GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA pubblicato il 12/05/2019



ACKERMANN HA VINTO LA 2a TAPPA del GIRO D’ITALIA
ROGLIC in MAGLIA ROSA

Il campione tedesco ha vinto allo sprint davanti a Viviani e Ewan. 


Fucecchio, 12 maggio 2019 – Il corridore tedesco Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe) ha vinto la seconda tappa del centoduesimo Giro d'Italia, da Bologna a Fucecchio di 205 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Elia Viviani (Deceuninck - Quick-Step) e Caleb Ewan (Lotto Soudal).
Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale. 

RISULTATO FINALE
1 - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe) - 205 km in 4h44’43”, media 43,200 km/h
2 - Elia Viviani (Deceuninck - Quick-Step) s.t.
3 - Caleb Ewan (Lotto Soudal) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
2 - Simon Yates (Mitchelton - Scott) a 19"
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 23"

Il vincitore di tappa Pascal Ackermann , subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Sono veramente felice. Era la prima occasione per vincere una tappa e ci siamo riusciti. Vincere almeno una frazione era il mio obiettivo. Ho scelto il momento giusto per lanciare lo sprint partendo ai 250 metri dal traguardo. Vincere la prima tappa del mio primo grande giro è fantastico".

La Maglia Rosa Primoz Roglic ha dichiarato: "Non è stata una giornata facile perché faceva freddo sin dalla partenza, inoltre siamo andati forte tutto il tempo. Domani sarà un altro giorno in Maglia Rosa. La squadra ha lavorato duramente per questo. È un piacere conservare la Maglia".

Fernando Gaviria all'arrivo ha dichiarato: ""Non mi sentivo molto bene fin dall'inizio, forse per il freddo.
Ho tenuto duro e mi sarebbe piaciuto fare il meglio nel finale trainato alla perfezione sotto l'arrivo dai miei compagni di squadra. Sono trascorse poche settimane da quando ho corso l'ultima volta, ma sono fiducioso che tornerò presto a pieno regime. " 
 - " I didn't feel great from the start, maybe down to the cold weather.
I held on and would have loved to make the best of  the perfect leadout from my teammates. It's a few weeks since I've last raced but I'm confident I'll be back to full race pace soon."


Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

#Giro

Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi 
 
 

 

ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA
Pascal Ackermann al debutto in un grande giro si impone su Elia Viviani e Caleb Ewan.


Fucecchio, 12 maggio 2019 – Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe), con una volata imperiale, ha battuto sul traguardo di Fucecchio i velocisti Viviani e Ewan. Visibilmente emozionato dopo il traguardo ha detto "sono senza parole". Il campione nazionale tedesco è al debutto in un grande giro ed ha sfruttato al meglio la prima occasione per imporsi allo sprint davanti ad un altro campione nazionale, l'italiano Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step). Primoz Roglic conserva il vantaggio e la posizione di leader della Classifica Generale per il secondo giorno consecutivo.

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro per Pascal Ackermann. Si tratta del 36esimo successo di tappa tedesco nella Corsa Rosa.
  • Per il settimo anno consecutivo, la Germania vince almeno una tappa al Giro. La serie è iniziata nel 2013 con John Degenkolb a Matera.
  • L’ultimo campione nazionale tedesco vincitore di una tappa al Giro fu André Greipel a Tortolì nel 2017.
     

Pascal Ackermann riceve la targa "Tappa Bartali", consegnata da Vittorio Adorni


DOWNLOAD

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. 
I dati sono disponibili a questo link.

RISULTATO FINALE
1 - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe) - 205 km in 4h44’43”, media 43,200 km/h
2 - Elia Viviani (Deceuninck - Quick-Step) s.t.
3 - Caleb Ewan (Lotto Soudal) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
2 - Simon Yates (Mitchelton - Scott) a 19"
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 23"

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Pascal Ackermann ha dichiarato:
Per me è sempre stato un grande obiettivo essere al via di corse come questa. Sono senza parole, ho vinto la mia prima tappa in un grande giro. L'anno scorso ho fatto un grande passo in avanti nella mia carriera, ho raccolto molti successi e tutto il team Bora-Hansgrohe è di buon umore e vuole continuare a vincere anche quest'anno. Sono un uomo felice perché vivo il mio sogno, vincere gare da pro. Ho sempre voluto farlo”.

