UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA pubblicato il 16/05/2019


 

UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO:
MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA
CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI in MAGLIA BIANCA

Dopo una lunga fuga Fausto Masnada trionfa davanti a Valerio Conti che diventa il nuovo leader della Classifica Generale.


San Giovanni Rotondo, 16 maggio 2019 – Il corridore italiano Fausto Masnada (Androni Giocattoli - Sidermec) ha vinto la sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, da Cassino a San Giovanni Rotondo di 238 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Valerio Conti (UAE Team Emirates) e José Rojas (Movistar Team).

Valerio Conti (UAE Team Emirates) indossa la Maglia Rosa di leader della classifica generale. 

RISULTATO FINALE
1 - Fausto Masnada (Androni Giocattoli - Sidermec) - 238 km in 5h45’01”, media 41,389 km/h
2 - Valerio Conti (UAE Team Emirates) a 5"
3 - José Rojas (Movistar Team) a 38"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Valerio Conti (UAE Team Emirates) 
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Giovanni Carboni (Bardiani CSF)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Valerio Conti (UAE Team Emirates)
2 - Giovanni Carboni (Bardiani CSF) a 1'41"
3 - Nans Peters (AG2R La Mondiale) a 2'09"

Il vincitore di tappa Fausto Masnada, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Sono molto contento di questo successo. Sapevo che oggi la fuga poteva arrivare. Sono venuto al Giro con una buona forma; l'obiettivo della nostra squadra era quello di provare a vincere una tappa, sono felice di esserci riuscito oggi".

La Maglia Rosa Valerio Conti ha dichiarato: "Oggi volevo provare a vincere e prendere la Maglia Rosa ma Fausto Masnada ha dimostrato di essere un corridore veramente forte. Sono molto contento di quello che ho ottenuto. Per un corridore italiano è fantastico. Questa è la prima volta in cui mi trovo in testa ad una corsa a tappe. Sono emozionato".

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

#Giro

Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi 
 

VINCE L'ITALIA DEI GIOVANI
A San Giovanni Rotondo Masnada (25 anni) fa sua la tappa, Conti (26) indossa la Maglia Rosa e Carboni (23) la Maglia Bianca, con Ciccone (24) sempre in Maglia Azzurra e Ackermann in Maglia Ciclamino. La frazione è stata caratterizzata da una fuga da lontano e ha visto il gruppo dei migliori a oltre sette minuti. 


San Giovanni Rotondo, 16 maggio 2019 – Fausto Masnada si è aggiudicato la sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, primo successo in questa edizione della Corsa Rosa per un corridore italiano. Secondo dietro allo scalatore della Androni Giocattoli-Sidermec, il suo compagno di fuga Valerio Conti indossa la Maglia Rosa, sfilandola dalle spalle di Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma). Il corridore della UAE Team Emirates ha adesso un vantaggio di 1'41 '' su un altro italiano, Giovanni Carboni (Bardiani-CSF) nuova Maglia Bianca. Nella nuova Generale Roglic, arrivato con il gruppo a 7'19" dal vincitore, si trova al decimo posto, con un ritardo di 5'24".

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro d’Italia per Fausto Masnada. Finora non aveva ottenuto nessun piazzamento nei primi 20. È la sua seconda partecipazione alla Corsa Rosa. È il terzo “Fausto” a vincere una tappa del Giro dopo Coppi e Bertoglio che hanno anche vinto la classifica finale.
  • Questa è la 19esima vittoria di tappa al Giro d’Italia per la squadra di Gianni Savio. La prima fu vinta dal venezuelano Leonardo Sierra ad Aprica nel 1990 e l’ultima da Roberto Ferrari a Montecatini Terme nel 2012.
  • L’ultima doppietta italiana in una frazione del Giro si era verificata a Santa Ninfa l’anno scorso con Enrico Battaglin e Giovanni Visconti, 1o e 2o della 5a tappa.
  • Valerio Conti è il primo italiano ad indossare la Maglia Rosa da quando Vincenzo Nibali vinse il Giro 2016 a Torino. 

