delle pappardelle al cinghiale, piatto principe della Maremma, e a quelli più delicati dei classici a base di pesce, come il cacciucco.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 2 della Tirreno-Adriatico NamedSport sono disponibili a questo 
link. 

LIVE TWEET
Ogni giorno potete seguire la Tirreno-Adriatico NamedSport grazie a un live tweet, con tutti gli aggiornamenti dalla corsa, dal profilo twitter ufficiale @TirrenAdriatico - L’hashtag per commentare in diretta con noi è #TirrenoAdriatico

PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
 

 

 

LA BMC RACING TEAM VINCE LA TAPPA 1 DELLA TIRRENO-ADRIATICO
La 53^ edizione della Corsa dei Due Mari si è aperta con la vittoria della BMC alla velocità di 57,804km/h kmh. Damiano Caruso è la prima Maglia Azzurra.


Lido di Camaiore, 7 Marzo 2018 – La BMC ha vinto la Tappa 1 della Tirreno-Adriatico NamedSport, la Cronometro a Squadre di Lido di Camaiore di 21,5 km, fermando i cronometri dopo  22’19”, alla media di 57,804 km/h. Seconda la Mitchelton - Scott (22'23") e terzo il Team Sky (22'28"). Damiano Caruso (BMC Racing Team) è la prima Maglia Azzurra.

RISULTATO FINALE
1 - BMC Racing Team 21.5km in 22’19”, media 57,804 km/h
2 - Mitchelton - Scott a 4"
3 - Team Sky a 9"

CLASSIFICA GENERALE

1 - Damiano Caruso (BMC Racing Team)
2 - Rohan Dennis (BMC Racing Team) s.t.
3 - Bevin Patrick (BMC Racing Team) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom - Damiano Caruso (BMC Racing Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da FIAT - Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful - non assegnata
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati - non assegnata


La prima Maglia Azzurra, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: “Questa è sicuramente una delle mie corse preferite. È la terza volta consecuitiva che vinciamo qui con la BMC. Senza Richie Porte è stato più difficile vincere oggi e sarà più difficile per il team conquistare la classifica finale, adesso potrei essere io il leader del team. Sto bene. Non so quanto le condizioni del vento siano cambiate tra la nostra prova e quella del Team Sky. So solo che abbiamo spinto a tutta fino alla fine, ed ecco il risultato. Siamo molto contenti.”

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.



LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 2 – Camaiore - Follonica 167 km

Ritrovo di partenza: Camaiore, Piazza San Bernardino
Foglio Firma: 10:45 - 12:05
Incolonnamento e Sfilata: 12:15
Partenza - KM 0: 12:20 (trasferimento 1.400m)
Arrivo: Viale Italia, Follonica - 16:15 circa
Quartiertappa: Scuola Comunale di Musica B. Bonarelli, Via Argentarola 2, Follonica

Percorso
Tappa che, a parte i primi chilometri con un GPM (Montemagno) quasi immediato, è interamente pianeggiante fino al circuito finale di Follonica. Si attraversano diverse località delle province di Lucca, Pisa e Livorno come San Giuliano Terme, Cecina e Donoratico. Dopo l’ingresso in provincia di Grosseto si affronta il circuito finale di 8,3 km da ripetere 3 volte.
 
Ultimi km
Circuito cittadino su strade mediamente larghe e prevalentemente rettilinee. Nei primi chilometri dopo il passaggio sull’arrivo si incontrano alcune curve impegnative in sequenza. Nel finale si percorrono due lunghi rettilinei intervallati da un’inversione di marcia su una rotatoria di ampio diametro. Finale su asfalto, carreggiata di 7,5 m.

DOWNLOAD

#TirrenoAdriatico
PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari

 



 

 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 1 DELLA TIRRENO-ADRIATICO

La 53^ edizione della Corsa dei Due Mari prende il via oggi con una Cronosquadre di 21,5km. Favoriti di giornata i Campioni del Mondo di specialità del Team Sunweb, BMC Racing Team, Team Sky e Quick-Step Floors.


Il Team Sky in ricognizione sul percorso della cronosquadre

Lido di Camaiore, 7 Marzo 2018 – Buongiorno dalla prima tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport, in programma dal 7 al 13 marzo e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Cronometro a Squadre di Lido di Camaiore di 21,5 km.

La prima squadra in gara, la Movistar Team, partirà alle ore 14:00. Le altre squadre seguiranno con intervalli di 5 minuti, con l'ultima squadra, il Team Sunweb, che partirà alle 15:45. 

Nella tappa di oggi, i seguenti corridori saranno dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon: 31-Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida), 44-Damiano Caruso (BMC Racing Team), 131-Mark Cavendish (Team Dimension Data), 141-Rigoberto Uran (Team EF Education First), 81-Tiesj Benoot (Lotto Soudal), 101-Mikel Landa (Movistar Team), 91-Adam Yates (Mitchelton - Scott), 121-Fernando Gaviria (Quick-Step Floors), 165-Primoz Roglic (Team Lotto NL - Jumbo), 171-Chris Froome (Team Sky), 181-Tom Dumoulin (Team Sunweb), 192-Matthias Brändle (Trek - Segafredo), 201-Fabio Aru (UAE Team Emirates), 73-Ben Hermans (Israel Cycling Academy) e 114-Eduard Grosu (Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini).

METEO
Lido di Camaiore (14.00 - Partenza prima squadra): Variabile, 13°C. Vento: moderato – 24kmh, S.
Lido di Camaiore (16.10 - Arrivo ultima squadra): Variabile, 10°C. Vento: brezza leggera – 11kmh, N.