La Maglia Rosa Primoz Roglic ha dichiarato: Vedremo per quanto tempo potrò conservare la Maglia Rosa, spero sopratutto di indossarla a Verona. A tutto il team piace avere la Maglia. Ho molti sostenitori in Slovenia, amici e vicini, anche familiari che dicono che quello che sto facendo è pazzesco. Spero di continuare così il più a lungo possibile".


LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 3 – Vinci-Orbetello 220 km - dislivello 1.550 m
Tappa leggermente ondulata con finale sostanzialmente pianeggiante. La strada attraversa le colline senesi prima di arrivare alla piana grossetana. Da Grosseto all’arrivo solo la breve e lieve asperità del GPM di Poggio l’Apparita prima del finale completamente piatto che porta alla linea di arrivo.

Ultimi km
Ultimi 15 km caratterizzati da strade ampie pianeggianti su fondo in asfalto in discrete condizioni. Ultimo km caratterizzato da due curve (sinistra-destra) che portano al rettilineo di arrivo (pavimentazione in asfalto, larghezza 7,5m). Ultima curva a 400 m dall’arrivo.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 3 del Giro d'Italia 
sono disponibili a questo link.

#Giro

Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi 

BUONGIORNO dalla 2a TAPPA del GIRO D’ITALIA
Prima tappa in linea della corsa, con un percorso movimentato. È la Tappa Bartali: la Corsa Rosa ricorda Gino Bartali e il giornalista Indro Montanelli a 110 anni dalla nascita a Fucecchio

Save the Children è charity partner di Giro d’Italia, insieme per dire “Stop alla guerra sui bambini” in occasione del Centenario dell’Organizzazione.

Bologna, 12 maggio 2019 – Buongiorno dalla seconda tappa del centoduesimo Giro d'Italia, in programma dall'11 maggio al 2 giugno e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Bologna-Fucecchio di 205 km. Prima tappa in linea della corsa, presenta un percorso movimentato con due GPM.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 12:25 con il gruppo forte di 175 corridori.

Il live della corsa è disponibile all'indirizzo 
http://www.giroditalia.it/it/live/
Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

METEO
Bologna (12:00 - Partenza): pioggia, 11°C. Vento: moderato SSO – 19 km/h.
Fucecchio (17:15 - Arrivo): pioggia, 14°C. Vento: moderato SSO – 19 km/h.

DOWNLOAD

PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 57 punti in palio per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti - 998 punti rimasti) e 12 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore (679 punti rimasti).

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) - maglia indossata da Simon Yates (Mitchelton - Scott)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
2 - Simon Yates (Mitchelton - Scott) a 19"
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 23"

PERCORSO
Tappa 2 – Bologna-Fucecchio 205 km - dislivello 1.850 m
Tappa mossa. Inizio a salire fino allo scollinamento appenninico seguito da lunga discesa fino a Prato. La tappa prosegue con una serie di salite e discese di diversa difficoltà tra le quali va segnalato il GPM di Montalbano (il Castra). Chilometri finali con molte curve e saliscendi.

Ultimi km
Ultimi 4 km cittadini su strade nella prima parte piuttosto strette con alcuni cambi di direzione sensibili. Seguono ampi viali rettilinei intervallati da leggere deviazioni su rotatorie. Rettilineo finale di 900m su asfalto largo 7m.



COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 2 del Giro d'Italia 
sono disponibili a questo link.

#Giro


Vai alla pagina con le tappe del GIRO102
VAI ALLA TAPPA



















 



 ;   9764_G19_T02_Fucecchio_plan.jpg   9764_G19_T02_Fucecchio_alt.jpg

Video

 ;

 ;

 ;



Foto
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
GIRO D'ITALIA: 2a tappa: ACKERMANN, L'EMOZIONE DELLA PRIMA VOLTA © Foto Credit: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi
Ulissi, test olimpico vincente a Tokyo TOUR DE FRANCE: A FOIX il BIS di SIMON YATES nella prima GIORNATA NO [...] TOURMALET LUNARE AL TOUR DE FRANCE, PINOT VINCE, ALAPHILIPPE DI [...] E' FESTA FRANCESE: ALAPHILIPPE DILAGA AL TOUR DE FRANCE VINCENDO [...]