DOWNLOAD

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale.
 I dati sono disponibili a questo link.

RISULTATO FINALE
1 - Fausto Masnada (Androni Giocattoli - Sidermec) - 238 km in 5h45’01”, media 41,389 km/h
2 - Valerio Conti (UAE Team Emirates) a 5"
3 - José Rojas (Movistar Team) a 38"

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Valerio Conti (UAE Team Emirates) 
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Giovanni Carboni (Bardiani CSF)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Valerio Conti (UAE Team Emirates)
2 - Giovanni Carboni (Bardiani CSF) a 1'41"
3 - Nans Peters (AG2R La Mondiale) a 2'09"

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Fausto Masnada ha dichiarato: C'è voluta un'ora e mezza prima che la fuga andasse, il ritmo in gruppo era pazzesco. Fortunatamente ero al posto giusto quando finalmente è partita la fuga, poi abbiamo collaborato tutti. C'erano diversi passisti forti nel primo gruppo e sapevo che avrei dovuto fare la differenza in salita perché lo sprint non è il mio forte. Valerio Conti ha capito che dovevamo attaccare sull'ultima salita, poi siamo andati insieme fino al traguardo. Oggi ho ottenuto qualcosa che non mi aspettavo e questo mi rende entusiasta”.

La Maglia Rosa Valerio Conti ha dichiarato:Sapevo che Roglic voleva lasciare la Maglia Rosa a qualcun altro ma lo sapeva tutto il gruppo. In molti hanno provato ad andare in fuga, è stata dura all'inizio. Fausto Masnada oggi era più forte di me. Per un italiano, la Maglia Rosa è la cosa più bella del mondo. Cercherò di tenerla il più a lungo possibile finché le mie gambe e il mio cuore me lo permetteranno”.

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 7 – Vasto-L'Aquila 185 km - dislivello 2.400 m
Tappa abbastanza mossa. Prima parte lungo il mare fino a Ortona per poi affrontare tutta una serie di ondulazioni nell’entroterra (tra le altre le salite di Ripa Teatina e Chieti). Unico GPM le Svolte di Popoli prima dell’altopiano abruzzese che porta a l’Aquila. Dopo il GPM si raggiunge L’Aquila per strade diritte e in leggera pendenza attraversando nel finale le zone colpite dal terremoto dell’aprile 2009.

Ultimi km
Si lascia la ss.17 ai -9 km dall’arrivo e si affronta la salita di via della Polveriera con pendenze attorno al 5-6% e punte del 9%. Discesa in città verso il Castello e passaggio cittadino articolato fino ad affrontare l’ultima discesa (in parte all’interno dell’abitato) che termina con una svolta secca verso destra ai 2 km dall’arrivo. A 1.500 m la strada inizia a salire. L’ultimo km ha una pendenza attorno al 7% con una punta dell’11% poche centinaia di metri prima di immettersi nel rettilineo finale. La retta di arrivo misura 450 m (larghezza 7 m) in ascesa al 7% su asfalto.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 7 del Giro d'Italia 
sono disponibili a questo link.

#Giro

Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi 
 

 

COLLAGE PODIO MASNADA-CONTI 
© 
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi 
 
 
 
 

L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC VINCE AL GIRO: MASNADA PRIMO A SAN GIOVANNI ROTONDO

Semplicemente fantastica. È la giornata dell’Androni Giocattoli Sidermec che vince con un eccezionale Fausto Masnada la tappa numero sei (Cassino-San Giovanni Rotondo per 238 chilometri) della corsa rosa. Nella frazione con l’arrivo dinanzi al santuario di Padre Pio serve tutto il coraggio del giovane talento bergamasco che con i campioni d’Italia è passato professionista un paio di stagioni fa.

Si sapeva che poteva essere il giorno in cui la fuga avrebbe avuto il via libera, ma da lì a vincere a braccia levate nel pomeriggio più a sud per il Giro 102 ce ne passava ancora molta di strada.

