Cattaneo sul podio alla Mtb Garda Marathon Il bergamasco è 3°, Tony Longo chiude 8° pubblicato il 15/04/2019
Wilier Force

Cattaneo sul podio alla Mtb Garda Marathon
Il bergamasco è 3°, Tony Longo chiude 8° 

Archiviata con soddisfazione l’esperienza alla Cape Epic 2019, i capitani della Wilier 7C Force Johnny Cattaneo e Tony Longo sono tornati a gareggiare in Italia alla Mtb Garda Marathon, sulle sponde veronesi dell’omonimo Lago.

In una gara caratterizzata da una leggera pioggia e dal freddo, che hanno chiamato gli organizzatori ad accorciare il percorso, il bergamasco è riuscito a salire sul podio e a conquistare un bel terzo posto a 36” dal vincitore, il russo Aleksei Medvedev, con Longo settimo in scia al compagno di squadra.
Originariamente erano 58 i chilometri da percorrere, con 2230 metri di dislivello. Le condizioni meteo hanno portato la giuria a optare per un taglio di percorso, comunicato in corso d’opera.

A conti fatti, i biker hanno coperto una quarantina di chilometri, con il russo Aleksei Medvedev e il colombiano Leonardo Paez che hanno fatto gara di coppia, staccando i diretti concorrenti al successo. Dietro, a inseguire, un gruppetto di cinque atleti con Cattaneo e Longo.
Medvedev ha vinto il braccio di ferro con Paez e si è garantito la vittoria, mentre Cattaneo ha regolato il primo drappello degli inseguitori, riuscendo a staccare i compagni di avventura e a garantirsi il terzo posto a 36” dalla coppia di testa. Quarto Daniele Mensi, a 43”, seguito a breve distanza da Jacopo Billi, Efrem Bonelli e Tony Longo, settimo a 48”. Più staccati tutti gli altri, con Peeter Pruus, Marco D’Agostino ed Elia Favilli a completare la top 10.

A difendere i colori della Wilier 7C Force nella gara veronese c’erano altri quattro atleti: il toscano Martino Tronconi e il campione di Norvegia Ole Hem hanno chiuso rispettivamente al 15° e al 16° posto, mentre il giovane altoatesino Michael Wohlgemuth ha portato a termine la propria prova attorno alla quarantesima posizione. Giornata sfortunata per Marco Rebagliati, che è stato frenato da una foratura.
La squadra diretta dal team manager Massimo Debertolis è ora attesa da un nuovo impegno internazionale alla Vuelta Ibiza, gara a coppie di tre giorni che si svolgerà da venerdì 19 a domenica 21 aprile: Johnny Cattaneo sarà affiancato da Ole Hem, Marco Rebagliati da Martino Tronconi, mentre Debertolis parteciperà assieme a Marzio Deho.

 


© Photo Credit 
PegasoMedia




 ;

Lotto Soudal: Caleb Ewan sprints to victory in Tour of Turkey! Cini e la Morri si impongono alla Granfondo Michele Scarponi Tempier non si ferma più: il francese sbanca anche Nalles Philippe Gilbert writes history at Paris-Roubaix