La Nove Colli porta in giudizio i non-negativi dell’ultima edizione pubblicato il 18/10/2019
La Nove Colli porta in giudizio i non-negativi dell’ultima edizione


Il Gruppo Ciclistico Fausto Coppi, organizzatore della granfondo internazionale Nove Colli, comunica di avere avviato le opportune azioni legali contro i ciclisti risultati non-negativi al controllo antidoping effettuato alla manifestazione 2019. 
 
Come da regolamento della manifestazione le relative società di appartenenza dovranno rispondere per responsabilità oggettiva assieme ai soggetti trasgressori. 
 
Questa è la prima volta che una granfondo promuove azioni legali contro ciclisti risultati non negativi ai controlli antidoping nella propria manifestazione. 
 
Alessandro Spada, presidente del sodalizio: “Promuoviamo il ciclismo come strumento di benessere e giovialità collettiva. Gli esaltati oltre il limite del buon senso e della legalità non sono i benvenuti alla nostra manifestazione. Abbiamo inserito da tempo nel nostro regolamento una multa per coloro che fossero stati trovati positivi alla Nove Colli. Oggi è il tempo di passare alle azioni per emarginare definitivamente questi individui”.



 ;

VAN DER POEL CAMPIONE EUROPEO DI CICLOCROSS PER LA TERZA VOLTA. [...] Giro d’Italia Ciclocross, a Osoppo il battesimo del fango ed è [...] PRESENTAZIONE 103° GIRO D’ITALIA: DICHIARAZIONI, VIDEO E FOTO [...] DA BUDAPEST A MILANO, ECCO IL 103° GIRO D'ITALIA - LE MAPPE DEL GIRO [...]