CHIARA TEOCCHI BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI DI CICLOCROSS pubblicato il 15/01/2019
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

CHIARA TEOCCHI BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI DI CICLOCROSS

L'élite del Team Bianchi Countervail protagonista a Milano con Zolder Pro disc. Settimo posto per Colledani nella gara maschile

Colledani
Treviglio (Bergamo), 13 gennaio 2019 - Obiettivo centrato per Chiara Teocchi ai Campionati italiani di ciclocross, domenica 13 gennaio. Sul tracciato dell'Idroscalo di Milano, al debutto tricolore fra le Donne Elite, la bergamasca del Team Bianchi Countervail equipaggiata con Zolder Pro disc ha concluso al terzo posto in 39'28", a 1'10" dalla vincitrice Eva Lechner e a meno di un minuto da Alice Maria Arzuffi. Nadir Colledani ha chiuso settimo nella gara maschile Elite.

"Il mio obiettivo era entrare fra le prime tre e salire sul podio. Sapevo che le due atlete che potevano impensierirmi erano Lechner e Arzuffi - spiega Teocchi - e così è stato. Loro hanno impostato una stagione diversa dalla mia, correndo molto all'estero, quindi il loro ritmo era differente. All'inizio sono rimasta in testa con Eva, poi è rientrata Arzuffi. Io ho cercato di tenere il mio ritmo senza strafare. Sono contenta, ora mi riposo una settimana, poi inizieremo a lavorare per la mountain bike".

Giornata-no per Nadir Colledani. Arrivato all'appuntamento in buone condizioni di forma e con il morale alto, il friulano è riuscito a tenere il ritmo dei primissimi solo nei primi due giri, poi è scivolato nelle retrovie chiudendo 7° a 2'53" dal vincitore Gioele Bertolini.
Teocchi
LE BICI DEL TEAM
Il Team Bianchi Countervail è equipaggiato da Bianchi con i seguenti modelli: 
  • Methanol CV, la prima mountain bike al mondo creata con l’innovativo ed esclusivo sistemaBianchi CV powered by Countervail, che assicura un “After Shock Control” totale con l'eliminazione delle vibrazioni provenienti dai fondi sconnessi e che passano attraverso le sospensioni dopo l’impatto iniziale 
  • Methanol 29 FS, modello full suspension caratterizzato da una geometria Racing
  • Zolder Pro disc, telaio sviluppato per ottenere la miglior prestazione nel ciclocross, abbinando leggerezza e resistenza
Colledani
 
Foto: 1) Chiara Teocchi in gara con Zolder Pro disc a Milano (Credits Michele Mondini); 2) Chiara Teocchi, terza da destra, sul podio all'Idroscalo (Credits Michele Mondini); 3) Nadir Colledani in azione ai Campionati italiani di ciclocross (Credits Michele Mondini). 



 ;

CON LE FRECCE TRICOLORI SI VOLA GIÀ VERSO IL GIRO D’ITALIA 2020 LE CITTÀ DEL GIRO 102 SI ILLUMINANO DI ROSA Elia Viviani wins Cadel Evans Great Ocean Road Race Team Sunweb's Lucinda Brand storms to victory in Hoogerheide