A TERRACINA SECONDA VITTORIA DI MARIANNE VOS pubblicato il 15/09/2020

Terracina, 15 Settembre 2020

A TERRACINA SECONDA VITTORIA DI MARIANNE VOS

Il Giro Rosa parla sempre più olandese. Dopo la vittoria di Annemiek Van Vleuten nella seconda tappa e la conseguente maglia rosa, il primo successo di Marianne Vos qualche giorno fa, oggi nella quinta tappa, da Terracina a Terracina, per un totale di 110 chilometri, ad imporsi è ancora Marianne Vos. Volata regale per la fuoriclasse olandese che, con apparente facilità, ha superato Lotte Kopecki e Elizabeth Deignan nello sprint sul lungomare di Terracina. Nessun problema perAnnemiek Van Vleuten che, davanti al gruppo nei chilometri conclusivi, ha difeso la maglia rosa.  

Tappa dal finale difficilmente prevedibile sin dal ritrovo di partenza. Le soluzioni potevano essere duplici: arrivo in volata o arrivo di un gruppo di fuggitivi come avvenuto nella giornata di ieri a Tivoli. In realtà, come spesso accade, la realtà ha abbondantemente superato ogni fantasia. Si è arrivati allo sprint ma dopo una tappa spumeggiante, in cui le squadre delle atlete che puntavano alla vittoria hanno dovuto faticare per portare il gruppo al finale. Gli attacchi si sono susseguiti sin dai primi chilometri: pochi secondi di vantaggio ed il gruppo che torna compatto. Il finale è stato tambureggiante: a vivacizzare la situazione l'attacco di Elisa Longo Borghini quando al traguardo mancavano poco meno di venti chilometri, in un tratto in leggera discesa.

L'atleta nativa di Ornavasso ha gestito per diversi chilometri una manciata di secondi vantaggio dimostrando di essere in ottima condizione fisica. Per ricucire il distacco si sono mosse atlete del calibro di Annemiek Van Vleuten e Amanda Spratt. A riportarsi sull'atleta del team Trek Segafredo, dapprima un gruppetto di cinque attaccanti e successivamente tutto il plotone.
A questo punto la volata ha mostrato la netta superiorità di Marianne Vos che ha così conquistato il secondo successo di tappa in questo Giro Rosa 2020.

Ordine d'arrivo

1) VOS Marianne CCC - LIV 2:47:27 
2) KOPECKY Lotte LOTTO SOUDAL LADIES s.t
3) DEIGNAN Elizabeth TREK - SEGAFREDO s.t.
4) RIVERA Coryn TEAM SUNWEB s.t.
5) BRENNAUER Lisa WNT CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM s.t.
6)JACKSON Alison TEAM SUNWEB s.t.
7)ALONSO DOMINQUEZ Sandra CASA DORADA WOMEN s.t.
8) PIETERS Amy BOELS DOLMANS CYCLINGTEAM s.t.
9) ERIC Jelena (SRB) MOVISTAR TEAM WOMEN s.t.
10) GUAZZINI Vittoria (ITA) VALCAR-TRAVEL AND SERVICE s.t.


Riepilogo classifiche
-Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott) veste la maglia rosa Crediper;
-Marianne Vos (CCC - Liv) veste la maglia ciclamino Selle Smp;
-Cecilie Uttrup Ludwig (Fdj Nouvelle - Aquitaine Futuroscope) veste la maglia verde Effebiquattro Milano;
-Mikayla Harvey (UCI Bigla-Katusha) veste la maglia bianca Gsg


Foto (c) Flaviano Ossola

Terracina, 15 September 2020

 

ENGLISH VERSION - MARIANNE VOS SECOND VICTORY IN TERRACINA


The Giro Rosa speaks more and more Dutch. After the victory of Annemiek Van Vleuten in the second stage and the consequent pink jersey, the first success of Marianne Vos a few days ago, today in the fifth stage, from Terracina to Terracina, for a total of 110 kilometers, is still Marianne Vos to prevail. Royal sprint for the Dutch champion who, with apparent ease, overtook Lotte Kopecki and Elizabeth Deignan in the sprint on the Terracina seafront. No problem for Annemiek Van Vleuten who, in front of the group in the final kilometers, defended the pink jersey.

