Corridonia: a Nicole Pesse la maglia bianca! pubblicato il 13/10/2019
 

Corridonia: a Nicole Pesse la maglia bianca!

I ragazzi della DP66 Giant SMP brillano anche nella seconda prova del Giro d'Italia Ciclocross; Sara Casasola d'argento tra le donne, bene anche Davide Toneatti (terzo assoluto) e Luca Pescarmona (quinto assoluto)

Anche la seconda prova del Giro d'Italia Ciclocross andata in scena quest'oggi a Corridonia (Mc) ha premiato i colori della DP66 Giant Selle SMP che in tutte le categorie hanno brillato centrando piazzamenti preziosi utili per confermare la leadership del team nella graduatoria del Campionato Italiano per società.

Le prime buone notizie arrivano dalle Donne Juniores: la valdostana di Gressan Nicole Pesse, dopo una partenza che l'ha vista perdere diverse posizioni, ha chiuso la prova al secondo posto della categoria mentre Alice Papo è giunta quinta. Risultati che hanno consentito a Nicole Pesse di conquistare la maglia bianca di leader della classifica delle giovani. Sempre in campo femminile applausi per Sara Casasola che anche a Corridonia ha chiuso al secondo posto assoluto la gara delle donne open.

Tra i maschi hanno strappato gli applausi le gare degli juniores e degli under 23 della DP66 Giant Selle SMP: tra gli juniores è arrivata l'attesa reazione di Bryan Olivo che, dopo la sfortuna accumulata a Ferentino domenica scorsa, è andato a prendersi un terzo posto tutto cuore e passione mentre Kevin Pezzo Rosola ha chiuso al sesto posto, nonostante sia stato costretto a partire dall'ultima fila a causa di un disguido telematico nell'assegnazione dei punti UCI. Settima piazza, infine, per Daniel Cassol.

Nella gara open maschile Davide Toneatti e Luca Pescarmona hanno lottato fino all'ultimo alla pari con i big della categoria chiudendo rispettivamente al terzo e al quinto posto assoluto che gli sono valsi anche il secondo e terzo posto tra gli Under 23.

In mattinata erano giunti il secondo posto di Bianca Perusin tra le esordienti nonchè il terzo e quarto posto di Romina Costantini ed Elisa Viezzi tra le allieve. Nella stessa categoria applausi anche per Gaia Santin che, sempre tra le allieve, ha chiuso al quattordicesimo posto. Bene anche tutti gli altri ragazzi del team diretto dal due volte iridato della specialità Daniele Pontoni, che anche a Corridonia si sono distinti per coraggio ed impegno.

"Questa seconda prova del Giro d'Italia si è corsa su di un circuito molto veloce con un clima ancora piuttosto mite. I nostri ragazzi si sono ben comportati in tutte le categorie dando battaglia sino all'ultimo colpo di pedale" ha spiegato Daniele Pontoni"In attesa che la condizione fisica del nostro gruppo cresca gradualmente, settimana dopo settimana, oggi ho visto lo spirito giusto, combattivo e mai domo e questo mi rende ottimista in vista degli appuntamenti più prestigiosi che ci attendono nei prossimi mesi. Ora, dopo queste due trasferte molto impegnative anche sotto il punto di vista logistico, avremo il tempo per presentarci ufficialmente ai nostri tifosi e programmare al meglio le prossime gare".

Domani, lunedì 14 ottobre, infatti, a Rivolto (Ud), presso la Base delle Frecce Tricolori si terrà il vernissage che farà scattare ufficialmente la stagione invernale della DP66 Giant Selle SMP. Tanti gli ospiti e le autorità che hanno già confermato la propria presenza per l'evento che terrà a battesimo la formazione 2019/2020 del team friulano che porta con orgoglio sul petto lo scudetto tricolore del Campionato Italiano di società conquistato nel corso della passata stagione.

 
Scarica l'allegato: foto di Nicole Pesse in maglia bianca 

Photo Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.it



 ;

VAN DER POEL CAMPIONE EUROPEO DI CICLOCROSS PER LA TERZA VOLTA. [...] Giro d’Italia Ciclocross, a Osoppo il battesimo del fango ed è [...] PRESENTAZIONE 103° GIRO D’ITALIA: DICHIARAZIONI, VIDEO E FOTO [...] DA BUDAPEST A MILANO, ECCO IL 103° GIRO D'ITALIA - LE MAPPE DEL GIRO [...]