WILIER 7C FORCE: Tony Longo è secondo alla 100 km dei Forti Cattaneo vince a Parre, Rebagliati 7° all'Alpen Tour pubblicato il 12/06/2019
Wilier Force

 

Tony Longo è secondo alla 100 km dei Forti
Cattaneo vince a Parre, Rebagliati 7° all'Alpen Tour 

Weekend da segno “più” per la Wilier 7C Force, che ha potuto brindare alla vittoria di Johnny Cattaneo al 23° Gran Premio Pais de Par, in provincia di Bergamo, e al secondo posto di Tony Longo alla 100 km dei Forti, con il settimo posto di tappa e nella classifica generale di Marco Rebagliati all’Alpen Tour Trophy (dove ha chiuso decimo Martino Tronconi) a completare l’ottima prova di squadra.
Tony Longo ha confermato il proprio buon stato di forma e, dopo la recente vittoria conquistata alla Durona Bike, è salito sul podio anche alla 100 km dei Forti a Lavarone, nel “suo” Trentino.
Il capitano della Wilier 7C Force ha fatto gara di testa assieme a Juri Ragnoli e soltanto nel finale si è dovuto arrendere al diretto concorrente alla vittoria. Il biker del Primiero ha dovuto fare i conti i crampi nel finale di gara ma ha comunque centrato un ottimo secondo posto, che gli permette di guardare con rinnovata fiducia al fitto calendario estivo. I chilometri da percorrere nella classica trentina della mountain bike marathon erano 94,5, conditi con 2400 metri di dislivello positivo.
Longo e Ragnoli hanno dato vita a un appassionante braccio di ferro per la vittoria, conquistata da Ragnoli in 3h55’45” (media 24,18 km/h), tempo di 44” più basso rispetto a quello dell’atleta della Wilier 7C Force, comunque autore di un’ottima prova. Ne danno conferma i distacchi degli inseguitori, con Mattia Longa terzo a 3’13” dal vincitore, seguito da Riccardo Chiarini (quarto a 8’27”) e da Klaus Fontana (quinto a 8’28”).
L’under 23 altoatesino Michael Wohlgemuth ha preso parte alla gara sul percorso Classic di 50 km (1200 metri di dislivello) e ha conquistato un buon settimo posto con il tempo di 2h01’58”. La gara è stata vinta da Stefano Dal Grande in 1h58’01”.

Cattaneo a segno a Parre

Nuova affermazione per Johnny Cattaneo, che ha potuto alzare le braccia al cielo sul traguardo del 23° Gran Premio Pais de Par, a Parre, in Val Seriana. Il forte ed esperto biker bergamasco della Wilier 7C Force, che in stagione è già riuscito a coronare il sogno di vincere una tappa alla mitica Cape Epic in Sudafrica, si è imposto nella gara valida come seconda prova dell’Orobie Bike Challenge, disputata su un percorso di 31 chilometri e 1150 metri di dislivello. Il tracciato era caratterizzato da vari single track e dal Gpm poso a Cascina del Ciliegio al km 10,40.
Cattaneo, che è reduce da un importante blocco di lavoro in vista degli importanti appuntamenti estivi, ha preceduto all’arrivo Oscar Lazzaroni e Cristian Boffelli.

Rebagliati e Tronconi chiudono nella top 10 all’Alpen Tour Trophy

Altri buoni piazzamenti, infine, sono arrivati dall’Alpen Tour Trophy, in Austria, dove Marco Rebagliati e Martino Tronconi hanno portato a termine la quattro giorni di gara nella top 10, con Massimo Debertolis vittorioso nella propria categoria (Sportklasse III). L’ultima tappa consisteva in una cronoscalata di 9,4 chilometri e 1150 metri di dislivello positivo, disegnata lungo il celebre pendio della Planai di Schladming. La vittoria è andata al leader della classifica generale Leonardo Paez, che si è imposto in 45’36” (media 18,4 km/h), con Martino Tronconi settimo a 3’32” e Marco Rebagliati appena dietro, ottavo a 3’33”. Grazie al risultato maturato nella frazione conclusiva, Rebagliati è riuscito a scalare una posizione nella classifica finale, che lo ha visto chiudere con un onorevole settimo posto. Decimo Martino Tronconi, mentre Massimo Debertolis si è imposto in tutte le tappe e nella generale di categoria.




 ;

A PESCIA lo SPRINT VINCENTE del GIRO D'ITALIA UNDER23 E' di MATTHEW [...] ETHAN HAYTER CONCEDE IL BIS IN MAGLIA ROSA AL GIRO D'ITALIA UNDER 23 E' il BRITANNICO ETHAN HAYTER a RICCIONE la PRIMA MAGLIA ROSA ENEL [...] BRUTTA CADUTA per FROOME in RICOGNIZIONE al DELFINATO, SALTERA' IL [...]