Fausto Masnada è prima bravo a insistere nel cercare la fuga: a vuoto il primo tentativo, non si è fatto sfuggire il secondo. Il margine presto ampio, fin sopra i sette minuti, dei tredici fuggitivi ha stuzzicato ancor di più il coraggio del 25enne di Brembilla che sulla lunga salita verso il finale ha subito attaccato per cercare di togliersi di ruota avversari più che pericolosi in un’azione fatta di corridori importanti. A reggere il ritmo di Masnada è stato solo Valerio Conti della Uae, virtuale maglia rosa. Il vuoto di 30” è bastato ai due, con un Masnada generosissimo come sempre, per arrivare al traguardo. Nella lunga volata con la strada che pendeva all’insù è stato il Masna, come è chiamato in gruppo, ad allungare in maniera decisiva e tagliare il traguardo con le braccia levate. Per lui alla fine è arrivata la dedica allo zio, scomparso pochi giorni prima della partenza del Giro.

Valerio Conti oltre al secondo posto è andata la maglia rosa. Ultimo gradino del podio di tappa per Rojas.

Felicissimo naturalmente il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio«I ragazzi sono stati molto bravi nell’interpretare perfettamente quanto avevamo stabilito prima del via e Fausto Masnada si è superato nel promuovere l’attacco finale, con la nuova maglia rosa Valerio Conti, che è risultato poi decisivo. Per noi una vittoria al Giro rappresenta un risultato molto importante e valorizza la posizione delle squadre Professional che spero possano continuare la loro attività anche dopo la nuova riforma Uci».

In classifica generale Masnada dopo la vittoria di oggi è risalito al settimo posto.

Domani il Giro d’Italia partirà da Vasto per l’Aquila (185 chilometri) per mandare in scena la settima tappa.

In Spagna, invece, un’altra parte della squadra inizierà la Vuelta Aragon (chiusura il 19). Al via ci saranno Marco Benfatto, Alessandro Bisolti, Matteo Busato, Julian Cardona, Mattia Frapporti, Matteo Pelucchi e Matteo Spreafico.
 

Web androniteam.it




 
 
 

 

Una giornata storica per l’italiano Valerio Conti della UAE Team Emirates

 Giro d’Italia - Thursday 16 May, 2019

 

 
 

 

 

Il corridore romano ha terminato la sesta tappa in seconda posizione, balzando in testa alla Classifica Generale e vestendo così la Maglia Rosa.
 
Conti è stato tra i protagonisti della fuga che ha caratterizzato la 6^ tappa del Giro d’Italia, 238 km da Cassino a San Giovanni Rotondo. I dodici battistrada  hanmo mantenuto un passo elevato per tutta la giornata, guadagnando un margine di sicurezza sul plotone.
 
Sull’ultima salita, è stato l’italiano Fausto Masnada (Androni Giocattoli – Sidermec) a fare la prima mossa partendo al contrattacco; Conti non si è lasciato scappare l’occasione mettendosi subito a ruota.
I due giovani italiani hanno mostrato una grande forma fisica, guadagnando, già ai meno 20 km dall’arrivo, 35 secondi sugli  inseguitori e 7 minuti sul  gruppo principale.
Gli ultimi kilometri sono stati una sfida a due, con Masnada vincitore.
 
Conti, a solo 5 secondi di ritardo, si è portato in testa alla Classifica Generale regalando alla UAE Team Emirates la prima maglia da leader in un Grande Giro.
Questo risultato segna anche il quarto podio in quattro giorni per la squadra emiratina, dopo le volate di Gaviria e il duro lavoro di Ulissi nelle tappe precedenti.
 

È un sogno che si avvera confessa Conti. 
Prima della partenza sapevamo che c’era qualche possibilità di portare a casa un buon risultato, ma non è mai facile realizzare qualcosa del genere. 

Sicuramente non è successo per caso. Ci poniamo degli obiettivi, e facciamo di tutto per raggiungerli. 
So che non sarà facile mantenere a lungo la Maglia Rosa. Ogni tappa è durissima quindi dobbiamo lavorare bene ed essere pronti a dare il massimo
”.
 

