BUONGIORNO DA MOTTA MONTECORVINO PER L'ULTIMA TAPPA DEL GIRO ROSA pubblicato il 19/09/2020
 

Motta Montecorvino, 19 Settembre 2020

 

BUONGIORNO DA MOTTA MONTECORVINO PER L'ULTIMA TAPPA DEL GIRO ROSA


Il giorno del verdetto è arrivato: fra poche ore sapremo chi avrà vinto il Giro Rosa 2020, il Giro della ripartenza. L'ultima tappa non sarà una passerella, come tendenzialmente accade, ma potrà seriamente decidere la classifica generale conclusiva. Da Motta Montecorvino a Motta Montecorvino per un totale di 109.9 chilometri. Non un metro di pianura sin dai chilometri iniziali ed un circuito da ripetere quattro volte, scalando il Volturino e arrivando in salita nella città di Motta Montecorvino, dove è posto un Gpm di terza categoria. La stanchezza delle otto precedenti frazioni potrebbe farsi sentire e la classifica generale, visti i distacchi ridotti, potrebbe subire varie modifiche. Tappa da seguire con la massima attenzione. Anna Van Der Breggen è in maglia rosa.

MOTTA MONTECORVINO
Sede di partenza e di arrivo dell’ultima frazione del Giro Rosa 2020 è sempre la Puglia, sempre la provincia di Foggia, con la città di Motta Montecorvino. Situata nel Subappenino dauno, a 662 metri sul livello del mare, Motta Montecorvino si trova proprio di fronte a Monte Sambuco. Il paese è rinato dopo la caduta dell’abitato di Montecorvino, abbandonato dagli abitanti attorno al 1375. Il centro storico, dove si trova la Chiesa di San Giovanni Battista, conserva l’aspetto medievale. Da segnalare la presenza sul territorio del Centro trasmittente di Monte Sambuco, una delle principali postazioni RAI, il quale è protetto militarmente. Da non perdere nelle vicinanze del paese la cosiddetta ‘’Sedia del Diavolo’’: resti di un’antica torre che si è modificata nei secoli ed è andata via via assumendo la forma di una grande sedia che si mostra in tutta la sua bellezza in un paesaggio davvero unico.

 

Motta Montecorvino, 19 September 2020

 

GOOD MORNING FROM MOTTA MONTECORVINO FOR THE LAST STAGE OF THE GIRO ROSA


The day of the verdict has arrived: in a few hours we will know who has won the Giro Rosa 2020, the Giro of the restart. The last stage will not be a passerella, as tends to happen, but it can seriously decide the final general classification. From Motta Montecorvino to Motta Montecorvino for a total of 109.9 kilometers. Not a meter of plain from the initial kilometers and a circuit to be repeated four times, climbing the Volturino and arriving uphill in the city of Motta Montecorvino, where a third category GPM is located. The tiredness of the eight previous stages could be felt and the general classification, given the reduced gaps, could undergo various changes. Stage to be followed with the utmost attention. Anna Van der Breggen is in pink jersey.

MOTTA MONTECORVINO
The starting and finishing point of the last stage of the Giro Rosa 2020 is always Puglia, also the province of Foggia, with the city of Motta Montecorvino. Located in the Subappenino dauno, 662 meters above sea level, Motta Montecorvino is right in front of Monte Sambuco. The town was reborn after the fall of the town of Montecorvino, abandoned by the inhabitants around 1375. The historic center, where the Church of San Giovanni Battista is located, retains its medieval appearance. The presence on the territory of the Monte Sambuco transmitting center, one of the main RAI stations, which is militarily protected, should be noted. Not to be missed in the vicinity of the village is the so-called `` Chair of the Devil '': the remains of an ancient tower that has changed over the centuries and has gradually taken on the shape of a large chair that shows itself in all its beauty a truly unique landscape. 


www.girorosaiccrea.it




 ;

HINDLEY VINCE la 18a TAPPA del GIRO D'ITALIA, PINZOLO-LAGHI DI [...] O'CONNOR vince a MADONNA DI CAMPIGLIO la 17a TAPPA del GIRO [...] TRATNIK vince la 16a TAPPA del GIRO D'ITALIA, UDINE - SAN DANIELE DEL [...] Giro d’Italia Ciclocross a Ladispoli, maglia rosa del rispetto: la [...]