Stage from the final difficult to predict from the meeting point of departure. The solutions could be twofold: sprint arrival or arrival of a group of fugitives as happened yesterday in Tivoli. In reality, as often happens, reality has far exceeded any fantasy. We reached the sprint but after a sparkling stage, in which the teams of athletes aiming for victory had to struggle to bring the group to the final. The attacks followed one another from the first kilometers: a few seconds ahead and the group returned to being compact. The finish was drumming: Elisa Longo Borghini's attack livened up the situation when the finish line was just under twenty kilometers away, in a slightly downhill stretch.

The athlete from Ornavasso managed a few seconds advantage for several kilometers, proving to be in excellent physical condition. To mend the gap, athletes of the caliber of Annemiek Van Vleuten and Amanda Spratt have moved. A group of five forwards and then the whole platoon returned to the Trek Segafredo team athlete. At this point the sprint showed the clear superiority of Marianne Vos who thus conquered the second stage success in this Giro Rosa 2020.

Stage classification
1) VOS Marianne CCC - LIV 2:47:27 
2) KOPECKY Lotte LOTTO SOUDAL LADIES s.t
3) DEIGNAN Elizabeth TREK - SEGAFREDO s.t.
4) RIVERA Coryn TEAM SUNWEB s.t.
5) BRENNAUER Lisa WNT CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM s.t.
6)JACKSON Alison TEAM SUNWEB s.t.
7)ALONSO DOMINQUEZ Sandra CASA DORADA WOMEN s.t.
8) PIETERS Amy BOELS DOLMANS CYCLINGTEAM s.t.
9) ERIC Jelena (SRB) MOVISTAR TEAM WOMEN s.t.
10) GUAZZINI Vittoria (ITA) VALCAR-TRAVEL AND SERVICE s.t.


Classification summary
-Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott) wears maglia rosa Crediper;
-Marianne Vos (CCC - Liv) wears maglia ciclamino Selle Smp;
-Cecilie Uttrup Ludwig (Fdj Nouvelle - Aquitaine Futuroscope) wears maglia verde Effebiquattro Milano;
-Mikayla Harvey (UCI Bigla-Katusha) wears maglia bianca Gsg 


Photo (c) Flaviano Ossola

www.girorosaiccrea.it

Classifica generale - General Classification
Ordine d'arrivo - Stage classification
Classifica Gpm - Gpm Classification
Classifica a punti - Point classification
Classifica miglior giovane - Best young rider
 

Terracina, 15 Settembre 2020

FLASH NEWS: MARIANNE VOS VINCE IN VOLATA A TERRACINA AL GIRO ROSA

Parla ancora olandese il Giro Rosa 2020. Marianne Vos ha vinto in volata la quinta tappa, 110 chilometri da Terracina a Terracina, con un finale assolutamente imprevedibile. In seconda posizione Lotte Kopecki, terza Coryn Rivera. Fra le atlete che hanno provato a movimentare la corsa segnaliamo Elisa Longo Borghini autrice di un attacco a pochi chilometri dal traguardo. Annemiek Van Vleuten mantiene la propria leadership in classifica generale.

Ordine d'arrivo

1) Marianne Vos
2) Lotte Kopecki
3)Coryn Rivera

 

FLASH NEWS: MARIANNE VOS WINS IN A TERRACINA  AT GIRO ROSA


The 2020 Giro Rosa still speaks Dutch. Marianne Vos won the fifth stage in the sprint, 110 kilometers from Terracina to Terracina, with an absolutely unpredictable finish. In second position Lotte Kopecki, third Coryn Rivera. Among the athletes who tried to move the race we point out Elisa Longo Borghini, author of an attack a few kilometers from the finish. Amnnemiek Van Vleuten maintains its leadership in the overall standings.

Order of arrival

1) Marianne Vos
2) Lotte Kopecki
3) Coryn Rivera


www.girorosaiccrea.it

Terracina, 15 Settembre 2020

 

BUONGIORNO DA TERRACINA PER LA QUINTA TAPPA DEL GIRO ROSA


Martedì 15 settembre il Giro rosa 2020 riparte da Terracina con una frazione dai risvolti imprevedibili. Dopo il giorno degli attacchi e della vittoria in solitaria di Elizabeth Banks su Eugenia Bujak e Annemiek Van Vleuten, che consolida così il suo primo posto in classifica generale davanti a Katarzyna Niewiadoma e Anna Van Der Breggen, la carovana, giunta nel Lazio, si trasferisce al mare. Si parte alle ore 12:00 da Terracina per tornarci dopo 110 chilometri e due Gpm. Il primo, di seconda categoria, in località Itri,dopo 50 chilometri di gara, quasi a metà percorso. Il secondo, all'ottantesimo chilometro a Monte San Biagio. Da lì al traguardo la strada è ancora lunga e, se le squadre delle velociste più resistenti troveranno l'accordo, non ci sarà pane per altri denti. 