Con Valerio Conti in testa al Giro, la settima tappa potrebbe essere ancora decisa da una fuga: 185 km da Vasto a L’Aquila, con un percorso collinare nella prima metà, seguito dagli ultimi 70 km nei quali sicuramente ci si darà battaglia prima dell’ultima salita che potrebbe decidere le sorti della tappa.
 

Ascolta nel video le parole della maglia rosa Valerio Conti registrate al termine della tappa

 
Risultati 6^ tappa

1 Fausto Masnada (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec  5:45:01
2 Valerio Conti (Ita)  (UAE Team Emirates)  +5”
3 Jose Rojas (Spa) Movistar Team  +38”
 
 
Classifica Generale dopo la 6^ tappa

1 Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates  25:22:00
2 Giovanni Carboni (Ita) Bardiani – CSF  +41”
3 Nans Peters (Fra) AG2R La Mondiale  +2’09”
 

 
 
TEAM         R ACE CENTER         NEWS


16.05.2019

 Versione italiana 

GIRO: CARBONI VESTE LA MAGLIA BIANCA DI MIGLIOR GIOVANE


A San Giovanni Rotondo chiude quinto e sale al secondo posto nella classifica maglia rosa

Al Giro d’Italia Giovanni Carboni regala alla Bardiani-CSF una giornata da assoluti protagonisti. Nella sesta tappa da Cassino a San Giovanni Rotondo (238 km) il marchigiano ha ottenuto il quinto posto e, soprattutto, ha conquistato la maglia bianca di miglior giovane e il secondo posto nella classifica generale. 

“Questa maglia e l’intera prestazione sono motivo di grande soddisfazione”ha spiegato Carboni“Sapevamo che la tappa di oggi poteva riservare sorprese e tutta la squadra era mentalizzata per andare in fuga. Ho battagliato in testa al gruppo per 50 km. Quando un primo drappello ha preso il largo, in sette, tra i quali Masnada, siamo partiti al contrattacco dal gruppo e abbiamo formato la fuga decisiva. Abbiamo pedalato di grande accordo, poi nel finale ognuno si è giocato le sue carte. Masnada è andato via di forza, io ho esitato qualche secondo di troppo convinto che uno dei due Movistar, Rojas e Amadaor, chiudesse. Per questo c’è un pizzico di rammarico, la gamba c’era”.

La maglia bianca è diventata un obiettivo strada facendo. Quando abbiamo capito che dietro non c’era convinzione per venire a prenderci, la fiducia è cresciuta. Il secondo posto in classifica generale… incredibile. L’obiettivo ora è tenere la maglia il più possibile. Sabato oltretutto il Giropassa sulle strade di casa, proprio da San Costanzo, dove abita la mia famiglia: sarebbe una gioia immensa”.

“La dedica è per la squadra e gli sponsor che ci sostengono, Bardiani e CSF in testa. Siamo la squadra più giovane al Giro, questa maglia è il miglior simbolo che potevamo ottenere. Bruno Reverberi mi ha spronato molto in questi giorni. Mi diceva di tenere duro, di cercare di stare con i migliori per sfruttare occasioni come quella di oggi. E’ stato profetico”.

Carboni ha concluso la tappa con 43” di ritardo dal vincitore di Masnada. Nella classifica di miglior giovane guida con 28” su Peters (AG2R) e 38” su Madouas (Groupama-FDJ). In quella per maglia rosa insegue a 1’41” dal nuovo leader Conti (UAE-Emirates) e mantiene sempre 28” su Peters, terzo.

Classifiche complete Giro d’Italia:
http://www.giroditalia.it/it/classifiche/

Fotogallery Giro d’Italia:
http://www.bardianicsf.com/wp/giro-gallery/

 

BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA
Tappa molto lunga con un'asperità nel finale. Si parte da Cassino (proprio nei giorni della liberazione dopo l'Operazione Diadem, 11­-19 maggio 1944, 75 anni fa) fino a San Giovanni Rotondo nel Parco Nazionale del Gargano, dove si trovano le spoglie di San Pio da Pietrelcina.


