L'ottava meraviglia di Michela Bergozza è alla GF LIOTTO Vicenza pubblicato il 07/07/2019
Image

L'ottava meraviglia di Michela Bergozza

 

La vicentina di Thiene conquista nella sua terra l'ottavo successo stagionale. Dedica la vittoria ai suoi compagni di squadra, agli sponsor e a tutti coloro che collaborano con l'organizzazione nella tutela della sicurezza dei ciclisti in gara.

 

"La mia vita è una candela 
Brucerà lasciando cera 
È la scena di un romanzo 
Che non so come finirà"

 

Cantava nel 2016 Rosalino Cellamare in arte Ron in apertura del suo brano l'Ottava Meraviglia.

Poche parole che riassumono la splendida stagione ciclistica che la vicentina di Thiene, Michela Bergozza sta vivendo nella formazione meldolese Asd Scatenati.

 

L'ottava meraviglia è rappresentata dal successo conquistato oggi nella sua terra, alla Gran Fondo Liotto Vicenza. Per Michela Bergozza è l'ottavo successo stagionale che acquista maggior prestigio e dunque si trasforma in una meraviglia perché conquistato nel capoluogo berico.

 

"La mia vita è una candela. Brucerà lasciando cera" la stagione 2019 si sta consumando lentamente per la portacolori della Asd Scatenati che sostenuta dal presidente Stefano Laghi e dagli Scatenati ha già lasciato otto sigilli (di cera) in questi primi cinque mesi di attività.

 

"È la scena di un romanzo. Che non so come finirà". In più occasioni Michela Bergozza e i dirigenti del sodalizio romagnolo hanno evidenziato che il bilancio di questa prima parte di stagione è superiore alle più rosee previsioni. Pagine di un romanzo scritte con il sudore della fronte, la passione per quest'affascinante attività sportiva e la solidità di un gruppo straordinario. Difficile dire come finirà, ma per gli Scatenati sarà comunque un successo.

 

Una dedica speciale. Al termine della gara Michela Bergozza ha dedicato il successo ai suoi compagni di squadra, agli sponsor che sostengono il sodalizio, ma anche a coloro che erano impegnati a presidiare gli incroci e vigilare sulla sicurezza dei corridori in gara. "C'è tanta gente che resta per ore sotto il sole o la pioggia per vigilare sulla sicurezza e io voglio ringraziare loro oggi. Insieme alla famiglia Liotto che ha investito tanto nella sicurezza realizzando questo splendido evento". Un pensiero speciale da condividereUn pensiero di chi vive il ciclismo con passione.

 

Da sottolineare anche il terzo posto conquistato tra i Senior 2 da Gabriele Bentivogli e dal presidente Stefano Laghi nella categoria Gentleman 1. Quarto posto di Daniele Del Rosso nella categoria Senior 1 e quinto di Giuliano Cangini nella categoria Veterani 2. 




 ;

Ulissi, test olimpico vincente a Tokyo TOUR DE FRANCE: A FOIX il BIS di SIMON YATES nella prima GIORNATA NO [...] TOURMALET LUNARE AL TOUR DE FRANCE, PINOT VINCE, ALAPHILIPPE DI [...] E' FESTA FRANCESE: ALAPHILIPPE DILAGA AL TOUR DE FRANCE VINCENDO [...]