DOWNLOAD

ORARIO E PROGRAMMA
Partenza: Lido di Camaiore, Viale C. Colombo
Arrivo: Lido di Camaiore, Viale E. Pistelli
Rilevamento Cronometrico - km 10,7 - Viale Italico
Arrivo previsto ultima squadra: 16.10
Quartiertappa: UNA Hotel Versilia, Via Dante, Lido di Camaiore

MAGLIE
Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom e Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani nato dopo il 1/1/1993, sponsorizzata da FIAT.
NOTE: Abbuoni: Traguardi Volanti: 3", 2" e 1" al 1º, 2º e 3º classificato. Traguardo finale: 10", 6" e 4" al 1º, 2º e 3º classificato. Le tappe 2, 3, 4, 5 e 6 prevedono due traguardi volanti ciascuna e un massimo abbuono possibile di 16". Il massimo abbuono possibile per l'intera corsa è di 80".

Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful, oggi non assegnata.
NOTE: Punti: 5, 3, 2 e 1 al 1º, 2º, 3º e 4º classificato a ciascun traguardo volante nelle tappe 2, 3, 4, 5 e 6. Linea d'arrivo: 12, 10, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2 e 1 punto per le posizioni dalla 1 alla 10 nelle tappe dalla 2 alla 7. Il massimo di punti ottenibili nell'intera corsa è di 122. 

Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati, oggi non assegnata.
NOTE: Punti: 5, 3, 2 e 1 punto vengono aggiudicati sulla cima di ciascuna delle 15 salite di categoria unica al 1º, 2º, 3º e 4º classificato. 15, 10, 7, 5, 3, 2 e 1 vengono aggiudicati sulla cima della salita di categoria "Superior" (Sassotetto, nella Tappa 4) al 1º, 2º, 3º, 4º, 5º, 6º e 7º classificato. Il massimo numero possibile di punti ottenibili durante la corsa è di 90 punti di cui 5 nella tappa 2, 20 nella tappa 3, 30 nella tappa 4, 25 nella tappa 5 e 10 nella tappa 6.

PERCORSO
Tappa 1 – Lido di Camaiore (Cronometro a squadre) 21,5 km
Cronometro a squadre composta da una due settori praticamente rettilinei che si corrono sulle due carreggiate della medesima strada intervallati da un “giro di boa” dal percorso rettangolare attorno a un isolato. Percorso rettilineo per 9,5 km fino alla svolta di Forte dei Marmi, anello rettangolare con 3 curve a sinistra e reinserimento nel lungomare dove viene rilevato il tempo intermedio al km 10,7. Restano 11 km sul lungomare di Forte dei Marmi per ritornare al Lido di Camaiore.
 
Ultimi km
Gli ultimi 5 chilometri sono pianeggianti in direzione sud costituiti da un lungo rettilineo che ai 1200 m dall’arrivo presenta una S destra-sinistra con carreggiata ristretta che immette sul rettilineo finale di 1 km. Arrivo su asfalto di larghezza 6,5 m.


PUNTI D'INTERESSE
LIDO DI CAMAIORE 
Nota località balneare della Versilia, situata tra Viareggio e Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore è meta molto apprezzata dai turisti per la sua ampia spiaggia di sabbia fine e dorata durante il giorno e per i club e le attrazioni notturne la sera. Gran parte della spiaggia nel periodo estivo ospita stabilimenti attrezzati per ogni necessità, dove relax e divertimento si combinano per attrarre pubblico di ogni età. Il lungomare si compone di una lunga passeggiata costeggiata da strutture alberghiere, mentre la cittadina si caratterizza di gradevoli villette in stile liberty immerse nel verde.
La principale attrazione è il moderno pontile, con la sua rotonda sul mare che permette di godere appieno della piacevole brezza marina nelle serate estive, quando viene altresì allestito un luna park per attrarre turisti da tutta la riviera. Il territorio adiacente è molto apprezzato dai turisti amanti delle due ruote, con percorsi mozzafiato incastonati tra il mar Tirreno e le Alpi Apuane che fanno da sfondo alle escursioni sul territorio.
Lido di Camaiore è stata spesso teatro di arrivi del Giro d’Italia, nel 1997, nel 2002 e nel 2007 e consueta tappa inaugurale della Tirreno-Adriatico NamedSport.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 1 della Tirreno-Adriatico NamedSport sono disponibili a questo 
link.

LIVE TWEET
Ogni giorno potete seguire la Tirreno-Adriatico NamedSport grazie a un live tweet, con tutti gli aggiornamenti della tappa in corsa, dal profilo twitter ufficiale @TirrenAdriatico - L’hashtag per commentare in diretta con noi è #TirrenoAdriatico
PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari



 ;   8967_COMUNICATO_1_.01.pdf   8967_T01_LidoCamaiore_alt.jpg   8967_T01_LidoCamaiore_plan.jpg



Foto
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
La BMC RACING TEAM VINCE la 1a TAPPA della TIRRENO-ADRIATICO © PHOTO CREDIT: LaPresse - D'Alberto / Ferrari
Viviani hat-trick in Adriatica Ionica È IL RUSSO ALEXANDER VLASOV IL VINCITORE DEL 41° GIRO D’ITALIA [...] BMW HERO SÜDTIROL DOLOMITES: PAEZ E KOLLMANN-FORSTNER TRIONFANO [...] 25th Tour of Slovenia – Uran conquers the Celje Castle, Roglič was [...]