Cassino, 16 maggio 2019 – Buongiorno dalla sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, in programma dall'11 maggio al 2 giugno e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Cassino-San Giovanni Rotondo di 238 km. Tappa molto lunga, presenta un'asperità nel finale.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 11:23 con il gruppo forte di 169 corridori.

Il live della corsa 
è disponibile a questo link.
Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon 
può essere scaricata da questo link.

METEO
Cassino (11:20 - Partenza): Nuvoloso, 17°C. Vento: debole NE – 8 km/h.
San Giovanni Rotondo (17:15 - Arrivo): Nuvoloso, 10°C. Vento: moderato NE – 9 km/h.

DOWNLOAD

 

Nella tappa di ieri  Louis Vervaeke (Team Sunweb)  è transitato per primo sul traguardo speciale (posto a 26km dall'arrivo) dedicato alla candidatura di Milano Cortina alle Olimpiadi Invernali 2026. Questa mattina il corridore ha ricevuto  dal Direttore del Giro d'Italia Mauro Vegni una maglia celebrativa con il logo di Milano Cortina 2026 

PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 45 punti in palio per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti - 715 punti rimasti) e 18 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore (658 punti rimasti).
MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
2 - Simon Yates (Mitchelton - Scott) a 35"
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 39"


PERCORSO
Tappa 6 – Cassino-San Giovanni Rotondo 238 km - dislivello 2.800 m
Tappa molto lunga che per i primi 190 km si svolge lungo strade a scorrimento veloce ampie e rettilinee con alcune gallerie, ma senza particolari asperità. Finale molto diverso su strade più strette e a volte usurate, dove a 30 km dall’arrivo si affronta la salita di Coppa Casarinelle che sale a tornanti con pendenze del 6-5% sul Gargano e porta a 15 km dall’arrivo.

Ultimi km
Finale ondulato e planimetricamente mosso. Si sale fino ai -6 km dall’arrivo. Si scende quindi fino ai -3 per risalire attraverso la città e affrontare l’ultima breve discesa dai -2 all’ultimo chilometro. Rettilineo finale di 1.200 m in salita 2-3% su asfalto (larghezza 7,5 m).



COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 6 del Giro d'Italia
 sono disponibili a questo link.

#Giro

Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi 
 

Vai alla pagina con le tappe del GIRO102

VAI ALLA TAPPA






















 ;   9797_G19_T06_SanGiovanniRotondo_plan.jpg   9797_G19_T06_SGiovanniRotondo_alt.jpg   9797_ORD ARRIVO T6 GIRO102.jpg   9797_CLASS GENERALE T6 GIRO102.jpg   9797_CLASS GIOVANE T6 GIRO102.jpg   9797_CLASS GPM T6 GIRO102.jpg   9797_CLASS PUNTI T6 GIRO102.jpg   9797_CLASS SQUADRE 6AT G102.jpg   9797_CRONACA T6 GIRO102.jpg   9797_POROFILO MASNADA T6 GIRO102.jpg

Video

 ;

 ;

 ;

 ;

 ;



Foto
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
BUONGIORNO DALLA TAPPA 6 DEL GIRO D’ITALIA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
UN DUE TRE tricolore a SAN GIOVANNI ROTONDO: MASNADA VINCE la 6a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI NUOVA MAGLIA ROSA, CARBONI MAGLIA BIANCA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
LA CRONO RICCIONE-SAN MARINO E' NEL SEGNO DI ROGLIC, LA ROSA ANCORA [...] A PESARO EWAN BATTE VIVIANI ED ACKERMANN, VALERIO CONTI IN MAGLIA ROSA 4 GIORNI DI DUNKERQUE, TEUNISSEN VINCE LA 5a TAPPA E RAFFORZA IL [...] E' PELLO BILBAO L'AQUILA della 7a TAPPA del GIRO D’ITALIA, CONTI [...]