TERRACINA
Si approda in provincia di Latina con una città situata nell’agro pontino, a sud del Promontorio del Circeo, sulla costa tirrenica. Nei racconti mitologici di antica origine, Terracina veniva identificata come la sede della maga Circe. La città è suddivisa in una parte alta, di fondazione medievale, ed in una parte bassa, di stampo romano. La parte alta della città è impostata attorno all’antico Foro Emiliano, sede della cattedrale di San Cesareo e del municipio. Per gli amanti della bicicletta un’occasione da non perdere è una pedalata lungo il Viale Circe, lungomare da cui guardando l’orizzonte è possibile scorgere lo stupendo promontorio ove si narra abbia abitato la stessa maga Circe. Dal 1999 Terracina è inoltre sede distaccata dell’università degli studi di Cassino. L’Università degli Studi di Roma ‘’La Sapienza’’ ha istituito dal 2004, presso l’ospedale Fiorini, un corso di laurea in ‘’infermieristica’’. Terracina diede i natali, il 24 dicembre 3 a.C., a Servio Sulpicio Galba Cesare Augusto, sesto imperatore romano, noto con il nome di Galba.

Differita televisva su Raisport a partire dalle 17:55. Antecedentemente, all'interno di TourReplay, su Rai2, la consueta striscia pomeridiana dedicata al Giro Rosa. Vi ricordiamo che, per la prima volta quest'anno, il Giro Rosa è anche su Raiplay

 

Terracina, 15 September 2020

 

GOOD MORNING FROM TERRACINA FOR THE FIFTH STAGE OF THE GIRO ROSA


On Tuesday 15 September the Giro rosa 2020 restarts from Terracina with a fraction with unpredictable implications. After the day of the attacks and the solo victory of Elizabeth Banks over Eugenia Bujak and Annemiek Van Vleuten, who thus consolidates her first place in the general classification in front of Katarzyna Niewiadoma and Anna Van Der Breggen, the caravan, which arrived in Lazio, moves at the sea. We leave at 12:00 from Terracina to return after 110 kilometers and two Gpm. The first, in the second category, in Itri, after 50 kilometers of the race, almost halfway through. The second, at the 80th kilometer inMonte San Biagio. From there to the finish the road is still long and, if the teams of the most resistant sprinters find an agreement, there will be no bread for other teeth.

TERRACINA
It arrives in the province of Latina with a city located in the Pontine countryside, south of the Circeo Promontory, on the Tyrrhenian coast. In mythological tales of ancient origin, Terracina was identified as the seat of the sorceress Circe. The city is divided into an upper part, of medieval foundation, and a lower part, of Roman style. The upper part of the city is set around the ancient Emilian Forum, home to the Cathedral of San Cesareo and the town hall. For bicycle lovers, an opportunity not to be missed is a ride along Viale Circe, a promenade from which, looking at the horizon, you can see the beautiful promontory where the sorceress Circe herself is said to have lived. Since 1999 Terracina has also been a branch of the University of Cassino. The University of Rome '' La Sapienza '' has established a degree course in '' nursing '' at the Fiorini hospital since 2004. Terracina gave birth, on 24 December 3 BC, to Servius Sulpicius Galba Caesar Augustus, sixth Roman emperor, known with the name of Galba.

Deferred televised on Raisport starting at 5:55 pm. Previously, within TourReplay, on Rai2, the usual afternoon strip dedicated to the Giro Rosa. We remind you that, for the first time this year, the Giro Rosa is also on Raiplay.



www.girorosaiccrea.it




 ;

Video

 ;

UAE Team Emirates; Pogačar in maglia gialla Hayter si è aggiudicato a Genova il Giro dell'Appennino LUCA BRAIDOT VINCE IL CAMPIONATO ITALIANO XCO! CARABINIERI ED ESERCITO CONQUISTANO IL CIOCCO LA MTB TRICOLORE [...]